0 4 minuti 11 mesi

SOSTIENICI CON UNA  DONAZIONE LIBERA SU

Sostienici

GoFundMe ha rimosso una pagina che cercava di raccogliere fondi per due studenti dell’Arizona State University che è apparsa in un video virale che mostrava che venivano molestati per essere bianchi.

Il video mostra agli studenti che è stato chiesto di lasciare il centro multiculturale della scuola a causa del colore della loro pelle e perché uno di loro aveva un adesivo sul suo laptop che esprimeva sostegno alla polizia.

“Stai rendendo questo spazio scomodo”, è stato detto agli studenti.

Dopo aver insistito sul fatto che lo spazio fosse un centro “multiculturale”, sono stati informati senza mezzi termini che “multiculturalismo” significa niente bianchi.

“Ma tu sei bianco! Capisci cos’è uno spazio multiculturale? Significa che non sei centrato”, ha affermato una delle studentesse.

Uno degli studenti bianchi ha protestato che il “bianco” faceva parte del multiculturalismo.

“No! Il bianco non è una cultura!… Quest’uomo bianco pensa di poter occupare il nostro spazio ed è per questo che abbiamo bisogno di uno spazio multiculturale perché pensano di farla franca con questa merda! strillò la studentessa.

“Questo è l’unico spazio in cui non sei centrato e stai ancora cercando di centrare te stesso, il che è un picco di stronzate maschili cis!”

Alla fine gli studenti bianchi furono costretti ad andarsene, spingendo il rappresentante Paul Gosar ad affermare che l’incidente rappresentava un “attacco razzista a questi studenti pacifici seduti a un tavolo di studio che si occupavano dei loro affari” e che dovrebbe essere indagato.

Tuttavia, quando è stata creata una pagina GoFundMe per supportare le vittime, la piattaforma di raccolta fondi notoriamente faziosa l’ha bandita e ha affermato che la pagina violava la sua “politica di condotta vietata” che vieta i contenuti “a sostegno di odio, violenza, molestie, bullismo, discriminazione, terrorismo o intolleranza di qualsiasi tipo”.

Questo nonostante il fatto che fossero chiaramente gli studenti bianchi a essere vittime di odio, bullismo, molestie e intolleranza.

“GoFundMe ha rimosso la mia campagna per raccogliere fondi per i due studenti eroi dell’ASU che sono stati brutalmente attaccati per essere bianchi”, ha twittato l’account Libs of Tik Tok dopo che erano stati raccolti oltre $ 3.000 dollari.

La lezione sembra essere che se sei bianco, aspettati di ricevere molestie razziste e poi se ti lamenti, aspettati di essere ulteriormente demonizzato per il comportamento stesso di cui sei stato vittima.

Questa è un’ulteriore prova che l’unica forma di “razzismo sistemico” che esiste ancora è il razzismo contro i bianchi.

———————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA!

Nell’era della censura di massa della Silicon Valley È fondamentale rimanere in contatto.

Ho bisogno che ti iscrivi alla mia newsletter gratuita qui.

Sostieni il mio sponsor – Turbo Forza – una spinta sovralimentata di energia pulita senza il crollo.

Ottieni l’accesso anticipato, contenuti esclusivi e cose dietro le quinte seguendomi su gente del posto.

———————————————————————————————————————





Source link

Lascia un commento

Leggi anche