0 5 minuti 2 settimane

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE



Immagine: gli operatori affermano che la transizione energetica verde ha reso la rete elettrica statunitense inaffidabile, soggetta a blackout

(Natural News) Gli operatori della rete elettrica hanno affermato che la capacità di generazione di energia degli Stati Uniti ha lottato per tenere il passo con la domanda grazie alla transizione dell'”energia verde”, mettendo il paese a rischio di blackout.

John Bear, CEO di Midcontinent Independent System Operator (MISO), ha espresso preoccupazione per questo problema. “Mentre avanziamo, dobbiamo sapere che quando si installa un pannello solare o una turbina eolica, non è la stessa cosa di una risorsa termica”, ha detto al giornale di Wall Street (WSJ).

Mark Rothleder, CEO del California Independent System Operator (CAISO), ha affermato che la sua azienda condivideva la stessa situazione della sua controparte del Midwest. Disse WSJ che nuove risorse sufficienti dovrebbero essere attive e funzionanti prima che le centrali elettriche tradizionali vengano ritirate. “Altrimenti, ci stiamo potenzialmente mettendo a rischio di avere una capacità insufficiente”, ha affermato.

Brad Jones, CEO ad interim dell’Electric Reliability Council of Texas (ERCOT), ha sottolineato che “ogni mercato del mondo sta cercando di affrontare lo stesso problema”. Ha continuato: “Allo stesso tempo, ci stiamo assicurando di avere abbastanza generazione inviabile per gestire l’affidabilità”.

L’avvertimento dei capi di MISO, CAISO ed ERCOT è arrivato mentre molte centrali a combustibili fossili e nucleari in tutto il paese sono state chiuse per inaugurare impianti di energia rinnovabile. Tuttavia, le centrali elettriche tradizionali stanno andando offline più velocemente di quanto l’energia rinnovabile e lo stoccaggio della batteria possano tenere il passo.

Sebbene i parchi eolici e solari siano tra le forme più popolari di generazione di energia rinnovabile, la loro mancanza di capacità di generare energia 24 ore su 24, 7 giorni su 7 significa che la loro energia deve essere immagazzinata nelle batterie per un uso successivo. Ma gli operatori temono che lo sviluppo di una migliore conservazione della batteria stia avvenendo a passo di lumaca.

Brighteon.TV

La California sta affrontando un potenziale collasso energetico

La California ha chiuso una serie di centrali elettriche a gas negli ultimi anni, in linea con il suo obiettivo di passare al 100% di energia rinnovabile entro il 2045. Tuttavia, ciò ha lasciato il Golden State sempre più dipendente dall’energia solare che non riesce a tenere il passo con la domanda di energia.

Lo stato ha anche vietato la vendita di veicoli a benzina nel tentativo di promuovere i veicoli elettrici (EV). Ma caricare i veicoli elettrici mette a dura prova la rete, portando la California a vietarlo del tutto.

Un’allerta di emergenza di fase 2 è stata dichiarata il 5 settembre ed è stata successivamente annullata. Questa dichiarazione presumibilmente serviva per avvertire che gli alimentatori stavano diventando sempre più rigidi mentre le temperature salivano a 110 gradi record e oltre. Se il CAISO avesse dichiarato un’allerta di emergenza di fase 3, i blackout continui – che i californiani hanno sperimentato l’ultima volta due anni fa – sarebbero di nuovo un evento regolare. (Correlato: ROLLING BLACKOUTS annunciato in California come crateri della rete elettrica con una domanda record.)

Il Ufficio dei servizi di emergenza del governatore della California ha anche inviato un SMS di avviso ai residenti chiedendo loro di risparmiare energia. Fortunatamente, questo si è rivelato efficace in quanto ha declassato l’allerta di fase 3. “La conservazione dei consumatori ha svolto un ruolo importante nella protezione dell’affidabilità della rete elettrica”, ha affermato l’ufficio.

Il governatore della California Gavin Newsom ha avvertito che le temperature in tutto il Golden State erano “senza precedenti” e che lo stato si sta dirigendo verso la parte peggiore dell’ondata di caldo.

“Il rischio di interruzioni è reale ed è immediato”, ha affermato. “Queste temperature a tre cifre in gran parte dello stato stanno portando, non a caso, a registrare la domanda sulla rete energetica”.

Visita GreenTyranny.news per ulteriori notizie sulle centrali elettriche tradizionali ritirate a favore di energia verde inaffidabile.

Guarda il video qui sotto che parla di come la crisi energetica della California sia andata di male in peggio.

Questo video è dal canale NewsClips in poi Brighteon.com.

Altre storie correlate:

Rischio di blackout in California: ai proprietari di veicoli elettrici viene detto di evitare di caricare i loro veicoli o la rete elettrica potrebbe crollare.

Le infrastrutture americane stanno cadendo a pezzi, come dimostrano le interruzioni dell’approvvigionamento idrico e della rete elettrica.

L’energia eolica fallisce in Texas quando la rete elettrica è sull’orlo del collasso.

La carenza di energia elettrica è in arrivo, avvertono gli operatori della rete elettrica.

Le fonti includono:

SHTFPreparedness.com

WSJ.com

SacBee.com

CNBC.com

Brighteon.com



Source link

Lascia un commento

Leggi anche