0 12 minuti 2 mesi


Gli eventi si svolgono come un orologio. Hai notato che tutto ciò che sta attualmente accadendo sulla scena mondiale – carenza di cibo, inflazione, crisi energetiche, guerre in aumento, estinzione di vaccini e altro ancora – è stato previsto con largo anticipo da Natural News, InfoWars e altri media Indy? Le uniche persone sorprese da tutto questo sono le masse all’oscuro che non leggono i media indipendenti. Per quelli che lo fanno, è come una sceneggiatura di Hollywood che si svolge nella vita reale.

Il prossimo capitolo di questo script si presenta così:

  • L’Europa sarà colpita da una diffusa carenza di cibo questo inverno e fino al 2023 e oltre.
  • L’America sarà colpita dalla carenza di cibo nel 2023 che durerà per anni a causa della mancanza di fertilizzanti.
  • I governi introducono controlli sui prezzi alimentari. Ciò porta a un peggioramento delle carenze e a disordini diffusi.
  • I governi quindi introducono il razionamento come mezzo di controllo, probabilmente utilizzando la tecnologia di tracciamento del Covid-19 e le app per telefoni cellulari riproposte allo scopo della fame di massa.
  • Alla fine, i governi criminalizzano i prepper e diffondono storie di “accaparratori” che fanno morire di fame tutti gli altri.

In altre parole, guarda l’Europa diventare Venezuela seguita dall’America. Questo sarà interessante.

Sopra StrangeSounds.org:

Il capo del Programma alimentare delle Nazioni Unite ha avvertito giovedì che il mondo sta affrontando una tempesta perfetta… “Altrimenti ci sarà il caos in tutto il mondo”, ha detto il direttore esecutivo del Programma alimentare mondiale David Beasley in un’intervista all’Associated Press.

Se non raggiungiamo queste persone, ci sarà la fame, la destabilizzazione delle nazioni come abbiamo visto nel 2007-2008 e nel 2011 e la migrazione di massa.

Se non riusciremo a tenere tutto sotto controllo rapidamente – e non intendo l’anno prossimo, intendo quest’anno – avremo un problema di disponibilità di cibo nel 2023″, ha affermato. “E sarà un inferno.

Certo, quello che il direttore del Programma alimentare delle Nazioni Unite, David Beasley, non sa è che sono stati i governi del mondo a creare questo problema della fame e che più soldi nelle mani delle Nazioni Unite non risolveranno il problema. L’ONU è un cartello di potere malvagio, misantropo e globalista che in realtà è parte del problema. Se vuoi sfamare la gente del mondo, devi sbarazzarti dei governi e lasciare che il libero mercato risolva i problemi della distribuzione e della produzione alimentare.

È ora di nascondere la spesa.

Ecco perché nei podcast di oggi ti invitiamo a nascondere i tuoi generi alimentari. È ora di iniziare a pensare seriamente a impedire che le tue scorte di cibo vengano confiscate o rubate.

Ho un intero capitolo su questo argomento nell’audiolibro scaricabile gratuitamente The Global Reset Survival Guide. Potete trovare qui: www.GlobalReset.news

Faccio anche un riassunto su come nascondere il cibo nel podcast di oggi (sotto).

La versione breve di quello? Se nascondi i tuoi generi alimentari in giro per casa, saranno trovati. Nascondere i generi alimentari in pareti, porte, scaffali, mobili, solai, ecc. è un modo infallibile per scoprire le tue scorte di cibo. A seconda di quanto diventa tirannico il governo, potresti essere arrestato e/o confiscare le tue scorte di cibo.

È molto più efficace nascondere il cibo all’aperto. Il modo più semplice è nascondere la spesa in edifici o veicoli fuori terra, ad es. nel retro di un’auto abbandonata, nell’angolo di un capanno degli attrezzi, ecc. Anche queste strategie non sono molto efficaci e sono facilmente rintracciabili dai cani da fiuto (e tutti i cani sono cani da fiuto per impostazione predefinita).

