0 4 minuti 1 anno

Questo strano dispositivo protegge la tua auto dai ladri...

SCOPRI COME FATi Mappo!


Un disegno di legge proposto dal legislatore dello stato di New York consentirebbe al governo di detenere con la forza chiunque senza processo se ritenuto una minaccia per la salute pubblica.

Il conto, A.416, è tra una serie di progetti di legge sulle restrizioni al Covid e sul mandato sui vaccini che saranno votati durante la prossima sessione legislativa a partire dal 5 gennaio.

Secondo il testo del disegno di legge, l’A.416 “consentirebbe al governatore o al funzionario sanitario competente di ordinare l’allontanamento e la detenzione di qualsiasi persona affetta da malattie trasmissibili nel caso in cui vi sia uno stato di emergenza sanitaria dichiarato dal governatore in relazione a tale malattia”.

“[A]qualsiasi persona o gruppo rimosso o detenuto per ordine del governatore o del suo delegato sarà trattenuto per tutto il tempo che il dipartimento può decidere”, la sottodivisione 3 del disegno di legge stabilisce ulteriormente.

Come se questa legislazione draconiana non fosse abbastanza, i newyorkesi hanno evidenziato molti altri progetti di legge da votare nella prossima sessione che sono ugualmente ripugnanti in termini di violazioni dei diritti umani.

A8378 richiederebbe agli studenti di ricevere i vaccini Covid-19 prima di frequentare la scuola.

A279 richiederebbe agli operatori sanitari di segnalare le vaccinazioni degli adulti di età pari o superiore a 19 anni al dipartimento della salute o a una “organizzazione di informazione sanitaria” regionale, che essenzialmente istituisce un database di vaccini in tutto lo stato.

A2240, o S45, richiederebbe vaccini antinfluenzali per i bambini che frequentano l’asilo nido.

A8398 eliminerebbe le esenzioni religiose per alcuni studenti e limiterebbe le esenzioni mediche da parte dei governi locali.

A3192, o S3041, consentirebbe ai bambini dai 14 anni in su di acconsentire alla vaccinazione, indipendentemente dal consenso dei genitori.

A822, o S937, consentirebbe ai bambini di somministrare trattamenti per malattie sessualmente trasmissibili senza il consenso dei genitori.

Inoltre, il membro dell’Assemblea dello Stato di New York Patrick Burke (D-Buffalo) ha proposta di legge che consentirebbe alle compagnie assicurative di negare la copertura del trattamento Covid alle persone non vaccinate.

Sembra che i newyorkesi stiano per entrare in una nuova era di tirannia Covid e debbano rimanere vigili se vogliono che i loro diritti civili rimangano intatti!


Segui l’autore su Gab: https://gab.ai/adansalazar

menti: https://www.minds.com/adan_infowars

Cinguettio:

Parlare: https://parler.com/profile/adansalazar/

Facebook: https://www.facebook.com/adan.salazar.735

La città di New York manda il vaccino COVID per i bambini e il settore privato





Source link

Lascia un commento

Leggi anche