Ex capo dell’MI6: Putin sarà eliminato prima del 2023


Il presidente russo Vladimir Putin sarà mandato in un sanatorio entro la fine dell’anno, prevede l’ex capo dell’MI6 Sir Richard Dearlove.

È altamente improbabile che si riferisse direttamente a informazioni riservate effettive e ha formulato i suoi pensieri come speculazioni informate.

Per la Russia come impero, sbarazzarsi di Putin sarebbe un imperativo per rivendicare un nuovo inizio e incastrare l’ex presidente per il fiasco dell’Ucraina, ha detto Dearlove.

Le effettive strutture di comando della Russia sono classificate, così come i negoziati segreti tra la leadership della NATO e la nebulosa cricca russa del KGB.

Sir Richard Dearlove

Con le voci persistenti di una grave malattia che colpisce il leader russo, un modo per “portare avanti le cose” senza un violento colpo di stato sarebbe quello di trasferirlo in un ospedale a lungo termine per malati terminali, ha detto Richard Dearlove.

È abbastanza concepibile che Putin venga lentamente avvelenato, o che la sua salute fosse già catastrofica prima della guerra in Ucraina e la struttura di comando russa ha concordato il “copione” per presentare Putin come colui che avrebbe preso la decisione di guerra da solo.

Dearlove ha una laurea in storia ea chiunque abbia almeno un minimo di conoscenza del periodo sovietico della Russia, la scomparsa o la morte di Putin sembrerebbe perfettamente normale.

“Penso che se ne andrà entro il 2023, ma probabilmente al sanatorio da cui non emergerà come il leader della Russia”.

Negli anni ’30 e ’40 ci furono negoziati segreti tra i generali nazisti e la Gran Bretagna in cui si discuteva dell’assassinio di Hitler o, in alternativa, della deportazione di Hitler nell’Obersalzberg per motivi di salute.Putin: “Pubblicherò il piano di spopolamento che Stati Uniti ed Europa hanno elaborato”)

Agli inglesi sarebbe stata strappata la promessa di non attaccare la Germania se la guerra civile fosse scoppiata lì dopo la fine di Hitler. La salute di Hitler era già considerata precaria negli anni ’30 e sono sopravvissute molte sue dichiarazioni in cui presumeva che la sua morte sarebbe stata imminente e voleva fare i preparativi per il suo successore.

Dopo aver invaso la Polonia, dopo essersi procurato acciaio e fonti di petrolio, e infine dopo aver sconfitto la Francia, sperava nella passività degli inglesi e degli americani, in modo che qualsiasi successore cementasse i suoi successi per i decenni a venire. Proprio come Putin, temeva l’avvelenamento e mostrava segni simili a quelli del morbo di Parkinson. Anche i danni ai nervi e il cancro, come sospettato nel caso di Putin, possono essere innescati artificialmente.

“Non sto dicendo che non lascerà il sanatorio, ma non emergerà più come il leader della Russia. È un modo per portare avanti le cose senza un colpo di stato”, ha concluso Dearlove.

In linea di principio, l’ufficiale dell’intelligence britannica sostiene che lo scenario del sanatorio è molto più piacevole di uno scenario di colpo di stato, che potrebbe comportare rischi imprevedibili.

Con altrettante ripetizioni di questo argomento sulla stampa, l’opinione pubblica potrebbe essere influenzata al punto che la scomparsa di Putin in un sanatorio viene percepita con sollievo, senza che si pongano domande critiche.

Già all’inizio degli anni ’80 c’erano negoziati segreti tra la leadership sovietica e gli angloamericani. La Russia si è ritirata dall’Europa orientale e dalla Germania orientale, la Germania è stata autorizzata a riunirsi, ma allo stesso tempo ai paesi dell’Europa orientale come l’Ucraina non è stato permesso di sviluppare forze armate significative, la Bundeswehr tedesca è stata completamente rovinata e persino l’ex cancelliere Schröder ha recentemente affermato NY Times che gli oleodotti russi erano probabilmente il prezzo della riunificazione.

Si deve presumere che facesse parte dei negoziati segreti anche il fatto che agenti selezionati del KGB (come Putin) potessero trasferire all’estero risorse russo-sovietiche; specialmente nella City di Londra e in altre enclavi speciali legate alla Gran Bretagna.

Prima della rivoluzione comunista, Pyotr Bark portò in tempo utile la fortuna dello zar nella City di Londra.

Richard Dearlove era il capo dell’MI6 negli anni 2000 e come tale deve aver supervisionato l’afflusso di denaro russo nella città di Londra e nei paradisi fiscali associati.(Questo è ciò che hanno a che fare Soros, Maxwell, Epstein e l’URSS e un fallito rovesciamento di Putin (video))

Putin è completamente sostituibile e con ogni probabilità non è mai stato un unico sovrano. La piccola risorsa di quarto livello del KGB non ha mai avuto la statura per questo, e quella forma di gestione dell’impero è obsoleta da tempo.

Dearlove ha identificato Nikolai Patrushev, segretario del Consiglio di sicurezza nazionale, come un probabile vice se Putin fosse messo in sanatorio. Patrushev è stato reclutato dal KGB nel 1975.

“Il sostituto in questo scenario diventerà probabilmente il cast permanente”, ha aggiunto. “Non esiste un piano di successione nella leadership russa”, ha ipotizzato che stiamo raggiungendo “la fine di questo regime in Russia”, ma “questo non significa che andrà via”.

