0 5 minuti 2 settimane

SOSTIENICI CON UNA  DONAZIONE LIBERA SU

Sostienici


Immagine: Fede sull'orgoglio: il calciatore cristiano sceglie di saltare la partita piuttosto che indossare la maglia LGBT PRIDE

(Notizie naturali) La calciatrice professionista Jaelene Daniels ha scelto di attenersi alla sua fede saltando una partita del 29 luglio invece di indossare una maglia dell’orgoglio LGBT. Daniels è un difensore della squadra di football del North Carolina Courage, una delle 12 squadre della National Women’s Soccer League.

“Jaelene non sarà arruolata perché ha deciso di non indossare la nostra maglia dell’orgoglio. Anche se siamo delusi dalla sua scelta, rispettiamo il suo diritto di prendere questa decisione da sola”, ha affermato il team in una nota. Intanto il difensore non ha ancora rilasciato un commento sulla sua assenza durante il match.

Questa non è stata la prima volta che Daniels, che è una devota cristiana, ha scelto la sua fede fortemente radicata sopra ogni altra cosa.

Nel 2017, Daniels ha rifiutato un’offerta per giocare per la squadra nazionale di calcio femminile degli Stati Uniti perché avrebbe dovuto indossare una maglia a tema orgoglio. (Correlato: nell’America di sinistra, ora è obbligatorio indossare una maglia LGBT fascista o un hijab musulmano per partecipare alla società.)

“Mi sono sentita così condannata nel mio spirito che non era il mio lavoro indossare questa maglia”, ha detto un anno dopo durante la sua intervista a “The 700 Club”, il programma televisivo di punta della Rete televisiva cristiana.

“Mi sono concesso tre giorni per cercare, pregare e determinare cosa mi stava chiedendo di fare in questa situazione. Sapevo nel mio spirito che stavo facendo la cosa giusta. Sapevo di essere obbediente”.

Daniels è stata accolta dall’opposizione proveniente dalla comunità LGBT quando è tornata a giocare per il suo club professionistico, ma il difensore di Courage non è stato scoraggiato. “Rimango impegnata nella mia fede e nel mio desiderio che le persone sappiano che il mio amore per loro non è basato sul loro sistema di credenze o sulla loro sessualità”, ha detto.

Brighteon.TV

Gli atleti professionisti stanno difendendo la loro fede cristiana

Prima che Daniels scegliesse di saltare la partita del 29 luglio di Courage, anche diversi giocatori maschi hanno fatto lo stesso. Hanno scelto Dio invece di indossare le maglie dell’orgoglio durante il mese di giugno.

Cinque lanciatori della squadra di baseball dei Tampa Bay Rays hanno scelto di non indossare maglie e cappelli a tema orgoglio durante una partita del 4 giugno, citando la loro fede cristiana. I cinque – Jason Adam, Jalen Beeks, Brooks RaleyJeffrey molle e Ryan Thompson – ha avuto l’ira di svegliarsi ESPN emittenti sportive, che li chiamavano “bigotti”.

Adam ha difeso la loro decisione, dicendo che si trattava di fede. “È una decisione difficile perché alla fine, abbiamo tutti detto che quello che vogliamo è che sappiano che tutti sono i benvenuti e amati qui”, ha detto al Tempi di Tampa Bay.

Tre giorni prima che Daniels decidesse di non indossare la sua maglia dell’orgoglio, sette membri della squadra di rugby dei Manly Warringah Sea Eagles in Australia hanno saltato la partita poiché la loro nuova maglia presenta la bandiera LGBT.

Durante una conferenza stampa del 26 luglio, l’allenatore dei Sea Eagles Des Hasler ha detto che sette giocatori della sua squadra avrebbero saltato la partita con i Roosters il giorno successivo. I sette giocatori – Josh Aloiai, Jason Saab, Christian Tuipulotu, Josh Schuster, Haumole Olakau’atu, Tolutau Koula e Toafofoa Sipley – hanno citato ragioni culturali e religiose per il loro rifiuto di suonare.

“I giocatori non giocheranno e accettiamo la loro decisione”, ha detto Hasler. “Questi giovani sono forti nelle loro convinzioni e convinzioni e daremo loro lo spazio e il supporto di cui hanno bisogno”.

Guarda l’Health Ranger Mike Adams che spiega il vero significato della bandiera dell’orgoglio LGBT che Daniels e altri atleti cristiani si rifiutano di indossare.

Questo video è dal canale Health Ranger Report in poi Brighteon.com.

Altre storie correlate:

Fascismo culturale di sinistra: per vincere un concorso di bellezza, giocare a calcio o mantenere il lavoro, ora devi segnalare pubblicamente l’odio contro tutti i conservatori e i cristiani.

LGBT è un CULTO DELL’OBEDIENZA che ha infettato gli sport professionistici: i giocatori devono indossare simboli di perversione per partecipare.

Il barista di Starbucks Licenziato dopo aver rifiutato di indossare la maglietta “Pride” per motivi religiosi, secondo la causa.

Le fonti includono:

LifeSiteNews.com 1

Breitbart.com

LifeSiteNews.com 2

LifeSiteNews.com 3

Brighteon.com



Source link

Lascia un commento

Leggi anche