0 3 minuti 5 giorni

Questo strano dispositivo protegge la tua auto dai ladri...

SCOPRI COME FATi Mappo!


Gli aiuti degli Stati Uniti all’Ucraina nella sua battaglia con la Russia ora superano il costo della guerra in Afghanistan al culmine dell’impennata nel 2011.

Milioni di americani si oppongono alle massicce spese e al nostro coinvolgimento nella nuovissima guerra per sempre, ma i nostri leader a Washington sembrano non riuscire a inviare fondi in Ucraina abbastanza velocemente.

È difficile persino tenere traccia del numero di dollari che stiamo spendendo qui.

Notizie Breitbart rapporti:

DI TENDENZA: AGGIORNAMENTO: L’arcidiocesi di San Francisco conferma a Gateway Pundit di essere “ignaro” di qualsiasi esorcismo a casa Pelosi

Gli aiuti all’Ucraina superano il costo dell’aumento in Afghanistan del 2011

L’aiuto americano all’Ucraina ha eclissato la spesa annuale delle guerre “interminabili” in Afghanistan e Iraq.

Mentre la lunga guerra tra Ucraina e Russia continua senza sosta, i legislatori del Congresso e il presidente Joe Biden hanno stanziato 110 miliardi di dollari in aiuti militari ed economici all’Ucraina.

Alcuni sostenitori filo-ucraini hanno sostenuto che i costi per aiutare la lotta dell’Ucraina con la Russia ammontano a “noccioline” in “termini di grande strategia”.

Trita Parsi, vicepresidente esecutivo del Quincy Institute non interventista, ha contestato la narrazione di questi analisti pro-aiuto.

Anthony Cordesman, presidente emerito di strategia presso il Center for Strategic and International Studies, ha scritto l’anno scorso che “i costi di tali aiuti sono bassi in termini strategici”.

Timothy Ash, un collega della Chatham House, ha scritto: “Sta costando noccioline agli Stati Uniti sconfiggere la Russia”.

Ecco i numeri concreti:

Il costo della guerra finora non è, contrariamente ad Ash, “noccioline”. Il sostegno degli Stati Uniti all’Ucraina nel 2022 è stato di 68 miliardi di dollari e la Casa Bianca ha richiesto altri 34 miliardi di dollari. In confronto, la guerra in Afghanistan è costata 23 miliardi di dollari all’anno nei suoi primi due anni. Nel 2011, al culmine dell’impennata, la guerra è costata 107 miliardi di dollari. La guerra in Iraq è costata rispettivamente 54,4 miliardi di dollari e 91,5 miliardi di dollari nei suoi primi due anni. Secondo il progetto Cost of War della Brown University, la fallita “guerra al terrore” globale è costata 8 trilioni di dollari e ha causato più di 900.000 morti nel corso di 20 anni.

Quand’è che il popolo americano ha chiesto tutto questo?

Sembra che non ci sia fine in vista. Finalmente siamo usciti dall’Afghanistan e ora siamo apparentemente bloccati in un nuovo conflitto succhia-soldi.





Source link

Lascia un commento

Leggi anche