Gli americani sono “responsabili” della guerra, afferma un giornalista francese tornato dall’Ucraina


Un giornalista francese tornato dall’Ucraina dopo essere arrivato con combattenti volontari ha detto all’emittente televisiva CNews che gli americani sono direttamente “responsabili” della guerra sul campo.

Lo ha affermato Georges Malbrunot, corrispondente internazionale senior di Le Figaro.

Malbrunot ha detto di aver accompagnato combattenti volontari francesi, due dei quali avevano precedentemente combattuto contro l’Isis.

“Ho avuto la sorpresa, e anche loro, di scoprire che per poter entrare nell’esercito ucraino, beh, sono gli americani a comandare”, ha detto Malbrunot.

Aggiungendo che lui e i volontari “sono stati quasi arrestati” dagli americani, che affermavano di essere i responsabili, il giornalista ha poi rivelato di essere stati costretti a firmare un contratto “fino alla fine della guerra”.

“E chi comanda? Sono gli americani, l’ho visto con i miei occhi”, ha detto Malbrunot, aggiungendo: “Pensavo di essere con le brigate internazionali e mi sono ritrovato di fronte al Pentagono”.

Malbrunot ha anche menzionato che l’America ha fornito all’Ucraina droni suicidi a serramanico, qualcosa evidenziato dal segretario alla Difesa Lloyd Austin in un tweet che ha rivelato che i soldati ucraini venivano addestrati per utilizzare i dispositivi a Biloxi, nel Mississippi.

Citando una fonte dell’intelligence francese, Malbrunot ha anche twittato che le unità SAS britanniche “sono state presenti in Ucraina dall’inizio della guerra, così come i Delta americani”.

Apparentemente la Russia è ben consapevole della “guerra segreta” condotta in Ucraina dai commando stranieri che si trovano nella regione da febbraio.

Sia gli Stati Uniti che il Regno Unito hanno affermato pubblicamente che non ci saranno “stivali a terra” in Ucraina, ma a quanto pare c’è stata una presenza militare USA-Regno Unito dall’inizio della guerra.

“I sondaggi hanno mostrato che nella corsa alla guerra la stragrande maggioranza degli americani voleva che il nostro governo ne rimanesse fuori, ma i nostri leader ne sanno di più e sono più che felici di rischiare la terza guerra mondiale in difesa del regime fantoccio dell’Ucraina”, scrive Chris Menahan.

—————————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA!

Nell’era della censura di massa della Silicon Valley è fondamentale rimanere in contatto.

Ho bisogno che tu ti iscriva alla mia newsletter gratuita qui.

Sostieni il mio sponsor – Turboforza – una spinta sovraccarica di energia pulita senza il calo.

Ottieni accesso anticipato, contenuti esclusivi e contenuti dietro le quinte seguendomi Locali.

—————————————————————————————————————————



Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Lascia un commento Annulla risposta