0 9 minuti 6 giorni

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE


Anche alcune delle nostre menti scientifiche più brillanti prevedono che se rimaniamo sul nostro corso attuale, non ci sarà assolutamente un futuro luminoso per la nostra civiltà. Forse uno dei motivi per cui la nostra società è così ossessionata dai risultati a breve termine è che la maggior parte di noi non sopporta di pensare alle conseguenze a lungo termine delle proprie azioni. Ho un sito web che si concentra sul “collasso economico”, ma non è solo l’economia ad essere diretta verso il disastro. Praticamente ogni aspetto della nostra società sta cadendo a pezzi intorno a noi e l’era in cui stiamo entrando sarà più da incubo di quanto la maggior parte delle persone osi immaginare. Ma i nostri leader politici continuano a insistere sul fatto che tutto andrà bene e la maggior parte delle persone ci crede.

Questa settimana, un vecchio studio del MIT del 1972 che prevedeva il collasso della nostra civiltà nel 21° secolo ha fatto notizia su diversi importanti siti di notizie…

Nel 1972, un team di scienziati del MIT si è riunito per studiare i rischi del collasso della civiltà. Il loro modello di dinamica del sistema, pubblicato dal Club di Roma, identificava imminenti “Limiti alla crescita” (LtG) che significavano che la civiltà industriale sarebbe crollata nel 21° secolo a causa del sovrasfruttamento delle risorse planetarie.

Nello specifico, lo studio ha identificato un periodo “intorno al 2040” in cui sarebbe molto probabile il collasso della società…

Lo studio è stato pubblicato sullo Yale Journal of Industrial Ecology nel novembre 2020 ed è disponibile sul sito Web di KPMG. Conclude che l’attuale sviluppo della civiltà globale si sta dirigendo verso il declino finale della crescita economica entro i prossimi dieci anni e, nel peggiore dei casi, potrebbe innescare un collasso sociale intorno all’anno 2040.

Naturalmente, gli eventi non si svolgeranno esattamente come previsto, ma per quanto riguarda il quadro generale, erano azzeccati.

L’articolo più scioccante può essere trovato di seguito.

quello nascosto ordine del giorno dei liberali: più che i tuoi fucili…

…l’imminente collasso del sistema di approvvigionamento alimentare degli Stati Uniti
sarà quello mangiare dai tavoli ruba ai tuoi figli…

Guarda questo video per conoscere i grandi segreti che il governo sta nascondendo.

La nostra società sta crollando intorno a noi e l’evidenza di ciò è ovunque guardi.

Questa settimana, i disordini civili a Cuba, Sud Africa, Beirut e Parigi stanno causando il caos nelle strade. Siamo entrati in un momento in cui le persone sembrano essere sempre arrabbiate e le scene selvagge che si svolgono in tutto il mondo sono assolutamente scioccanti.

Qui negli Stati Uniti siamo nel mezzo di una folle ondata di criminalità. Il tasso di omicidi nelle nostre principali città è aumentato in media del 30% nel 2020 e finora nel 2021 è aumentato di un altro 24%. La violenza estrema è diventata comune in molte delle nostre più grandi aree metropolitane, e questo è particolarmente vero nella città di Chicago…

Un rapper di Chicago è morto dopo aver riportato 64 ferite da arma da fuoco alla testa e ad altre parti del corpo. La polizia dice che c’è stata una sparatoria in un’imboscata poco dopo il suo rilascio dal carcere.

Londre Sylvester, 31 anni, che si fa chiamare KTS Dre, è stata una delle tre persone uccise a colpi di arma da fuoco fuori dalla prigione della contea di Cook, nel quartiere di Little Village, sabato.

Il dipartimento di polizia di Chicago sembra incapace di arginare la violenza implacabile, ma ovviamente lo stesso si può dire di molti altri dipartimenti di polizia in tutto il paese.

Le strade delle nostre città più grandi stanno diventando zone di guerra e quello che abbiamo visto finora è solo l’inizio.

Ora abbiamo a che fare con la peggiore epidemia di droga illegale della nostra storia. Il numero di decessi per overdose di droga è aumentato di quasi il 30 per cento nell’ultimo anno…

Il numero di decessi per overdose negli Stati Uniti è aumentato di quasi il 30% nel 2020. Questo è il tragico esito di una fornitura mortale e degli effetti destabilizzanti della pandemia di Covid-19, secondo i dati preliminari federali e di sanità pubblica.

