0 7 minuti 2 mesi

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE




Quasi tutti sono consapevoli del desiderio di Elon Musk di volare su Marte con gli umani e stabilire una colonia permanente dove potrebbe essere il monarca supremo. (Bugia della NASA: i Mars Rover stanno effettivamente girando sulla Terra sull’isola di Devon? (Video))

Molti credono che Musk possa effettivamente farlo indipendentemente dalla sua età, mancanza di tecnologia, mancanza di Twitter, ecc. Tuttavia, ci sono molti altri che credono che ciò non sia affatto possibile e non per ragioni tecnologiche.

In effetti, questi “Mars Truthers” appaiono ogni volta che il pubblico è entusiasta delle foto e dei video che si dice che la NASA abbia ricevuto da uno dei rover su Marte.

Il filmato del Mars Rover è stato girato sull’isola di Devon, in Canada, e quindi è falso?

Le riprese di Marte sono state riprese sull’isola di Devon?

Questa settimana, le persone su Twitter (potrebbe essere un sottile scavo all’ex acquirente trasformato in querelante?) hanno diffuso la voce che le foto marziane provenissero dall’isola di Devon in Canada e facessero parte di una a) cospirazione del Nuovo Ordine Mondiale; b) Piano Hollywood; c) acquisizione da parte di rettili; o tutto quanto sopra.

Come con la maggior parte delle teorie del complotto, questo contiene un granello di verità? Perché è apparso ora? E che dire del paesaggio marziano?

“Umm gente Marte è Canada Devon Island @NASA è Hollywood è una grande truffa hanno già colonizzato i pianeti. @elonmusk è un ALIENO COME @Grimezsz, i #rettiliani #ANNUNAKI hanno conquistato il nostro pianeta e stanno cercando di creare un nuovo ordine mondiale, per l’estrazione dell’oro ci hanno schiavizzati, ci hanno clonato.

Questo recente tweet era in risposta a un tweet di Elon Musk che diceva:

“Marte potrebbe essere un pianeta che necessita di riparazioni, ma ha un potenziale immenso!”

Tuttavia, c’era un altro post su Facebook che affermava che “Marte ha lo stesso aspetto dell’Arizona, del Nevada o di parti del deserto dell’outback australiano”.

Continua dicendo che la NASA fabbrica solo storie e le immagini che vengono rilasciate credendo che siano di Marte non sono altro che immagini della Terra.

“La NASA ha già ammesso di aver condotto simulazioni sull’isola di Devon”.

“Il Perseverance Rover ha catturato uno splendido arcobaleno su Marte… Gli arcobaleni dell’isola di Devon sono stranamente simili all’arcobaleno catturato su Marte. La NASA ti vende fantascienza E “Marte” è in Canada”.

La NASA starebbe commettendo una truffa sull’isola di Devon, come dimostra il flusso costante di tweet a riguardo. La NASA, a differenza del signor Musk, ha pianificato visite su Marte per decenni ed eseguito simulazioni per quasi tutto il tempo per consentire ai rover di operare e navigare sul pianeta. Mira inoltre a fare lo stesso per gli esseri umani.

La NASA mantiene siti dedicati all’Haughton Mars Project (HMP), condotto in collaborazione con SETI e il Mars Institute, vicino al cratere d’impatto di Haughton nell’isola settentrionale del Canada del Devon.

Il sito prende il nome dal cratere da impatto di Haughton, che gli conferisce un collegamento con lo spazio 32 milioni di anni fa, materiale roccioso spaziale di 2 km (1,2 km) di diametro tagliato a una profondità di 1.700 m (5.500 piedi).

Tuttavia, la superficie imita Marte in termini di terreno arido e temperature sotto lo zero.

La recente ondata di foto e video della vagabonda Perseverance e del suo piccolo amico di elicottero Ingenuity ha mandato i teorici della cospirazione dell’isola di Devon in un nuovo turbine di smentite e altre interpretazioni, nonostante le prove.

Simile al mito del “falso sbarco sulla luna”, la “bufala dell’isola di Devon” si è verificata prima.

Due mesi fa, è stato scoperto un video diffuso sui social media che presumibilmente era “la prova” della bufala, che mostrava corrispondenze tra le foto di presunte aree rivendicate dalla NASA su Marte e le foto dell’isola di Devon che corrispondono “.

Una di queste affermazioni è contraddetta dal sito web Lead Stories, che afferma che proveniva da un video parodia di YouTube. Nel 2018, la bufala è riemersa quando alcuni teorici hanno accusato la NASA di aver inserito una tinta rossa nelle immagini dell’isola di Devon per ingannare il mondo dicendo che il Pianeta Rosso è in realtà rosso e non marrone.

“È sorprendente considerando che in realtà pensavo che avessero inviato un rover. Ma se sono solo su quest’isola, dove vanno a finire i soldi della NASA? Inizia il sentiero dei conigli”.

Si potrebbe dire che la più grande folla di teorie del complotto sull’isola di Devon si è verificata nel 2017, quando i post nel thread di Reddit r/conspiracy hanno affrontato l’argomento.

Le immagini “false” discusse qui provengono dagli allora rover Opportunity and Curiosity e dal Mars Reconnaissance Orbiter.

Laurie Cantillo, che sembra essere una portavoce dell’agenzia spaziale, ha trascorso molto tempo sui social media, fornendo prove apparentemente indiscutibili che “la NASA ha rover su Marte”.

Molti teorici credono che ci vorrebbe un numero incredibilmente grande di persone, disposte a mantenere molti segreti per un tempo spropositato, per nascondere l’orribile verità che la NASA ha usato l’isola di Devon per lanciare tutte le missioni del rover su Marte e gli Stati Uniti per fingere gli stati. Il governo potrebbe aver speso i soldi del budget per organizzazioni segrete che gestiscono tutto.

Nel luglio 2020, un post di Facebook mostrava delle foto: la prima era un pilastro rosso etichettato “Foto originale della NASA di MARTE” e il secondo era un’immagine a colori dell’identico pilastro di roccia etichettato “Pobitite Kamani, Bulgaria”.

È interessante notare che l’immagine ha attirato molta attenzione con il solito “NASA Lies Debunked!” Didascalie, che spingono la NASA a rilasciare una dichiarazione in cui si afferma che nessuna delle immagini proviene dall’agenzia spaziale.

USA Oggi ha condotto un’indagine nel gennaio 2022 e ha scoperto che il meme risale al 2018 ed era stato in gran parte screditato in modo inefficace da Reuters, AFP e Check Your Fact.

USA Today è stato in grado di individuare la posizione dell’immagine “Pobitite Kamani, Bulgaria”; È un’area naturale in Bulgaria con importanti pilastri di roccia e appare sui siti Web di viaggio bulgari.

Ma la domanda che sta attirando maggiore attenzione è perché così tante persone continuano a credere che le missioni del rover su Marte siano un’elaborata bufala messa in scena sull’isola di Devon, in Canada.

Forse il personaggio interpretato da Jack Nicholson in “A Few Good Men” aveva ragione quando ha urlato:

“Non puoi gestire la verità!”

video:

fonte



Source link

Lascia un commento

Leggi anche