0 13 minuti 2 mesi



Questa mattina, dopo che l’uragano Ian ha devastato lo stato della Florida durante la notte, un collettivo giornalistico senza scopo di lucro chiamato Florida Phoenix ha pubblicato un articolo sull’uragano Ian, sostenendo che il governatore Ron DeSantis era davvero “pro-uragano”.

L’utente di Twitter Red Alligator Politics, o @Floridaner, ha sottolineato l’assurdo articolo subito dopo che la Florida Phoenix ha cancellato il suo tweet originale chiamando DeSantis “pro-uragano”, che Twitter ha ora etichettato come “contenuto sensibile o grafico”.

L’ex portavoce del governatore Ron Desantis Christina Pushaw, che è stata recentemente assunta per gestire la risposta rapida alla campagna di rielezione del governatore, ha risposto al tweet di Red Alligator dicendo che la priorità del Team DeSantis era aiutare i floridiani.

TENDENZA: La madre nera del Massachusetts si filma mentre aiuta la figlia ad attaccare brutalmente una ragazza di 12 anni mentre la chiama “Dumb White Ho”

L’ex giornalista veterano del Tampa Bay Times Craig Pittman ha fatto alcune affermazioni follemente selvagge. Uno dei numerosi estratti dal sogno febbrile delirante di Pittman.

Quali sono le cause della “rapida intensificazione”? Acqua più calda del solito nel Golfo del Messico. Più caldo diventa il golfo, più forti sono gli uragani.

In altre parole, il cambiamento climatico. Sai, quel termine che il nostro governatore sembra aver paura di menzionare.

TGP ha precedentemente riferito di come anche il direttore della National Oceanic and Atmospheric Association abbia chiuso questi stessi punti di discussione oltre 12 ore prima che Pittman iniziasse il suo commercio di riscaldamento globale.

Don Lemon della CNN cerca di incolpare l’uragano Ian sul riscaldamento globale – Viene istruito dal direttore dell’uragano NOAA (VIDEO)

Pittman ha continuato affermando che il governatore DeSantis, che ha una laurea a Yale, è in qualche modo meno competente per governare rispetto ai criminali stranieri illegali che si riversano attraverso il confine meridionale non protetto. Il giornalista si è anche lamentato del fatto che l’attenzione di DeSantis sugli spettacoli di trascinamento sessualmente infusi davanti a bambini e libri pornografici nelle scuole pubbliche della nazione stesse in qualche modo afferrando più l’attenzione del governatore DeSantis che la preparazione, la risposta e la ricostruzione della Florida all’indomani dell’uragano Ian.

Non sto parlando del test ideologico a cui punta Spettacoli di resistenza a Miami Beach come una minaccia più grande per lo stato di un traballante settore assicurativo sulla proprietà. Voglio dire che, per quanto confusi siano stati i suoi discorsi, una cosa su cui è stato chiaro è che si rifiuta di fare qualsiasi “roba di sinistra” per fermare il cambiamento climatico.

“Quello che ho scoperto è che le persone quando iniziano a parlare di cose come il riscaldamento globale, in genere lo usano come pretesto per fare un sacco di cose di sinistra che vorrebbero comunque fare. Non stiamo facendo cose di sinistra”, ha detto DeSantis al pubblico di Oldsmar l’anno scorso.

Stai molto attento alle persone che cercano di contrabbandare la loro ideologia”, ha detto, come se la scienza del clima fosse una sorta di porta insidiosa per fumare erba e balneazione mista. “Dicono che supportano la nostra costa, o dicono che supportano, sai, alcune, sai, la differenza, la nostra acqua, l’ambiente. E forse lo fanno, ma stanno anche cercando di fare molte altre cose”.

(Penseresti che un ragazzo laureato a Yale e in legge ad Harvard sarebbe in grado di parlare un inglese semplice, vero? Rifugiati venezuelani in Texas che parlano con frasi più chiare del nostro governatore educato alla Ivy League.)

Alicia Farrant, un membro di spicco di Moms for Liberty che si candida per Orange County School Board, che è apparso alla conferenza stampa con il governatore DeSantis quando ha firmato la legge “Parental Rights in Education Act”, che materiale pornografico attualmente fuorilegge nelle scuole pubbliche della Florida ha detto al medico di base sull’articolo di Pittman.

Questo giornalista è stato fisicamente rimosso da una riunione del consiglio della scuola pubblica di Orange County nell’ottobre del 2021 per aver letto ad alta voce segmenti di uno dei tanti libri porno sporchi che infestavano le nostre scuole pubbliche negli Stati Uniti.

VIDEO: Il giornalista legge un libro porno sporco dalla biblioteca della scuola durante la riunione del consiglio scolastico di FL – I membri del consiglio chiamano la polizia per rimuoverlo con la forza per aver letto contenuti osceni ad alta voce

“Mentre migliaia di noi qui in Florida hanno appena sopportato un uragano catastrofico, i miei pensieri e le mie preghiere vanno a tutti coloro che si trovano sul sentiero della tempesta. Anche se ci sarà molto lavoro da fare per ripristinare le nostre comunità, i floridiani sanno come restare uniti e aiutarsi a vicenda nei momenti di bisogno. Sono grato al governatore DeSantis che ha mostrato un’incredibile leadership durante questo uragano. Possiamo, e lo faremo, proteggere i nostri bambini nelle scuole pubbliche e unirci per aiutarci a vicenda nei momenti di tragedia. Pensare che possiamo fare solo l’uno o l’altro è vergognoso”, ha detto Farrant a questo giornalista del GP.

