0 10 minuti 3 giorni


Il problema più grave e urgente che affligge questo paese non è stato nemmeno menzionato nel sondaggio del giorno delle elezioni. È il problema della “morte improvvisa”. Ogni giorno scopriamo ricerche più incriminanti sull’entità delle morti e dei feriti causati dai vaccini che, fino ad oggi, sono sponsorizzati dal governo come mai prima d’ora.

Cosa intendono fare ora i repubblicani, che controllano la Camera dei Rappresentanti e metà dei governi statali?

Qual è il tuo piano per fermare questi aghi, risarcire le vittime e fermare l’ulteriore sviluppo di questa tecnologia?

Non solo i repubblicani non stanno nemmeno discutendo la questione, ma la maggior parte dei dipartimenti sanitari dello stato rosso incoraggia ancora le vaccinazioni. Persino L’Australia sta ritirando le vaccinazioni per tutti i minori di 30 anni. La Florida rimane l’unico stato negli Stati Uniti a farlo.

Sappiamo dal primo giorno della campagna di vaccinazione che il VAERS rivela una profondità, un’ampiezza e una portata senza precedenti del danno da vaccino. Ecco gli attuali valori di picco, che includono anche i non americani, per gentile concessione di Open VAERS (un’organizzazione di monitoraggio, non un sito governativo):

Dal primo giorno, questo vaccino ha superato i tipici livelli di allerta dei sistemi di farmacovigilanza che normalmente farebbero scattare una revoca automatica dell’approvazione del prodotto. Al contrario, ha continuato a essere finanziato, incoraggiato e in alcuni casi persino imposto.

Sapevamo anche che questi numeri sbalorditivi di infortuni probabilmente non erano stati segnalati, ma non potevamo dire esattamente quanto fossero alti. Bene, grazie ai dati V-SAFE approvati dal tribunale del CDC, possiamo dimostrare che VAERS è probabilmente sottorappresentato di 26 volte.

Grazie al duro lavoro di L’avvocato Aaron Siri A nome dell’Informed Consent Action Network, ora sappiamo che il CDC ha sempre monitorato i danni del vaccino attraverso il suo programma V-SAFE, in cui oltre 10 milioni di americani hanno accettato di monitorare i loro eventi avversi e comunicarli tramite un’app telefonica a riferire al CDC.

Tra quei 10 milioni di persone, ci sono stati più di 70 milioni di eventi avversi e quasi l’8% dei 10 milioni ha dovuto visitare un medico, spesso più volte, per curare la lesione o la condizione. Circa un quarto di tutte le persone ha dovuto assentarsi dal lavoro il giorno successivo.

E 4,2 milioni dei 70 milioni di reclami sono stati classificati come gravi. Si tratta di dati concreti che il CDC ha avuto per oltre un anno e mezzo e non è stato rilasciato al pubblico.

Ora la gente di Apri VAERS Scoperto un modo per interrogare quante delle persone con record V-SAFE hanno completato un rapporto VAERS. Ecco cosa hanno trovato:

Il campo SPLTTYPE in VAERS ci permette di vedere quali rapporti provengono da V-Safe. Questo campo non è ricercabile in Wonder, ma può essere cercato su Sito web OpenVAERS ricerca. E abbiamo una nuova pagina chiamata the Sintomi ed eventi V-Safe si rompe.

Poiché 782.913 partecipanti a V-Safe necessitavano di cure mediche, 782.913 partecipanti a V-Safe avrebbero dovuto ricevere una chiamata in cui si chiedeva loro di compilare un rapporto VAERS e avrebbero dovuto esserci 782.913 rapporti in VAERS che iniziavano con “vsafe”.

Ma non è successo. Invece, ci sono solo 30 492 messaggi V-Safe nel VAERS.

30.492 (rapporti VAERS effettivi da v-Safe) / 782.913 (persone ferite incaricate di segnalare) = 3,89% del numero che dovrebbe esserci. O, per dirla in altro modo, un URF di 26x. E questo è tutto gente. Questo è il sottostima.

dott Jessica Rose ha più dettagli nel loro sottopista.

Tieni presente che questo è un URF di 26 per le lesioni più gravi che hanno richiesto cure mediche. Si può presumere che la sottostima sia ancora maggiore per le lesioni lievi. Tuttavia, si tratta di individui che hanno segnalato un infortunio sull’app CDC ma non hanno ancora inviato un rapporto VAERS. Con ciò, abbiamo un solido numeratore e denominatore direttamente dal CDC su un ampio campione che mostra che, in media, solo 1 vittima di vaccino su 26 ha completato un rapporto VAERS. Ora diamo un’occhiata ad alcuni dei rapporti VAERS più importanti solo per gli Stati Uniti:

Moltiplicando questi numeri per 26 per ottenere una stima approssimativa del probabile universo di danni da vaccino negli Stati Uniti si ottiene l’entità delle morti e dei feriti effettivi:

  • 392.496 morti!
  • 1,852 milioni di ricoveri
  • 2,751 milioni di visite mediche urgenti
  • 4,55 milioni di visite mediche
  • 61.750 anafilassi
  • 154.336 paralisi di Bell
  • 47.164 aborti spontanei
  • 161.226 attacchi di cuore
  • 237.848 Miocardite/pericardite
  • 205.062 Scandole
  • 349.674 feriti mortali

Sebbene questi numeri non siano esatti e riflettano semplicemente l’estrapolazione di un URF superiore, che è improbabile che sia lo stesso per tutte le condizioni, è l’URF medio del programma di farmacovigilanza proprietario del CDC.

