0 6 minuti 2 mesi


Rapporti recenti secondo cui ci sono più informazioni sul laptop di Hunter Biden potrebbero essere uno sforzo di Deep State per prendere di mira chiunque abbia precedentemente segnalato il laptop e allegare crimini inventati a queste persone.

Numerose persone hanno riferito delle informazioni scioccanti sul laptop Hunter. Insieme a The Gateway Pundit ci sono giornalisti del New York Post, The Daily Mail e altro ancora. Abbiamo riportato la settimana prima delle elezioni del 2020 molti loschi e disgustosi segreti di famiglia che sono stati trovati sul laptop. Una delle storie più disgustose che abbiamo pubblicato è stata il fatto che Hunter abbia creato un account pornhub e condiviso le foto di se stesso e di un membro della famiglia sul sito.

ESCLUSIVA ENORME: Hunter Biden ha un account PornHub dove ha caricato il suo porno personale, anche con un membro della famiglia

Il laptop è stato ottenuto dal riparatore di computer John Paul Mac Isaac. Da lui, il laptop ha assunto una vita propria. L’FBI ha ottenuto il laptop originale ma ha recentemente condiviso di non sapere dove fosse. Il capo della cibernetica dell’FBI afferma di non sapere dove si trovi.

TENDENZA: Il regime di Biden senza cuore per strappare il neonato da una mamma single e dal manifestante del 6 gennaio Felicia Konold – I federali insistono sul fatto che “lei” è un “ragazzo orgoglioso” – Per favore donate

Il capo informatico dell’FBI afferma di non sapere dove sia il laptop di Hunter Biden From Hell (VIDEO)

Inoltre, rapporti dall’altra parte del mondo affermano che sul laptop sono stati trovati molti più dati. Abbiamo segnalato su questo meno di una settimana fa. Questi rapporti affermano che sono stati trovati 450 GB di contenuto cancellato dal laptop Hunter Biden. Ciò include presumibilmente 80.000 immagini/video e più di 120.000 e-mail archiviate.

Tuttavia, dice John Paul Mac Isaac questo non può essere il caso. Ha condiviso quanto segue su Newsmax.

Inoltre, abbiamo riferito che altri esperti sono d’accordo con Isaac e affermano che non è possibile che 450 giga di dati possano essere localizzati sul laptop di Hunter Biden. È impossibile. Un esperto spiegato in questo modo:

A causa delle condizioni e della stabilità del MacBook Pro HB danneggiato dai liquidi, John Paul MacIsaac non è stato in grado di eseguire un ripristino del blocco o un vero clone dell’unità. Invece, ha eseguito una copia manuale dei dati dal laptop che si spegneva a intermittenza. È riuscito a recuperare il contenuto della cartella home dell’utente, per un totale di circa 220 GB di dati dall’SSD non rimovibile da 256 GB…

…Il 28 agosto 2020, John Paul MacIsaac ha consegnato durante la notte un’unità SSD esterna da 500 GB con una copia dell’immagine del laptop HB nell’ufficio di Rudy Giuliani. Al momento della spedizione, l’unità di Giuliani era piena per circa il 60% (300 GB/500 GB)…

…[A claim that] ulteriori 450 GB [of data was found] dalla copia dell’unità del laptop è falsa perché una copia basata su un’unità che ha avuto origine dall’immagine di John Paul MacIsaac non aveva questa quantità di capacità di archiviazione in primo luogo.

È tecnicamente impossibile recuperare 450 GB di dati cancellati da un’unità disco da 256 GB.

Quando elimini un file da un computer, stai dicendo al sistema operativo di dimenticare la posizione di quel file sull’unità, ma il file è ancora lì. È possibile recuperare un file eliminato fintanto che il sistema operativo non ha scritto nuovi dati sulla posizione precedente del file. Se 450 GB di dati non venissero cancellati dall’unità, rimarrebbero 250 GB di dati recuperati oltre la capacità originale dell’unità di 500 GB. I 450 GB di dati appena scoperti combinati con i 300 GB di dati originali esistenti richiederebbero che la copia originale dell’unità sia di almeno 750 GB. L’unità di backup aveva solo 500 GB.

Sembra esserci una reale possibilità che lo sforzo per rivendicare che ulteriori informazioni sono state trovate sul laptop di Hunter includerà materiale pedopornografico malato o qualcosa di simile. Poiché è illegale distribuire questo tipo di spazzatura, l’FBI sarà coinvolta e indagherà su tutti coloro che hanno avuto contatti con il laptop di Hunter fino ad oggi nel tentativo di accusarli di manipolazione o distribuzione di materiale pedopornografico.

L’elenco delle persone che hanno avuto accesso ai dati sul laptop di Hunter Biden è ampio. Non include solo gli editori e i giornalisti sopra citati, ma include anche Rudi Giuliani e altri che hanno ricevuto i dati.

Da notare che i dati sul laptop di Hunter fino ad oggi non includono immagini di pornografia infantile, che abbiamo visto. Il laptop contiene testi che si riferiscono alle azioni di Hunter con un minore. Ci sono anche immagini di almeno un minorenne sul laptop, ma queste immagini da sole non sarebbero considerate pornografia infantile. Qualsiasi informazione fino ad oggi che mostrasse Hunter con bambini non è stata trovata sul laptop e potrebbe essere stata inserita in rete per confondere l’acqua.

Un’ulteriore nota importante fino ad oggi è che le persone che hanno visto e posseduto il laptop di Hunter Biden fino ad oggi non fanno parte dell’establishment dei Big Media. Sono tutti conservatori che cercano la verità. Prendere di mira coloro che hanno visto o posseduto il laptop di Hunter sarebbe un altro attacco ai coraggiosi americani che cercano la verità.

Tutto questo suona come qualcosa che farebbe il Deep State.



Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

Let's go Brandon Anti Biden Trump T-shirt

VISITA ORA



Source link

Lascia un commento

Leggi anche