Il modo più sicuro per nascondere il cibo è seppellirlo sottoterra in contenitori sicuri, robusti e a tenuta stagna. È un sacco di lavoro, ma protegge il cibo dall’essere scoperto. Più spazio hai, più puoi distribuire il cibo, rendendolo difficile da trovare.

Usa la gravità e gli oggetti pesanti per nascondere i tuoi generi alimentari

Per rendere il seppellimento del cibo ancora più sicuro, seppellisci un contenitore per alimenti robusto e quindi posiziona qualcosa di grande sopra. Questo può ad es. B. una rimessa per attrezzi, un veicolo rotto, vecchie attrezzature agricole (come un disco trattore) o anche un serbatoio d’acqua. Uno dei modi migliori per tenere qualcosa al sicuro è seppellirlo vicino alla superficie, gettarci sopra della ghiaia e poi mettere un serbatoio d’acqua sopra. Riempi il serbatoio con acqua da un tetto. Ciò significa che quasi nessuno si preoccuperà di guardare sotto il serbatoio dell’acqua perché dovrebbero prima drenare l’acqua, il che creerebbe un pasticcio fangoso. Ci vuole tempo e fatica, e nemmeno le squadre di confisca del cibo ne hanno.

Nel podcast di oggi cito anche altre idee (estreme). Alcuni di questi sono piuttosto grossolani, ma molto efficaci.

In definitiva, il mio miglior suggerimento è di fare scorta di cose che possono essere rapidamente trasformate in cibo, ma che non vengono necessariamente confiscate da sole. Ad esempio, puoi iniziare subito a fare il compost e creare l'”oro nero”, ovvero il terriccio per il compost. Questo è un bene molto prezioso, ma nessuno te lo ruberà. Combinato con sacchetti di fertilizzante (che possono essere trasferiti in secchi o barili per nascondere la loro natura) e semi, ora hai i mezzi per coltivare rapidamente il cibo.

Vedi il mio meme Gold di seguito per informazioni sulle diverse forme di oro tra cui oro nero, oro bianco, oro chiaro, oro blu, ecc. Devi comprendere questi concetti per sopravvivere.

Come praticare il giardinaggio di guerriglia

Se stai coltivando cibo durante una carestia, dovresti usare i principi del guerrilla gardening. Ciò significa che non coltivi il cibo in belle file. Pianti tutto sparpagliato e in uno schema vario che non sembra un giardino. In questo modo puoi coltivare gombo, pomodori, patate, meloni e molto altro senza che sembri un giardino.

Puoi anche coltivare piantine, che forniscono proteine ​​​​e fitonutrienti a base vegetale. Tutto ciò di cui hai bisogno sono barattoli di vetro, acqua e germogli. Non hanno nemmeno bisogno di terra o luce solare per germinare il cibo.

Ricorda che tutte le forme di “oro” che cadono dal cielo sono gratuite per te. Non possono essere limitati o tassati dal governo. Non paghi le tasse se coltivi il tuo cibo, raccogli l’acqua piovana o generi la tua elettricità usando i pannelli solari. Queste abbondanti risorse sono fornite da Madre Natura (e Dio) e sono un dono per l’umanità. Devi imparare a sfruttare queste risorse naturali e gratuite che i governi non possono controllare:

  • Utilizzare serbatoi per l’acqua piovana per raccogliere l’acqua piovana
  • Usa i pannelli solari per catturare l’energia solare che può alimentare i tuoi dispositivi elettronici o le tue esigenze di alimentazione di backup.
  • Piantare giardini per trasformare la CO2 in cibo (chi ha bisogno di buoni pasto quando CO2 e luce solare sono liberi?)
  • Piantare alberi che convertono la CO2 in calore sotto forma di legna e utilizzare una stufa a legna per il riscaldamento.