I 93.331 decessi per overdose stimati lo scorso anno, un record, rappresentano l’aumento annuale più marcato in almeno tre decenni e si confrontano con un bilancio stimato di 72.151 decessi nel 2019, secondo i dati preliminari per overdose di droga pubblicati mercoledì pubblicati dai Centers for Disease Control e Prevenzione.

Già all’inizio del 2020, il numero di decessi per overdose era ai massimi storici.

È quindi davvero tragico che il numero dei decessi sia aumentato del 30 per cento in un solo anno.

Allo stesso tempo, il nostro sistema di istruzione pubblica continua a deteriorarsi rapidamente.

Sono rimasto scioccato nell’apprendere oggi che il 41% di tutti gli studenti delle scuole superiori di Baltimora ha un GPA inferiore a 1,0…

Il progetto Baltimora ha ricevuto un grafico compilato dalle scuole cittadine di Baltimora. La tabella mostra la media dei voti per ogni classe di scuola superiore della città, dalla prima all’ultima classe. Nei primi tre trimestri dell’ultimo anno scolastico, il 41% di tutti gli studenti delle scuole superiori di Baltimora aveva un GPA inferiore a 1,0. In altre parole, quasi la metà dei 20.500 studenti delle scuole superiori pubbliche di Baltimora ha un GPA inferiore a un F.

“È straziante”, ha detto Patterson. “Se quasi la metà dei nostri ragazzi fallisce, quali sono le loro opzioni dopo il liceo? Questo è davvero scoraggiante. È triste vederlo”.

Non voglio escludere solo Baltimora perché non è giusto.

Ovunque in questo paese un tempo grande, le scuole pubbliche stanno completamente deludendo i nostri figli. La stragrande maggioranza dei nostri diplomati non sa né leggere né scrivere né parlare chiaramente, e questo semplicemente non dovrebbe accadere nel paese più ricco del mondo.

Le autorità canadesi stanno affrontando una diversa forma di degrado sociale. Per anni ho avvertito che i cristiani nel mondo occidentale dovranno presto affrontare la stessa persecuzione estrema che stanno subendo i cristiani in altre parti del mondo, e ora sta cominciando ad accadere.

Nelle ultime settimane, le chiese di tutto il Canada sono state incendiate da individui apparentemente motivati ​​da un profondo odio per i cristiani…

I terroristi stanno attaccando e bruciando impunemente chiese in tutto il Canada.

Una realtà che la maggior parte dei canadesi pensava possibile solo in paesi del Medio Oriente come la Siria, dove l’ISIS ha bombardato e distrutto decine di siti cristiani in nome dell’Islam.

Non abbiamo mai visto niente di simile prima. Secondo Keean Bexte, un totale di 45 chiese canadesi sono state bruciate solo dall’inizio di giugno…

Il Counter Signal ha monitorato da vicino questi attacchi terroristici e ha riportato la scena poche ore dopo l’incendio in una chiesa di profughi.

Secondo le nostre informazioni, da giugno ci sono stati 45 attacchi contro comunità cristiane, prevalentemente cattoliche romane. Di questi, 17 sono stati bruciati o bruciati in circostanze sospette.

I media aziendali dovrebbero assumersi la responsabilità del loro ruolo nel provocare questi attacchi.

Per anni, i media corporativi hanno demonizzato incessantemente i cristiani conservatori e le chiese sono i simboli più visibili della cultura cristiana conservatrice nella nostra società.

Poiché i media corporativi continuano a incolpare i cristiani conservatori per i mali della società, è inevitabile che ci saranno più attacchi alle chiese in futuro.

Ma ovviamente ci sarà anche più violenza intorno a noi mentre la nostra società continua a disintegrarsi.

Non ho mai visto tanta rabbia, frustrazione e odio come adesso, e non c’è futuro per una società in cui praticamente tutti sono pieni di rabbia.

I prossimi anni saranno estremamente caotici e suggerirei di pianificare di conseguenza.



Source link

Lascia un commento

Leggi anche