Il giornalista indipendente con sede in Florida Chris Nelson ha documentato il numero delle conferenze stampa, dei briefing e delle sessioni strategiche del governatore DeSantis in risposta alla Twittershpere di sinistra portare #DeathSantis alla moda ancora una volta cercando di incolpare il governatore della Florida per gli atti di Madre Natura.

Nelson ha anche evidenziato come il mega-donatore e droghiere di America First Alfie Oakes abbia aperto il suo ristorante principale e punto vendita nella città sudoccidentale della Florida a Naples, in Florida, per sfamare i bisognosi. Oakes è stato uno dei più grandi sostenitori di DeSantis e del presidente Trump in Florida e ha rifiutato di piegarsi in ginocchio agli editti COVID dell’amministrazione CDC o Biden durante il blocco.

La candidata del consiglio scolastico della contea di Orange Alicia Farrant, il giornalista Chris Nelson e l’imprenditore Alfie Oakes non sono gli unici sani di mente che Floridian si è reso all’altezza dell’occasione nel dare al governatore DeSantis il dovuto merito per la sua gestione dell’uragano Ian.

Secondo un’apparizione su Fox News, Carolina Amesty, nominata Millenial GOP per il 45th House District della Florida, si è assicurata che l’accademia cristiana della sua famiglia, la Central Christian University, aprisse il loro auditorium di nuova costruzione alla comunità della Florida centrale.

La leadership del governatore DeSantis durante questo disastro ha motivato molti cittadini ad agire per aiutare i floridiani colpiti dall’uragano Ian. Questo è un ottimo esempio delle partnership pubbliche e private che esistono in questi tempi difficili nel Free State of Florida, detto in una risposta via SMS.

Ad essere onesti, il giornalista di sinistra della Florida Phoenix, Craig Pittman, non è il primo giornalista a incolpare apertamente gli atti di Madre Natura su persone come Trump o DeSantis. Ken Storey, giornalista della pubblicazione alternativa Orlando Weekly, ha affermato che i texani “meritavano” l’ira dell’uragano Harvey perché lo stato ha votato per il presidente Donald J. Trump alle elezioni del 2016.

Pubblicazione della Florida che impiega il professore “Texas meritato Harvey”.

Sebbene non sia insolito per i fanatici del cambiamento climatico progressista incolpare ogni problema del mondo sul “riscaldamento globale”, sono diventati ancora più aggressivi nelle loro affermazioni da quando Joe Biden ha iniziato a occupare la Casa Bianca.

Karen Green, vicepresidente del Partito Democratico della Florida, che si candida per il Congresso degli Stati Uniti nel 7° distretto congressuale della Florida, pesantemente colpito dall’uragano Ian, ha recentemente affermato che il cambiamento climatico è responsabile sia della violenza armata in America che dell’immigrazione illegale.

Il 23 settembre, Green ha condiviso un comunicato stampa su Twitter in cui affermava che il suo avversario repubblicano (decorato veterano di combattimento Cory Mills), era un estremista, prima di affermare che l’ondata di immigrati illegali al confine meridionale era il risultato del cambiamento climatico, COVID , leggi statunitensi sulle armi permissive.

Mills ha risposto richiamando la sua logica traballante su questi problemi. Il verde è raddoppiato. È anche importante notare che Greene pensa che il governatore Ron Desantis protegga i bambini dalla pornografia e dalla sessualizzazione nelle scuole pubbliche sia simile alla schiavitù, che questo giornalista di GP ha denunciato il mese scorso.

Candidato al Congresso democratico della Florida: “DeSantis ci vuole in schiavitù” – Quindi difende i libri pedopornografici nelle aule

Per chiunque, specialmente un giornalista con oltre 30 anni di esperienza nella politica della Florida, suggerire che il governatore DeSantis sia in qualche modo “pro-uragano” è disgustoso e depravato. I progressisti hanno creato l’abitudine di incolpare tutti i mali del mondo e i loro oppositori politici sul cambiamento climatico. Quando non sei d’accordo con loro, vieni etichettato come un negazionista della scienza e un letterale assassino. Forse persone come il signor Pittman dovrebbero concentrarsi maggiormente sulla propria salute mentale e spirituale, poiché nessuna persona stabile farebbe tali affermazioni o si comporterebbe in questo modo.

I floridiani sono fortunati ad avere un governatore così reattivo, preparato e deciso durante questa tragedia. E dando l’esempio, insieme a decine di migliaia di soccorritori e uomini di linea, il governatore DeSantis ha chiaramente ispirato gli atti di carità e compassione che stiamo vedendo sui social media mentre i concittadini si aiutano a vicenda”, ci ha detto Mills al telefono.

Mentre il danno dell’uragano Ian è ancora in fase di valutazione, è folle per chiunque affermare che il governatore DeSantis non ha preparato adeguatamente i Floridiani per la tempesta. Oltre a ciò, il crollo della sinistra per l’uragano Ian dimostra la loro volontà di essere completi umani spazzatura per ottenere punti politici a buon mercato.

Diamine, anche la First Lady della Florida Casey DeSantis ha raccolto oltre $ 1,5 milioni dopo essere stata incaricata di gestire gli sforzi di volontariato per Volunteer Florida, è un affare di famiglia di un’azione decisiva o del popolo della Florida.

Il giornalista della Florida Phoenix Craig Pittman non ha risposto a diverse richieste di commento, sostenendo di essere concentrato sull’uragano.

Il Gateway Pundit continua a monitorare le conseguenze dell’uragano Ian.





Source link

Lascia un commento

Leggi anche