0 7 minuti 11 mesi


Una coppia di senatori statali democratici della California presentare un conto giovedì sperando di abbassare l’età del consenso per le vaccinazioni approvate dalla FDA da 18 a 12 anni.

I politici dietro l’SB 866 sono i senatori statali Scott Wiener e Richard Pan.

Wiener si è vantato della legislazione su Twitter, scrivendo: “Gli adolescenti non vaccinati sono a rischio, mettono a rischio gli altri e rendono le scuole meno sicure. Spesso non possono lavorare, praticare sport o andare a casa di amici. Lasciamo che gli adolescenti proteggano la loro salute”.

Wiener ha detto al Associated Press, “Dare ai giovani l’autonomia per ricevere vaccini salvavita, indipendentemente dalle convinzioni dei genitori o dagli orari di lavoro, è essenziale per la loro salute fisica e mentale. È inconcepibile per gli adolescenti essere bloccati dal vaccino perché un genitore rifiuta o non può portare il proprio figlio in un sito di vaccinazione”.

Continuando a spiegare e difendere la sua controversa proposta, Wiener ha osservato che le leggi del suo stato consentono già ai bambini di età compresa tra 12 e 17 anni di accedere ai vaccini HPB ed epatite B e agli aborti.

Il politico ignorante non si rende conto che permettere ai dodicenni di abortire all’insaputa dei genitori non è qualcosa di cui vantarsi.

Wiener ha scritto che gli adolescenti “non dovrebbero complottare, complottare o combattere con i loro genitori per ottenere un vaccino. Dovrebbero semplicemente essere in grado di entrare e farsi vaccinare come chiunque altro”.

Molte persone probabilmente si chiedono cos’altro questi politici democratici pensano che gli adolescenti dovrebbero essere autorizzati a fare senza il consenso dei genitori.

Presto spingeranno per permettere ai dodicenni di guidare, fumare, bere, combattere guerre e fare sesso con chiunque?

A dimostrare ulteriormente la strana razionalità dietro coloro che sostengono questa legislazione di estrema sinistra sono i commenti incoraggianti che Wiener ha ricevuto sulla sua pagina Twitter.

Una persona ha detto che la legislazione è “buona” perché “non è per un trattamento sperimentale”.

Tuttavia, i colpi di Covid sono ancora per definizione totalmente sperimentali.

L’utente di Twitter ha anche scritto: “Costringere i giovani adulti a sottomettersi a convinzioni mediche marginali è strano e disgustoso”, senza un pizzico di ironia.

Un altro seguace di Wiener lo ha ringraziato per la legislazione, lamentandosi del fatto che un’amica di suo figlio non è stata in grado di farsi sparare prima che compisse 18 anni a causa di una madre “anti-vaxxer”.

Una donna che afferma di essere una mamma e una scienziata hanno anche ringraziato Wiener per il suo lavoro sulla proposta.

Secondo quanto riferito, anche il direttore della sanità pubblica di San Francisco Grant Colfax sostiene il disegno di legge.

Una fotografia scattata durante una conferenza stampa che annuncia il disegno di legge riassume il mondo a due livelli dei politici democratici mentre un senatore smascherato Wiener sta accanto a una coppia di bambini mascherati che chiedono il diritto di iniettarsi colpi sperimentali senza il consenso dei genitori.

Wiener era anche dietro la legislazione della California del 2017 che riduce le accuse penali per le persone che diffondono consapevolmente l’HIV/AIDS ai partner sessuali.

Sembra strano che un uomo omosessuale con un nome fallico voglia ridurre la pena per aver diffuso di proposito una malattia mortale sessualmente trasmissibile mentre tenta anche di creare un pendio scivoloso per quanto riguarda l’età del consenso, ma non sono affari miei.

Guarda la conferenza stampa completa che annuncia la normativa di seguito:





Source link

Lascia un commento

Leggi anche