0 3 minuti 6 giorni

Questo strano dispositivo protegge la tua auto dai ladri...

SCOPRI COME FATi Mappo!


L’FBI sospettava che cryptoqueen potesse aver utilizzato un passaporto tedesco per viaggiare da Atene agli Emirati Arabi Uniti, Germania, Russia, Europa orientale o forse per tornare in Bulgaria. Ora, cryptoqueen appare dopo 5 anni di clandestinità.

Cryptoqueen appare dopo 5 anni di clandestinità

Ruja Ignatova, soprannominata la “criptoregina” per il suo schema OneCoin Ponzi multimiliardario, è stata effettivamente dichiarata scomparsa dal 2017, quando le autorità statunitensi hanno emesso un ordine di arresto per lei. Una petizione giudiziaria all’inizio di questo mese potrebbe essere il primo segno di vita da quando è partita da Sofia, in Bulgaria, per Atene, in Grecia, cinque anni fa.

Ruja Ignatova, detta anche la Crypto Queen, è stata aggiunta alla lista dei ricercati dell’FBI ed è diventato il primo criptocriminale su di esso con una ricompensa fino a $ 100.000 per le informazioni che hanno portato alla sua cattura.

Il quotidiano britannico iNews ha rivelato la scorsa settimana che un avvocato della Ignatova si è assicurato un attico da 13,6 milioni di dollari nel centro di Londra.

Cryptoqueen appare dopo 5 anni di clandestinità

La proprietà è di proprietà di Abbots House Penthouse Limited, una società anonima di Guernsey, il che significa che il nome di Ignatova non deve comparire negli atti catastali o nei registri pubblici.

Un cambiamento nelle regole della Companies House significa che i titolari effettivi delle aziende registrate nel Regno Unito devono ora essere nominati per intero. Ma il fuggitivo sembra essere uscito allo scoperto per presentare un reclamo formale sulla proprietà londinese. -iNotizie

-iNotizie

L’ospite del podcast The Missing Cryptoqueen, Jamie Bartlett, che ha tentato di localizzare Ignatova, ha definito questa notizia “uno degli sviluppi più interessanti della storia”.

“La donna più ricercata del mondo è ora ufficialmente elencata come l’ultimo beneficiario effettivo di un attico londinese”, ha aggiunto.

«Suggerisce che sia ancora viva e che ci siano documenti là fuori da qualche parte che contengono indizi vitali sulla sua recente ubicazione. Se non altro dovrebbe rendere più facile per le autorità congelare quel bene e forse anche iniziare a restituire i soldi alle vittime”.

L’FBI sospetta che possa aver utilizzato un passaporto tedesco per viaggiare da Atene agli Emirati Arabi Uniti, Germania, Russia, Europa orientale o forse per tornare in Bulgaria. È una delle dieci persone “più ricercate” dell’FBI in relazione a una frode di bitcoin da 4 miliardi di dollari. Non sarebbe sorprendente se utilizzasse documenti di identità falsi di alta qualità e si travestisse per evitare le autorità.

GreatGameIndia è attivamente preso di mira da potenti forze che non desiderano che sopravviviamo. Il tuo contributo, per quanto piccolo, ci aiuta a restare a galla. Accettiamo il pagamento volontario per i contenuti disponibili gratuitamente su questo sito Web tramite UPI, PayPal e Bitcoin.

Sostieni GreatGameIndia



Source link

Lascia un commento

Leggi anche