0 3 minuti 1 settimana

SOSTIENICI CON UNA  DONAZIONE LIBERA SU

Sostienici

Houston, Texas – L’ex giocatore della NFL Kevin Ware è stato incriminato da un gran giurì con l’accusa di omicidio per la morte della sua ragazza, il 29enne Taylor Pomaski.

Kevin Ware è stato anche accusato di manomissione di prove, in particolare un cadavere, ha annunciato il procuratore distrettuale Kim Ogg.

Pomaski è scomparsa il 25 aprile 2021 e i suoi resti sono stati ritrovati il ​​10 dicembre, secondo quanto riportato da NBC News.

“I pubblici ministeri hanno presentato le prove a un gran giurì della contea di Harris, che ha stabilito che c’erano prove sufficienti per le accuse penali”, ha affermato il procuratore distrettuale della contea di Harris Kim Ogg. “Seguiremo le prove ovunque portino e applicheremo la legge allo stesso modo a tutti”.

TENDENZA: PRIMARIA DEL SENATO DEL GOP DEL MISSOURI: “ERIC VINCE” — Il procuratore generale Eric Schmitt vince la Primaria su Vicki Hartzler ed Eric Greitens

Notizie NBC segnalato:

L’ex tight end della NFL Kevin Ware è stato incriminato con l’accusa di omicidio e manomissione nella morte della sua ragazza in Texas lo scorso anno, ha detto giovedì il procuratore distrettuale della contea di Harris.

Ware, 41 anni, che ha giocato per Washington e San Francisco, è stato incriminato da un gran giurì giovedì, ha dichiarato il procuratore distrettuale Kim Ogg in una nota.

È accusato di omicidio e manomissione di prove, in particolare un cadavere, nella morte di Taylor Pomaski, ha detto l’ufficio del procuratore distrettuale.

Pomaski, 29 anni, era scomparsa da più di sette mesi prima che i suoi resti venissero ritrovati. Era stata vista l’ultima volta a una festa a casa sua nel sobborgo di Spring di Houston il 25 aprile 2021 e i suoi resti sono stati trovati nella contea di Harris settentrionale. il 10 dicembre, hanno detto i funzionari.

Ware rischia 15 anni di carcere a vita.

Altro da KPRC 2:





Source link

Lascia un commento

Leggi anche