0 3 minuti 2 mesi



Il consigliere della task force COVID di Joe Biden, il dottor Anthony Fauci, ha criticato gli americani che esercitano il loro “libero arbitrio” e ha chiesto a Biden di imporre mandati di vaccinazione “impopolari” per “il bene comune”.

In un’intervista di mercoledì su MSNBC, Fauci ha spiegato che a volte il governo è costretto a imporre politiche incostituzionali contro la volontà del popolo americano per il proprio bene.

“Dobbiamo davvero vaccinare le persone, voglio dire, capisco e comprendiamo tutti come le persone non vogliono che gli venga detto cosa fare, vogliono fare la propria scelta e il proprio libero arbitrio”, ha detto Fauci.

“Ma devi pensare alla tua responsabilità comune di proteggere te stesso e la tua famiglia e, indirettamente, la comunità”.

“Quindi preferirei, e tutti noi preferiremmo che le persone si facessero vaccinare volontariamente, ma se non lo faranno, a volte devi fare cose impopolari, ma che chiaramente sostituiscono le scelte individuali e sono dirette prevalentemente al bene comune“, ha affermato Fauci.

In un’intervista separata dello stesso giorno, Fauci ha raddoppiato la sua osservazione, dicendo che la “responsabilità collettiva” deve essere data la priorità alle “preferenze individuali”.

“Francamente, devi [mandate vaccinations] quando sei nel bel mezzo di quella che chiamiamo un’esperienza storica della peggiore pandemia di una malattia respiratoria degli ultimi cento anni. Dobbiamo anteporre la responsabilità comunitaria alle preferenze individuali”, ha detto Il Washington Post.

Il direttore del NIAID è stato più strenuamente a sostegno del mandato di vaccino di Biden negli ultimi mesi nonostante un serie di sentenze dei tribunali federali che bloccano il mandato per eccesso di potere costituzionale.


I corpi si accumulano mentre Undertaker colpisce l’allarme rosso



Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche