0 5 minuti 1 settimana

SOSTIENICI CON UNA  DONAZIONE LIBERA SU

Sostienici

Giovedì, l’autorità sanitaria del Sud Africa ha annunciato un nesso causale tra la morte di un individuo e la vaccinazione COVID-19 di Johnson & Johnson. Questo è il primo decesso correlato al vaccino COVID segnalato in Sud Africa.

Secondo i rapporti, un paziente che aveva ricevuto la vaccinazione J&J Covid-19 ha sviluppato la sindrome di Guillain-Barré (GBS) ed è morto dopo essere stato ricoverato in ospedale per un lungo periodo.

Secondo Centro per la prevenzione e il controllo delle malattieLa sindrome di Guillain-Barré (Ghee-YAN Bah-RAY) (GBS) si verifica quando il sistema immunitario di una persona danneggia i nervi del corpo. Questo danno provoca debolezza muscolare e talvolta paralisi.

La professoressa Hannelie Meyer del National Immunization Safety Committee ha confermato che la morte era collegata al vaccino. Ha anche affermato che nessun dato del paziente, nemmeno la provincia in cui è avvenuto il decesso, sarà reso pubblico per proteggere l’anonimato del paziente perché si tratta di “una malattia così rara”, il Maverick quotidiano segnalato.

TENDENZA: Sapevi che la Corte Suprema ascolterà finalmente un caso in autunno sulla legge elettorale, qualcosa su cui hanno puntato nel dicembre 2020? — Stewart Rhodes e Jonathon Moseley pesano (AUDIO)

“È un evento molto raro”, ha detto. “La persona ha presentato i sintomi poco dopo la vaccinazione e ciò ha portato a un ricovero prolungato, ventilazione meccanica e ulteriori infezioni”.

Guarda il video qui sotto:

Di più da Maverick quotidiano:

Il 13 luglio, l’American Food and Drug Administration ha rivisto le sue schede informative per il vaccino J&J Covid-19 per includere informazioni relative a un aumento del rischio osservato di GBS dopo la vaccinazione.

All’epoca c’erano circa 100 rapporti preliminari di GBS negli Stati Uniti relativi a 12,5 milioni di dosi del vaccino J&J. Di questi, 95 erano gravi e richiedevano il ricovero in ospedale. C’è stato un decesso segnalato.

Il professor Marc Blokman, specializzato in farmacologia clinica, ha affermato che la GBS è molto rara e colpisce circa 100.000 persone in tutto il mondo ogni anno.

Ha affermato che la morte segnalata a causa del vaccino contro il Covid-19 rispecchia la situazione in altri paesi. “È estremamente raro. Pochissimi i casi segnalati e ancor meno si confermano causati dal vaccino Covid-19.

“Siamo convinti che i benefici del vaccino superino ancora di gran lunga gli eventi avversi”.

La presidente del consiglio dell’Autorità sudafricana di regolamentazione dei prodotti sanitari (Sahpra), Helen Rees, ha affermato che il paese non avrebbe visto un effetto collaterale così raro se il vaccino non fosse stato distribuito a milioni di persone.

“Dobbiamo stare molto attenti a mantenere questo evento in proporzione”, ha detto. “Dobbiamo chiederci qual è il rischio della malattia stessa?”

Ha detto che stavano discutendo il caso con l’Organizzazione Mondiale della Sanità e altri regolatori e può confermare che era molto, molto raro.

Il capo di Sahpra, il dottor Boitumelo Semete-Makokotlela, ha affermato che questa è stata la prima morte confermata collegata al vaccino Covid-19.

“C’è un decesso dopo nove milioni di dosi di vaccino”, ha detto.

Avevano valutato le morti di 160 persone fino ad ora per essere causate dal vaccino contro il Covid-19 e questa è stata la prima che non era stata una coincidenza.

Ha detto che l’indagine era ancora in corso in una serie di altri casi.

Leggi di più qui.

Rapporti dal Sistema di segnalazione degli eventi avversi sui vaccini (VAERS) compresi i rapporti non nazionali hanno mostrato che ora ci sono oltre un milione di casi di reazioni avverse al vaccino COVID-19, inclusi oltre 29.000 decessi fino al 22 luglio 2022.





Source link

Lascia un commento

Leggi anche