“Non c’è dubbio che questa compagnia ucraina sia un disastro”, ha aggiunto.

“L’economia è in un pasticcio, le sanzioni inizieranno davvero a mordere nei prossimi tre o sei mesi, ci sarà un’inflazione molto alta e per di più, militarmente è un completo fiasco”.

Assassinio invece di colpo di stato

Si dice che il presidente russo Vladimir Putin sia sfuggito a un tentativo di omicidio all’inizio della guerra in Ucraina. Almeno questo è ciò che afferma il servizio di intelligence militare ucraino. “È stato un tentativo assolutamente infruttuoso, ma è successo davvero”, ha detto il capo dell’intelligence Kyrylo Budanov al quotidiano ucraino Pravda. Tuttavia, non ha rivelato ulteriori dettagli.

Tuttavia, l’incidente potrebbe spronare altri assassini, perché un’alta taglia è stata posta sulla testa di Putin. Tuttavia, lo scenario in cui un cacciatore di taglie cattura l’odiato capo del Cremlino e la guerra finisce di conseguenza è piuttosto irrealistico.

Che si tratti di cacciatori di taglie o meno, o con una taglia su Putin o meno, secondo le informazioni ucraine, si dice che il primo tentato omicidio del presidente russo Vladimir Putin sia avvenuto all’inizio della guerra in Ucraina. Le informazioni non possono essere verificate in modo indipendente. Tuttavia, secondo Budanov, l’attacco era noto nei circoli dei servizi segreti ma non era stato ancora reso pubblico. Perché ha rimediato ora è rimasto aperto.

A questo proposito, gli assassini potrebbero anche provenire dai loro stessi ranghi. Di recente ci sono state speculazioni su un colpo di stato contro Putin. Tra l’altro, c’è una certa agitazione nel servizio di sicurezza dell’FSB a causa dell’imminente fiasco, che, secondo alcuni esperti russi, potrebbe portare anche a una caduta.(Celebrity Psychic: Putin conquisterà molti altri paesi)

In ogni caso, Putin si è fatto abbastanza nemici con la sua campagna contro l’Ucraina. Cresce anche l’insoddisfazione tra gli oligarchi, che temono per la loro ricchezza a causa delle sanzioni e che hanno già trattato duramente Putin. Poco dopo che le truppe russe hanno invaso l’Ucraina, l’uomo d’affari russo Alexander Konanykhin ha messo una taglia sulla testa di Putin.

“Prometto di pagare un milione di dollari a qualsiasi agente o agente di polizia che, in conformità con il proprio dovere costituzionale, arresti Putin come criminale di guerra ai sensi del diritto russo e internazionale”, ha scritto il 55enne su Facebook e LinkedIn, sottotitolando il immagine “Dead or Alive” (Dead or Alive).

Il post è stato immediatamente cancellato dai social network, a causa dell’appello per omicidio. Tuttavia, l’oligarca russo era in buona compagnia. C’erano anche alcuni rappresentanti della politica occidentale che hanno parlato ad alta voce della morte di Putin. Soprattutto il senatore americano Lindsey, che ha anche chiesto attacchi in un’intervista alla stazione televisiva Fox News: “Qualcuno in Russia ora deve agire ed eliminare questo tizio”, ha inveito l’influente repubblicano proprio all’inizio della guerra in Ucraina.

È del tutto possibile che l’uno o l’altro cacciatore di taglie ora si senta incoraggiato. Ma anche se la taglia di un milione di dollari USA potrebbe essere allettante per l’uno o l’altro assassino, l’impresa è in realtà quasi impossibile nonostante l’elevata taglia su Putin.

Perché Putin si protegge da anni dai tentativi di omicidio. Per la sua protezione, l’ex spia del KGB ha messo su un anello di estrema sicurezza. Solo le persone più vicine a te possono superare le guardie di sicurezza. Offre degustatori, vive con continui cambi di posizione ed è circondato da guardie del corpo pesantemente armate.

Il 28 aprile 2020”Il codice di Hollywood: culto, satanismo e simbolismo – Come i film e le stelle manipolano l’umanità“ (anche con Amazon disponibile), con un capitolo emozionante: “Revenge of the 12 Monkeys, Contagion and the Coronavirus, ovvero come la finzione diventa realtà“.

Il 15 dicembre 2020”Il codice della musica: frequenze, ordini del giorno e servizi segreti: tra coscienza e sesso, droghe e controllo mentale“ (anche con Amazon disponibile), con un capitolo emozionante: “Pop star come burattini d’élite al servizio del New Corona World Order“.

Il 10 maggio 2021”DUMB: bunker segreti, città sotterranee ed esperimenti: cosa nascondono le élite(anche a Amazon disponibile), con un capitolo emozionante”DUMB in tutto il mondo: Aeroporto BER, Stoccarda 21 e Ramstein, Germania“.

Il 18 marzo 2022”La moderna cospirazione della musica: pop star, successi e videoclip – per il perfetto lavaggio del cervello“ (anche con Amazon disponibile), con un capitolo emozionante”Pro e contro la vaccinazione: “Die Ärzte”, “Die Toten Hosen”, Nena, Westernhagen, Eric Clapton, Neil Young e altri“.

Puoi ottenere un libro firmato per EUR 30,00 (tutti e quattro i libri per EUR 120,00) inclusa la spedizione se invii un ordine a: info@pravda-tv.com.

Fonti: dominio pubblico/recenti.com il 28/05/2022

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

VISITA ORA



Source link

Lascia un commento Annulla risposta