0 4 minuti 5 giorni

Questo strano dispositivo protegge la tua auto dai ladri...

SCOPRI COME FATi Mappo!


Elon Musk ha detto che si sentiva come se “stasse morendo” dopo il suo secondo richiamo di COVID-19.

“Ho avuto importanti effetti collaterali dalla mia seconda dose di richiamo”, ha scritto il nuovo capo di Twitter in un post sui social media. “Mi sono sentito come se stessi morendo per diversi giorni. Spero che non ci siano danni permanenti, ma non lo so.

Musk non ha fornito cartelle cliniche a sostegno della sua affermazione. Né ha detto quale booster COVID dell’azienda ha preso.

The Epoch Times non può verificare la sua affermazione in modo indipendente.

Moderna e Pfizer non hanno risposto alle richieste di commenti al momento della pubblicazione dell’articolo.

Ha preso il vaccino COVID-19 di Johnson & Johnson e il primo booster di mRNA senza effetti collaterali, ha detto Musk.

Musk ha pubblicato una serie di post su Twitter in risposta a un post di Rasmussen Reports che critica la narrativa dei Centers for Disease Control and Prevention (CDC) secondo cui i principali effetti collaterali dopo la vaccinazione COVID sono “rari”.

Gli americani collegano i vaccini COVID a morti misteriose

Un nuovo sondaggio di Rasmussen Reports, pubblicato il 2 gennaio e basato su un campione rappresentativo di 1.000 adulti americani, mostra che quasi la metà degli americani ritiene che i vaccini COVID-19 abbiano probabilmente causato un “numero significativo di morti inspiegabili”, mentre oltre un quarto ha detto di conoscere personalmente qualcuno la cui morte potrebbe essere stata causata dagli effetti collaterali della vaccinazione.

I sondaggisti hanno posto alle persone una serie di domande, incluso se hanno ricevuto il vaccino COVID-19 e quanto è probabile che gli effetti collaterali del vaccino “abbiano causato un numero significativo di morti inspiegabili”.

Il 49% degli intervistati ha affermato di ritenere “probabile” che gli effetti collaterali del vaccino COVID-19 siano responsabili di un numero significativo di decessi che rimangono inspiegabili.

Una grande maggioranza (71%) ha affermato di essere stata vaccinata contro il COVID-19, con il 38% di coloro che ritengono che gli effetti collaterali del vaccino siano almeno in qualche modo responsabili di morti inspiegabili.

Tra il 26 percento che ha affermato di non essere stato colpito, il 77 percento ha affermato che è almeno in qualche modo probabile che gli effetti collaterali della vaccinazione abbiano causato un numero significativo di morti misteriose, ha rilevato il sondaggio.

Un’altra domanda era se le persone pensano che ci siano “ragioni legittime” per essere preoccupate per la sicurezza dei vaccini COVID-19, o se le persone che sono preoccupate per la sicurezza dei vaccini “stanno diffondendo teorie del complotto”.

Il 48% degli intervistati ha affermato di ritenere che ci siano motivi legittimi per essere preoccupati per la sicurezza del vaccino COVID-19, il 37% pensa che le persone preoccupate per questo problema stiano promuovendo teorie del complotto e il 15% non ne è sicuro.

Tom Ozimek ha contribuito a questo rapporto.



Source link

Lascia un commento

Leggi anche