0 3 minuti 2 mesi


Da Paul Craig Roberts: È un economista e pubblicista americano. È stato assistente segretario del Tesoro durante l’amministrazione Reagan ed è meglio conosciuto come co-fondatore del programma di politica economica dell’amministrazione Reagan.

Il “vaccino” Covid ti rende più suscettibile a contrarre il Covid e tutti gli altri virus e malattie perché il “vaccino” distrugge il sistema immunitario innato.

In Germania, gli stati federali con il più alto tasso di vaccinazione hanno il maggior numero di morti.

Dott. Ute Bergner, fisica e membro del parlamento statale della Turingia, ha incaricato gli statistici di indagare sulla connessione tra vaccinazione ed eccesso di mortalità nei 16 stati federali tedeschi.

Gli statistici hanno scoperto che gli stati federali con la percentuale più bassa di popolazioni vaccinate avevano la mortalità in eccesso più bassa. Lo stato federale con il più alto tasso di vaccinazione (66%), invece, ha avuto il più alto tasso di mortalità in eccesso.

“Il coefficiente di correlazione è +0,31. Agli occhi dei due data scientist, questo è “sorprendentemente alto”. Tanto più che i sostenitori della vaccinazione affermano il contrario, ma non forniscono alcuna prova della loro idea di “protezione”. Almeno ci si dovrebbe aspettare un rapporto diverso: più vaccinazioni, minore è la mortalità. Dopotutto, le persone dovrebbero essere protette”.

“L’eccesso di mortalità aumenta con l’aumento del tasso di vaccinazione. Ciò deve essere urgentemente chiarito “, hanno chiesto i due statistici. E: “In vista delle imminenti misure politiche per contenere il virus, questo numero è preoccupante e richiede spiegazioni se devono essere prese ulteriori misure politiche per aumentare il tasso di vaccinazione”. Fonte e altro.

L’Associated Press ha riferito a metà novembre 2021 che, nonostante i bassi tassi di vaccinazione, ci sono pochi casi di Covid in Africa.

In Africa sta succedendo qualcosa di “misterioso” che lascia perplessi gli scienziati, ha affermato Wafaa El-Sadr, professore di salute globale alla Columbia University. “L’Africa non ha i vaccini e le risorse per combattere il COVID-19 disponibili in Europa e negli Stati Uniti, ma in qualche modo le cose sembrano andare meglio lì”, ha detto.

Meno del 6% delle persone in Africa sono vaccinate. Per mesi, l’Organizzazione mondiale della sanità ha definito l’Africa “una delle regioni meno colpite al mondo” nei suoi rapporti settimanali sulla pandemia.

Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche