0 11 minuti 2 giorni



Immagine: Prepper essentials: ecco perché è necessario fare scorta di acqua prima di SHTF

(Natural News) L’acqua è vitale per la tua sopravvivenza. Nella maggior parte degli scenari di disastro, le persone moriranno entro tre giorni se non hanno accesso ad acqua potabile pulita.

Proteggi la tua famiglia dalla disidratazione durante l’SHTF facendo scorta di acqua, utilizzando robusti contenitori per la conservazione dell’acqua e sapendo come filtrare e purificare da varie fonti. (h/t per PreppersWill.com)

Una popolazione in crescita e disponibilità di acqua

L’inquinamento idrico è in aumento a causa di varie cause, come i pesticidi e le acque reflue umane non trattate. Sfortunatamente, anche molte fonti di acque sotterranee stanno diventando più contaminate perché i prodotti chimici industriali continuano a filtrare nelle falde acquifere sotterranee.

Alti livelli di inquinamento possono farti ammalare subito e causare massicce epidemie. I loro effetti possono essere anche duraturi e passare inosservati per anni, provocando danni diffusi e spesso irreparabili all’ambiente e alla salute pubblica.

La popolazione umana è più che raddoppiata negli ultimi 50 anni, aumentando la pressione sulle risorse del pianeta a causa dell’industrializzazione e dell’aumento della fame nel mondo.

La popolazione globale ha raggiunto gli otto miliardi e sempre più persone si stanno trasferendo nelle città, dando vita a megalopoli che ora sono più grandi di New York e Londra. Ciò ha portato anche a baraccopoli periurbane in cui le persone vivono in prossimità del bestiame.

La crescita della popolazione in generale e le decisioni sull’uso del suolo da parte delle persone hanno portato a una maggiore invasione degli spazi aperti e alla distruzione dell’ecosistema. Poiché gli esseri umani spesso si stabiliscono vicino a fonti d’acqua, la crescita della popolazione mondiale ha messo a dura prova i suoi bacini idrici, riducendo la disponibilità di acqua dolce sulla Terra. (Correlato: Guide allo stoccaggio di Prepper: quali contenitori dovresti usare per conservare l’acqua per lo stoccaggio?)

Brighteon.TV

Ciò evidenzia l’importanza di creare un approvvigionamento idrico se vuoi aiutare la tua famiglia a sopravvivere quando si verifica un disastro.

Agricoltura e calamità naturali

Uno scioccante 70 percento dell’approvvigionamento mondiale di acqua dolce viene utilizzato dall’agricoltura, ma almeno il 60 percento viene sprecato a causa di fattori come metodi di applicazione dell’acqua inefficaci, sistemi di irrigazione difettosi e la coltivazione di colture che richiedono troppa acqua negli ambienti sbagliati.

Questo poi prosciuga i fiumi, i laghi e le falde acquifere sotterranee del mondo. A loro volta, i paesi rischiano di esaurire le risorse idriche.

Anche se i disastri naturali non sempre si traducono in scarsità d’acqua a lungo termine, hanno comunque un impatto negativo sulle comunità a breve termine, causando spesso un aumento della trasmissione di malattie e dell’inquinamento.

Gli uragani non sono l’unico disastro naturale che può causare una crisi idrica. Ad esempio, Haiti ha subito uno dei peggiori terremoti del mondo nel 2010. Il disastro ha causato più di 92.000 vittime.

Dopo il terremoto, un’epidemia di colera legata a condizioni igieniche dell’acqua ha ucciso quasi 10.000 persone. Almeno 890.000 haitiani sono stati sfollati a causa del disastro, mettendo a dura prova le già limitate infrastrutture di acqua dolce.

Il terremoto del 2010 ad Haiti dimostra che la migrazione e lo sfollamento umano aggravano la scarsità di acqua dolce.

Fai scorta di acqua dolce per le tue esigenze personali e di giardinaggio

Non essere come i civili che non danno la priorità allo stoccaggio di acqua dolce nella loro riserva di sopravvivenza. Anche se non c’è un disastro immediato e su larga scala, quando SHTF potresti dover affrontare un evento che provoca danni collaterali sottili e graduali.

Dovresti anche prepararti a diversi disastri e alla scarsità d’acqua che possono colpire l’area in cui vivi. Come sanno i prepper, è meglio pianificare in anticipo poiché dovresti già sapere quali disastri potrebbero interessarti in base a dove vivi.

Fai scorta di acqua a sufficienza in modo da poter affrontare interruzioni di corrente a lungo termine o altri scenari frequenti nel tuo stato.

Opzioni di stoccaggio dell’acqua per la tua fornitura

Ci sono molti modi per conservare l’acqua nella tua fattoria a seconda dello spazio, del tuo budget e della tua conoscenza dei principi di stoccaggio e filtrazione.

Il Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) raccomanda alle persone di bere almeno un litro di acqua al giorno. Ma se effettivamente tieni traccia di quanta acqua hai bisogno per altre attività, come la pulizia e l’igiene, avrai bisogno di più di un litro d’acqua ogni giorno.

Hai varie considerazioni sullo stoccaggio dell’acqua a seconda di dove vivi. Se vivi in ​​un deserto senza fonti d’acqua prontamente disponibili, dovrai immagazzinare l’acqua in modo diverso rispetto a se vivessi in una zona rurale con un ruscello vicino e opzioni per filtrare quell’acqua.

Dovresti anche fare scorta di più acqua se vivi con bambini, anziani, donne incinte e animali domestici. In base all’analisi delle tue esigenze, hai bisogno di almeno due settimane di acqua potabile.

Conservare l’acqua pulita in contenitori specifici per l’acqua, come secchi o vesciche progettati per la conservazione dell’acqua. Scegli contenitori realizzati con materiali robusti e di qualità per alimenti.

Non utilizzare contenitori precedentemente utilizzati per conservare prodotti chimici o altri ingredienti o odori potenzialmente dannosi o sgradevoli.

Ecco alcune opzioni per uso alimentare da considerare per conservare correttamente l’acqua:

Contenitori d’acqua pieghevoli

I contenitori per acqua pieghevoli hanno una grande capacità di stoccaggio. Spesso vengono con un rubinetto e una maniglia.

Tuttavia, i materiali utilizzati in questi contenitori non sono rigidi come quelli utilizzati in contenitori d’acqua più permanenti perché sono pieghevoli. La maggior parte dei contenitori d’acqua pieghevoli può contenere da tre a cinque galloni, ma è meglio evitare di riempirli eccessivamente perché l’aumento della pressione può causarne la rottura più a lungo vengono conservati nella riserva.

Botti pesanti

Un barile blu da 55 galloni fatto di plastica rigida per alimenti può immagazzinare abbastanza acqua per una persona per almeno due mesi.

Se hai una famiglia numerosa, puoi ottenere più barili blu o spendere soldi per una versione aggiornata di un contenitore per acqua pesante che può contenere centinaia di litri.

Uno svantaggio dell’utilizzo di questi barili più grandi è che una volta deciso un luogo di stoccaggio, è quasi impossibile spostarlo una volta riempito d’acqua.

Barili di pioggia

Mentre parte dell’acqua immagazzinata non è sicura da bere se non adeguatamente filtrata e purificata, l’acqua immagazzinata in contenitori come i barili per la pioggia è l’ideale per scopi non potabili come l’irrigazione delle piante.

Se hai un giardino nella tua fattoria e sei preoccupato di cosa fare con le tue piante durante una carenza d’acqua, puoi annaffiarle con l’acqua piovana raccolta in botti di pioggia.

Contenitori per acqua impilabili

La maggior parte dei contenitori per l’acqua impilabili sono realizzati in plastica scura e resistente, solitamente di colore blu, e possono essere impilati uno sopra l’altro per massimizzare lo spazio di archiviazione.

I contenitori di solito hanno un rubinetto e una maniglia per trasportare ed erogare acqua e possono immagazzinare da cinque a sette litri d’acqua. I contenitori possono costare da $ 15 a $ 30 per pezzo.

Quando si impilano questi tipi di contenitori, evitare di farlo eccessivamente poiché l’impilamento eccessivo può far incrinare i contenitori sul fondo sotto il peso.

Bottiglie di soda da due litri

Se non hai il budget per costosi contenitori di stoccaggio, le bottiglie di soda da due litri sono un’opzione economica e prontamente disponibile.

Se vivi in ​​​​città o in un piccolo appartamento, raccogli bottiglie di soda da due litri. Dopo aver lavato accuratamente le bottiglie, riempitele d’acqua e riponetele in un armadio o in una dispensa.

Le “vesciche” d’acqua

Grandi “vesciche” d’acqua come un waterBOB sono le migliori per l’uso domestico se si dispone di una vasca da bagno o di grandi lavandini.

Queste vesciche possono contenere una grande quantità di acqua e alcuni prodotti possono persino immagazzinare fino a 100 litri d’acqua. Possono anche essere forniti con kit di sifonamento.

Le vesciche d’acqua presentano anche alcuni svantaggi. Dal momento che sono grandi quasi quanto una vasca da bagno, non potrai usarli a meno che tu non abbia più di una vasca o doccia.

Una volta riempita, una sacca d’acqua è difficile da spostare poiché una sacca da bagno piena può pesare più di 100 libbre.

È possibile acquistare una sacca d’acqua resistente che può essere conservata all’esterno, ma l’integrità del materiale potrebbe essere compromessa a causa del calore o delle forature.

Suggerimenti per la conservazione dell’acqua a lungo termine

Dopo aver deciso le opzioni di stoccaggio dell’acqua, tieni a mente questi suggerimenti per lo stoccaggio:

  • Conservare l’acqua in un luogo buio e fresco per evitare che la luce la raggiunga. Ciò mantiene l’acqua il più fresca possibile poiché l’acqua si degrada più velocemente quando si riscalda. Puoi immagazzinare l’acqua sotto una tromba delle scale o in un armadio, ma il seminterrato è solitamente il luogo di stoccaggio ideale.
  • Non conservare l’acqua in una soffitta o in un garage dove può facilmente riscaldarsi a causa dell’aumento della temperatura.
  • L’acqua in bottiglia non commerciale dovrebbe essere sostituita ogni sei mesi.
  • Controllare la data di scadenza sull’acqua acquistata per assicurarsi che il prodotto sia sicuro per il consumo umano.
  • Se hai un sistema di raccolta dell’acqua piovana a casa, etichetta chiaramente l’acqua destinata a bere e l’acqua destinata a scopi non potabili.

Anche se non sei un prepper, lo stoccaggio dell’acqua a lungo termine è fondamentale per la tua sopravvivenza quando si verifica un disastro.

Vai su Survival.news per ulteriori suggerimenti su come costruire una riserva di sopravvivenza prima che si verifichi un disastro.

Guarda il video qui sotto per ulteriori suggerimenti su un efficiente stoccaggio dell’acqua.

Questo video è dal canale glock 1911 in poi Brighteon.com.

Altre storie correlate:

Prepping 101: Quanto durerà l’acqua in bottiglia nella tua scorta?

Preparazione 101: Stoccaggio d’acqua di emergenza per principianti.

Metodi di stoccaggio dell’acqua sicuri per le emergenze domestiche.

Le fonti includono:

PreppersWill.com

ModernSurvivalBlog.com

Brighteon.com



Source link

Lascia un commento

Leggi anche