0 2 minuti 2 mesi



L’efficacia dei vaccini contro il coronavirus diminuirà in modo significativo con l’emergere della nuova variante di Omicron, ha affermato il CEO di Moderna Stephane Bancel.

“Penso che sarà un calo materiale [of effectiveness]. Non so quanto, perché dobbiamo aspettare i dati. Ma tutti gli scienziati con cui ho parlato … sono come ‘questo non andrà bene’”, ha detto Bancel in un’intervista al Financial Times, pubblicata martedì.

Secondo il capo di Moderna, l’elevato numero di mutazioni della proteina spike insieme alla rapida diffusione della variante in Sud Africa potrebbe giustificare la modifica per l’attuale gamma di vaccini il prossimo anno.

Il dirigente ha aggiunto che la maggior parte degli esperti non si aspettava un ceppo così altamente mutato per un anno o due e che gli scienziati erano preoccupati per le 32 mutazioni di Omicron.

La scorsa settimana, il Organizzazione mondiale della Sanità (OMS) ha identificato il nuovo ceppo come fonte di preoccupazione, poiché il suo alto numero di mutazioni potrebbe renderlo più trasmissibile e pericoloso.

L’OMS l’ha battezzata Omicron, la quindicesima lettera dell’alfabeto greco.

Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche