0 3 minuti 1 mese



Questo vecchio filmato non solo dimostra che gli astronauti della NASA incontrano gli UFO, ma mostra anche come la NASA controlla la narrativa degli UFO durante le missioni STS e altre missioni spaziali, rapporti ufosightingshotspot.blogspot.com .

In genere, gli astronauti della NASA seguono un “copione” e sanno esattamente cosa dire e quando dirlo. Tuttavia, questi astronauti erano troppo scioccati da qualcosa che non avevano mai visto prima.

Dimenticano il loro “testo” e non seguono più il copione, invece inizia una discussione e una conversazione non pianificate, con un controller della NASA che cerca di salvare la situazione e interrompe il feed dal vivo per nascondere la verità che questi astronauti avevano alcuni “visitatori”.

Conversazione tra gli astronauti e la stazione di controllo della NASA Houston:

– Che fulmine…?
– Cosa ha detto Marco?
– Ho visto un lampo di luce… (incomprensibile)… eccolo di nuovo.
– Ho pensato che dovevo essere io…
– Ho detto che pensavo fosse immaginazione…
– L’ho visto anch’io, quindi non è…
– Ce ne sono due.
– Ce n’è un altro…
– Quali sono?
– Penso di aver visto le luci tremolare qui…
– Chi farebbe le foto?
– Cos’è quello?
– È appena volato davanti a noi…
– Più luci…
– Quale?
– Ho perso la sorveglianza per un secondo… ma ho visto una foschia per tutto il tempo… (incomprensibile)
– Asceso…

L’ex astronauta dell’Apollo 14 Ed Mitchell ha affermato che molte migliaia di UFO osservati nel corso degli anni sono in realtà alieni di un altro pianeta.

Le sue affermazioni hanno fatto notizia in tutto il mondo. Durante un’intervista radiofonica, Mitchell è stato registrato dicendo: “Mi è capitato di avere il privilegio di poter condividere il fatto che siamo stati visitati su questo pianeta e il fenomeno UFO [sic] è reale.”

Ha anche spiegato che durante la sua carriera alla NASA era a conoscenza di molte migliaia di visite UFO sulla Terra che erano state insabbiate e che fonti di contatto extraterrestri presso l’Agenzia Spaziale descrivevano gli esseri come “piccole persone dall’aspetto strano” ci hanno descritto.

Mitchell era un ex pilota della Marina degli Stati Uniti selezionato per lavorare con la NASA nel 1960. Durante la missione Apollo 14 (dal 31 gennaio al 9 febbraio 1971) divenne il sesto essere umano in assoluto a mettere piede sulla superficie della luna.

La NASA, tuttavia, ha rapidamente gettato acqua fredda sulle affermazioni di Mitchell, dicendo:

“La NASA non tiene traccia degli UFO. La NASA non è coinvolta in alcun tipo di insabbiamento sulla vita extraterrestre su questo pianeta o in qualsiasi parte dell’universo”.

Ma chi crede alla NASA? NASA = Mai una risposta diretta

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

Let's go Brandon Anti Biden Trump T-shirt

VISITA ORA



Source link

Lascia un commento

Leggi anche