Anche se i numeri fossero solo un quarto o un quinto di quei picchi, costituirebbe un genocidio di stato su scala epica.

Ora, potrebbe essere che l’URF per i decessi sia inferiore a quello per gli infortuni (V-SAFE non ha monitorato i decessi), ma Ethical Skeptic ha stimato quasi esattamente 400.000 decessi inspiegabili sulla base dei dati sulla mortalità del CDC.

Inoltre, il Regno Unito ha registrato 23.287 decessi in eccesso non COVID negli ultimi sette mesi, che, estrapolati alla popolazione statunitense, si tradurrebbe in quasi 115.000 decessi in eccesso negli Stati Uniti.

Non è quindi irragionevole che il numero dei decessi possa essere almeno tre volte superiore negli ultimi 22 mesi, soprattutto nell’ultimo anno in cui sono state somministrate più vaccinazioni.

Ciò indicherebbe anche un bilancio delle vittime di oltre 300.000. Ma anche se l’URF è solo 10 o giù di lì, questo dovrebbe scioccare la nostra coscienza e immediatamente TrialsAndExecution.com causa.

Questi numeri concordano anche bene con altri dati provenienti da tutto il mondo. Una retrospettiva trasversalestudia con circa 1.000 giovani di età compresa tra 12 e 18 anni che avevano ricevuto vaccinazioni COVID in Arabia Saudita, l’1,265% dei partecipanti allo studio è stato ricoverato in ospedale, che estrapola a 2,82 milioni di persone per la popolazione statunitense (come percentuale di coloro che hanno ricevuto vaccinazioni a livello nazionale) .

Ciò si adatterebbe all’estrapolazione di cui sopra, a seconda di dove si traccia il confine tra cure di emergenza e ricoveri.

Basato su dati assicurativi dalla Germania Ho già calcolatoche se quella stessa percentuale richiedesse assistenza medica per un infortunio negli Stati Uniti, si sommerebbero a oltre 9 milioni di pazienti.

Questo è più o meno quello che ottieni quando moltiplichi i numeri VAERS per ricoveri, cure di emergenza e visite mediche per l’URF di 26 da V-SAFE.

Se questa è l’entità dei danni catastrofici causati negli Stati Uniti, puoi immaginare l’entità dei morti e dei feriti in tutto il mondo? Considera il fatto che negli Stati Uniti sono state somministrate 646 milioni di dosi.

Se 646 milioni di dosi hanno provocato potenzialmente 392.000 morti, quanti decessi ci sono stati nel mondo dopo la somministrazione di 12,94 miliardi di dosi?

Supponendo che il tasso di infortuni sia più o meno lo stesso e coerente, ciò ammonterebbe a 7,855 milioni di morti per siringhe COVID in tutto il mondo. Se si estrapola il tasso di lesioni cliniche degli Stati Uniti – definito da una visita medica, un trattamento urgente o un ricovero – al mondo nel suo insieme, ciò si tradurrebbe in 183 milioni di lesioni cliniche da vaccini COVID in tutto il mondo.

Naturalmente, questo è un calcolo al polso, ma anche se i numeri fossero solo una frazione di quel totale, sarebbe un genocidio su scala epica. In ogni caso, questo dovrebbe essere il problema più urgente del nostro tempo.

Come mai questi vaccini vengono ancora somministrati negli stati rossi? Come mai i repubblicani non hanno nemmeno promesso di indagare sulle violazioni, figuriamoci fermare questa tecnologia?

Ricordati che Pfizer e Moderna hanno numerosi altri vaccini in fase di sviluppon (compreso anche un vaccino contro a overdose di fentanil!), che ora vogliono consentire senza test umani legittimi. Com’è che Trump continua a rifuggire da questo argomento, salutando anche i vaccini come il suo più grande successo?

A differenza dell’aborto, la maggior parte delle persone non ha il consenso informato per questi vaccini. Anche quando non sono obbligatorie, sono fortemente raccomandate in molte aree e a molte persone vengono negate procedure o trapianti di organi senza di esse.

Come può questo non essere il più grande problema a favore della vita di tutti i tempi? Eppure non è nemmeno elencato come numero 100 dai nostri signori repubblicani. Quindi le elezioni sono importanti?





Source link

Lascia un commento

Leggi anche