0 4 minuti 3 giorni


Gli elettori repubblicani non vogliono Mitch McConnell come leader del senato repubblicano.

Un sondaggio di Rasmussen ha rilevato che il 62% degli elettori repubblicani non vuole McConnell come leader del GOP al Senato – quel numero sale al 66% tra gli elettori conservatori autoidentificati.

Il sondaggio ha anche rilevato che solo il 28% dei probabili elettori ha un’opinione favorevole su Mitch McConnell.

Rasmussen ha riferito:

DI TENDENZA: Nuovo video di Ray Epps il 6 gennaio scoperto da Jason Goodman a “Crowdsource the Truth” – Epps sfiora un altro uomo che fa segnali con le mani

Solo il 21% dei probabili elettori crede che i repubblicani del Senato mantengano McConnell come leader, mentre il 61% pensa che dovrebbero scegliere un nuovo leader. Il sessantadue percento (62%) degli elettori repubblicani vuole sbarazzarsi di McConnell come leader del GOP al Senato, un sentimento condiviso dal 58% dei democratici e dal 63% degli elettori non affiliati a nessuno dei due principali partiti. Tra gli elettori conservatori autoidentificati, due terzi (66%) vogliono che i repubblicani del Senato scelgano un nuovo leader.

McConnell è visto sfavorevolmente dal 68% dei bianchi, dal 58% degli elettori neri e dal 52% delle altre minoranze. McCarthy è visto sfavorevolmente dal 48% degli elettori bianchi e neri e dal 36% delle altre minoranze. Le maggioranze di ogni categoria razziale – 61% dei bianchi, 55% degli elettori neri e 64% delle altre minoranze – pensano che i repubblicani del Senato dovrebbero scegliere un nuovo leader. Il cinquanta per cento (50%) degli elettori neri pensa che i repubblicani alla Camera dovrebbero scegliere un nuovo leader, così come il 47% dei bianchi e il 43% delle altre minoranze.

La maggioranza (53%) degli elettori sotto i 40 anni pensa che i repubblicani del Senato dovrebbero “abbandonare Mitch”, così come quasi i due terzi degli elettori più anziani.

Nonostante ciò, Mitch McConnell è stato rieletto leader del Senato del GOP. McConnell è stato sfidato dal senatore del GOP Rick Scott.

Newsmax ha riportato:

Il senatore Mitch McConnell è stato rieletto come leader repubblicano mercoledì, annullando una sfida del senatore Rick Scott della Florida, il capo della campagna del GOP al Senato criticato per i fallimenti elettorali di medio termine del suo partito.

Ritirandosi nella vecchia camera del Senato del Campidoglio per il voto privato, i repubblicani hanno dovuto affrontare lotte intestine pubbliche a seguito di una prestazione deludente nelle elezioni della scorsa settimana che ha mantenuto il controllo del Senato con i democratici.

McConnell, del Kentucky, ha respinto facilmente la sfida di Scott nel primo tentativo in assoluto di estrometterlo dopo molti anni come leader del GOP. I senatori hanno prima respinto un tentativo dei detrattori di McConnell di ritardare la scelta della leadership fino a dopo il ballottaggio del Senato in Georgia il mese prossimo.

Questo sondaggio è stato condotto prima che i milioni di McConnell portassero il senatore corrotto Murkowski nella corsa al Senato dell’Alaska, uno dei più disgustosi senatori antiamericani nella storia degli Stati Uniti.

Perché il GOP non ascolta i suoi elettori?

Per l’antidoto al pregiudizio dei media, dai un’occhiata a ProTrumpNews.com…





Source link

Lascia un commento

Leggi anche