Il DHS di Joe Biden utilizza i fondi del muro di confine per condurre la “pianificazione ambientale”


Il Dipartimento per la sicurezza interna (DHS) del presidente Joe Biden sta spendendo i fondi del muro di confine, precedentemente stanziati dal Congresso per costruire un muro lungo il confine tra Stati Uniti e Messico, per affrontare “vita, sicurezza, [and] problemi ambientali.

Nel luglio 2021, il segretario del DHS Alejandro Mayorkas annunciato i piani dell’amministrazione di spendere i soldi dei contribuenti americani per una serie di questioni, incluso il ripristino ambientale, piuttosto che espandere il muro esistente del confine costruito durante l’amministrazione Trump.

Venerdì, Mayorkas ha dettagliato i piani per chiudere alcune delle lacune del muro di confine rimaste da quando Biden ha interrotto tutta la costruzione del muro di confine alla fine di gennaio 2021.

Nell’ambito di tale sforzo, Mayorkas ha dichiarato in un comunicato stampa che il DHS sta “portando avanti progetti nei settori di San Diego, El Centro, Yuma, El Paso e Rio Grande Valley per affrontare requisiti di vita, sicurezza, ambiente o altri interventi di bonifica”. secondo [DHS’s] piano per l’utilizzo dei fondi per le barriere di frontiera”.

Il comunicato stampa del DHS afferma:

Il DHS continua a riesaminare altri progetti di barriere di confine sospesi che presentano esigenze di vita, sicurezza, ambiente o altri interventi di risanamento e ha avviato la pianificazione ambientaleper includere una pianificazione coerente con la legge nazionale sulla politica ambientale (NEPA), per i progetti non ancora completati secondo il piano del Dipartimento. [Emphasis added]

Leggi di più

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Lascia un commento Annulla risposta