Dai un’occhiata al seguente meme che ho creato per spiegare questo potente concetto:

Nascondi la tua spesa tra le erbacce

È improbabile che i governi confischino intere fattorie. È molto più probabile che sequestrino gli alimenti trasformati che hanno una lunga durata, ad es. B. Alimenti in scatola e confezionati. Se il tuo cibo è più simile all’erba, è improbabile che venga confiscato. Se stai coltivando gombo, pomodori o qualsiasi altro ortaggio, non cercare di farli sembrare ordinati e organizzati. Fai sembrare più un’infestazione da erba. Lascia che i generi alimentari si nascondano dietro molte foglie e solo tu sai quali tesori si nascondono sotto gli strati di fogliame.

I confiscatori di cibo del governo non sanno che aspetto abbia il cibo vero. Si nutrono di rifiuti alimentari trasformati e moriranno di cancro, malattie cardiache o iniezioni di “vaccino” di mRNA. Probabilmente non ti preoccuperai del tuo giardino o dei tuoi secchi di fertilizzante azotato. Stanno cercando pizza surgelata, crostate e scatole di patate istantanee.

Inoltre, fai in modo che il tuo giardino e/o la tua fattoria sembrino poveri e disordinati. Lascia un po’ di spazzatura in giro. Ottieni un aspetto “snello” ove possibile. Prima sembri povero, al verde e affamato, più facile sarà per te sopravvivere agli scenari di confisca di cibo e fame di massa perché ti “adatti” alle masse affamate.

Compra vestiti usati troppo grandi e un po’ di trucco per sembrare malaticcio.

Infine, vai in un negozio dell’usato e compra vestiti troppo grandi. Una volta iniziata la carestia, tutte le persone si avvizziranno e i loro pantaloni non si adatteranno più. Devi avere lo stesso aspetto anche quando non stai morendo di fame, quindi compra vestiti vecchi, quasi logori, di qualche taglia in più. Più i capi sono consumati, meglio è. Pertanto, è importante acquistarli di seconda mano.

Preparati un po’ di trucco in modo che se devi andare a una riunione pubblica di emergenza, puoi mettere un po’ di oscurità sotto gli occhi o sotto gli zigomi per sembrare malaticcio e/o affamato. Se sembri troppo ben nutrito, roseo ed energico, diventerai sospetto e un bersaglio per la folla affamata che ti incolpa per la sua mancanza di preparazione. Sii sempre pronto a sembrare povero e malato e assicurati di essere in grado di far sembrare la tua proprietà fatiscente e persino saccheggiata.

Alcuni esperti mi hanno detto che è una buona idea avere abbastanza vernice spray per dipingere macchie scure sulle finestre della tua casa per farla sembrare bruciata. A seconda di quanto sia grave la situazione, puoi anche far sembrare la tua casa come se fosse già stata saccheggiata (materasso strappato nel cortile anteriore, un paio di finestre rotte, ecc.) E bruciata (dipinta in modo che sembri che un incendio sia uscito delle finestre). A seconda di quanto sei disposto a spingerti lontano e di quanto sia disperata la situazione, potresti chiederti se vale la pena avere una vecchia auto spazzatura completamente bruciata parcheggiata nel tuo vialetto. Questi veicoli sono disponibili gratuitamente presso le discariche. Ti ringrazieranno se li porti con te. (Il rottame di un uomo è il tesoro di un altro uomo…)

Potresti pensare che queste siano misure estreme. Lascia che questo ti dica che non capisci bene quanto andrà male. Coloro che cercano di sopravvivere si prepareranno con tutte queste tattiche e altro ancora. Devi anche diventare un esperto di preparazione “no-tech”, che rivelo nel mio audiolibro scaricabile gratuitamente, Resilient Prepping, su www.ResilientPrepping.com.

Per maggiori dettagli e le ultime notizie di oggi, guarda il podcast di Situation Update:



Source link

Lascia un commento

Leggi anche