0 7 minuti 2 mesi

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE



Due importanti ex funzionari dell’FBI coinvolti nella bufala della collusione russa sono emersi per difendere l’ufficio politicizzato e diffamare i critici del suo raid di Mar-a-Lago definendoli estremisti violenti.

L’ex vicedirettore dell’FBI Andrew McCabe, ora collaboratore della CNN, ha affermato sulla rete di notizie false che il “livello di minaccia” per l’FBI a seguito del raid nella residenza dell’ex presidente Donald Trump a Mar-a-Lago è “senza precedenti” e “terrificante”.

“Non ho mai visto niente di simile nei miei 21 anni con il Bureau”, ha detto McCabe lunedì alla CNN. “Non è del tutto folle che individui e l’FBI siano oggetto di minacce a causa di casi su cui stanno lavorando, ma questa è la prima volta che vedo una bordata, tutto il personale dell’FBI è considerato parte di questo rapporto. È semplicemente terrificante”.

“Ci sono circa 400 sedi dell’FBI in totale, inclusi quegli uffici sul campo”, ha aggiunto McCabe, “quindi stai parlando di molte persone in molti luoghi e comunità diversi in tutto il paese che sono esposte a questo”.

McCabe è stato licenziato dal suo incarico nel 2018 dopo che l’ispettore generale del DOJ Michael Horowitz concluso ha ripetutamente mentito sotto giuramento sul suo ruolo nel perpetuare la bufala della collusione russa e ha violato numerosi codici dell’FBI durante l’indagine “Crossfire Hurricane” contro Trump.

L’ex agente del controspionaggio dell’FBI caduto in disgrazia Peter Strzok è apparso su “Morning Joe” della MSNBC per sostenere che l’ufficio non è affatto politicizzato per aver preso di mira il principale rivale politico di Joe Biden prima delle elezioni di medio termine.

«Non è che l’FBI stia prendendo di mira una parte o l’altra. Quello che vedi è che l’FBI esce giorno dopo giorno indagando obiettivamente su accuse di legge”, ha insistito lunedì Strzok.

Strzok, che ha svolto un ruolo centrale sia nell’indagine via e-mail di Hillary Clinton che nella bufala della “collusione russa” contro Trump, è stato anche licenziato dall’FBI nel 2018 dopo che Horowitz ha rivelato i suoi messaggi di testo che indicavano pregiudizi politici contro Trump e favore per Hillary Clinton.

L’ex direttore dell’intelligence nazionale John Ratcliffe ha spiegato come la rabbia e il sospetto del popolo americano nei confronti dell’FBI e del Dipartimento di Giustizia fossero giustificati dato il modo in cui dimostravano regolarmente pregiudizi politici contro Trump prima, durante e dopo la sua presidenza.

“Il popolo americano, sfortunatamente, vede quando si tratta di repubblicani, in particolare Donald Trump, che negli ultimi sei anni abbiamo un FBI e un Dipartimento di giustizia che sono letteralmente diventati il ​​braccio esecutivo del Partito Democratico”, ha detto Ratcliffe domenica. Fox News.

“[Former FBI Director] Jim Comey, durante il suo tour del libro ha ammesso, ho fatto cose a Donald Trump che non avrei mai fatto su Barack Obama o che ci avrei provato”, ha detto Ratcliffe.

“Pensateci, ammettendo un direttore dell’FBI, ‘Ho applicato la legge in modo non uniforme, ho applicato le mie autorità in modo non uniforme perché si trattava di Donald Trump e dei repubblicani'”, ha spiegato Ratcliffe. “A quel punto, quel direttore dell’FBI, dopo aver scagionato la Clinton prima di parlarle, ha aperto un’indagine su Donald Trump dopo aver appreso che le accuse di collusione con la Russia erano state effettivamente create da Hillary Clinton e poi è arrivato al punto di mentire su il tribunale della FISA e verificare un dossier che sapeva essere falso per continuare a spiare la campagna di Trump”.

Domenica l’ex presidente Trump evidenziato la “storia inesorabile di corruzione” dell’FBI con le loro precedenti “caccia alle streghe” politiche contro di lui.

L’FBI ha una lunga e inesorabile storia di corruzione. Basta guardare indietro ai giorni di J. Edgar Hoover. Nell’era moderna, nulla è cambiato tranne che è peggiorato molto. Guarda Comey, McCabe, Strzok e l’amante Lisa Page. Dai un’occhiata ai rapporti IG scritti in modo brillante ma schiacciante. Guarda cosa erano disposti a fare per far eleggere la Crooked Hillary Clinton (hanno fallito) e sono stati catturati! Hanno spiato la mia campagna, spinto il FALSO Dossier e usato illegalmente la Corte FISA.

L’ispettore generale ha affermato che l’FBI ha agito con “grave incompetenza e negligenza”. Sono stato completamente vendicato nella truffa Russia, Russia, Russia, indagine Mueller “No Collusion”, bufala sull’impeachment n. 1, bufala sull’impeachment n. 2 e tutto il resto. ORA DANNEGGIANO LA MIA CASA, bandiscono i miei avvocati e, senza l’autorizzazione di testimoni, rompono la serratura che ci hanno chiesto di installare nell’area di stoccaggio che abbiamo mostrato loro all’inizio, che conteneva documenti che avrebbero potuto avere mesi fa per la richiesta, e senza la ridicola magnificenza politica di un “irruzione” in un luogo molto storico, importante e ad alta visibilità, appena prima delle elezioni di medio termine.

Il mondo intero stava guardando l’FBI che frugava per la casa, compresi gli armadi (ei vestiti!) dell’ex First Lady, da solo e senza controllo. Hanno anche chiesto che le telecamere di sicurezza venissero spente (ci siamo rifiutati), ma non c’era modo di sapere se ciò che avevano preso fosse legittimo o c’era una “pianta?” Dopotutto, questo era l’FBI!


Twitter: @WhiteIsTheFury

Verità sociale: @WhiteIsTheFury

Gettr: @WhiteIsTheFury

Gab: @WhiteIsTheFury

Menti: @WhiteIsTheFury





Source link

Lascia un commento

Leggi anche