0 5 minuti 4 giorni



Immagine: GUNNING FOR US: l'amministratore di Biden continua ad armare più agenti federali che membri delle forze armate statunitensi: perché?

(Natural News) In un altro segno che Barack Obama ei suoi adulatori sono davvero a capo della Casa Bianca di Joe Biden, l’attuale amministrazione si sta affrettando ad armare quanti più agenti federali possibile, allo stesso modo di Obama durante i suoi due mandati.

La domanda è, perché?

Secondo un rapporto di Il federalistail regime di Biden sembra armare più agenti dei marines statunitensi, aggiungendo che “l’idea che le agenzie abbiano il potere di creare effettivamente le proprie leggi e uscire e farle rispettare con agenti federali armati dovrebbe essere allarmante”.

“Il Congresso ha autorizzato 80 miliardi di dollari quest’anno per rafforzare l’applicazione e il personale dell’Internal Revenue Service, il leader della minoranza della Camera repubblicana Kevin McCarthy ha avvertito che il nuovo esercito di 87.000 agenti dell’IRS dei Democratici verrà per te”. ha scritto Mark Hemingway per l’outlet.

“Un video è diventato rapidamente virale accumulando milioni di visualizzazioni, pretendendo di mostrare un gruppo di goffi burocrati che ricevevano addestramento sulle armi da fuoco, suscitando l’allarme che l’IRS sarebbe stato coinvolto in incursioni in stile militare dei contribuenti”, ha continuato.

“Le affermazioni del GOP sono state ampiamente attaccate come esagerazioni – poiché il video, sebbene proveniente dall’IRS, non mostrava l’addestramento ufficiale degli agenti – ma le critiche hanno fatto luce su una tendenza in crescita: il rapido armamento del governo federale”.

Hemingway prosegue citando un rapporto pubblicato nel 2021 dall’organizzazione di sorveglianza Open The Books, “The Militarization of The US Executive Agencies”, che osservava che più di 200.000 agenti federali ora sono stati autorizzati a portare armi da fuoco e ad effettuare arresti, osservando che attualmente , ci sono solo 186.000 americani in servizio nel Corpo dei Marines.

Brighteon.TV

“Centotré agenzie esecutive al di fuori del Dipartimento della Difesa hanno speso 2,7 miliardi di dollari in armi, munizioni e attrezzature di tipo militare tra gli anni fiscali 2006 e 2019 (adeguati all’inflazione)”, afferma il rapporto. “Quasi 1 miliardo di dollari (944,9 milioni di dollari) è stato speso solo tra gli anni fiscali 2015 e 2019”.

Open The Books ha anche riferito che di tutte le agenzie, il Dipartimento della salute e delle risorse umane ha 1.300 armi da fuoco tra cui un solo fucile, cinque carabine automatiche e 189 armi automatiche di ogni tipo. Anche la NASA ha agenti armati; l’agenzia spaziale del paese ha una squadra SWAT con tutte le armi associate, insieme a fucili da caccia, mitragliatrici e veicoli blindati.

Nel frattempo, l’Environmental Protection Agency ora dispone di droni, apparecchiature radar, occhiali per la visione notturna e localizzatori GPS, oltre a una scorta di armi.

“Un rapporto del Government Accountability Office del 2018 ha rilevato che l’IRS aveva 4.487 pistole e 5.062.006 colpi di munizioni in inventario alla fine del 2017, prima dell’aumento dei finanziamenti per l’applicazione di quest’anno. L’IRS non ha risposto alle richieste di informazioni, sebbene la divisione investigativa criminale dell’IRS pubblichi un rapporto annuale che dettaglia le informazioni di base come il numero di mandati che l’agenzia sta eseguendo in un dato anno”, ha scritto Hemingway.

Ha aggiunto che, secondo il rapporto del watchdog, più di 100 agenzie del ramo esecutivo hanno investigatori che portano armi da fuoco e, per di più, non esiste un’autorità indipendente che monitori o tenga traccia dell’uso della forza in tutte le agenzie federali.

RealClearInvestigations ha contattato le agenzie dell’HHS, dell’EPA e altri, rifiutandosi di fornire o affermando di non avere statistiche aggiornate sulla frequenza con cui sono state utilizzate le armi da fuoco in loro possesso o dettagli su come sono state effettuate le operazioni armate.

“Sarei stupito se quei dati esistessero in qualche modo”, ha detto a Hemingway Trevor Burrus, ricercatore in diritto costituzionale e penale presso il libertario Cato Institute. non tenere traccia delle loro cose a nessun livello.

Naturalmente, il rifiuto di tenere traccia del numero di armi da fuoco o di come ciascuna agenzia le sta utilizzando significa che il governo federale ha una plausibile negabilità per tali usi.

Quello che sappiamo è questo: più armi ha il governo, più diventa necessario per i privati ​​cittadini proteggere e difendere i loro diritti del Secondo Emendamento. Qualsiasi entità federale che spinge il controllo delle armi mentre si arma rivela che intende diventare tirannica.

Le fonti includono:

TheFederalist.com

OpenTheBooks.com



Source link

Lascia un commento

Leggi anche