0 8 minuti 1 settimana



Il figlio del presidente della Camera Nancy Pelosi, Paul Pelosi Jr., è stato chiamato fuori dal Mail giornaliera per i suoi stretti legami con “una miriade di truffatori, trasgressori e criminali condannati”, ma non è mai stato accusato lui stesso.

Un tempo soprannominato il ‘principe nascente’ della dinastia politica Pelosi dall’ormai defunta Vogue maschile, Pelosi Jr. ha avuto “rapporti d’affari ripetuti per anni” con personaggi sgradevoli, in quelli che potrebbero essere stati sforzi per ingraziarsi la potente famiglia dei Democratici.

Tramite il Mail giornaliera, i collegamenti di Pelosi Jr. a presunti trasgressori della legge includono:

  • Il 52enne è entrato a far parte del consiglio di una società di biocarburanti dopo aver frodato gli investitori secondo una sentenza della SEC e il cui CEO è stato condannato dopo aver corrotto funzionari della Georgia
  • Pelosi Jr. era presidente di una società di investimento ambientale che si è rivelata essere una copertura per due truffatori condannati
  • È entrato a far parte di una società di estrazione di litio e ha ricevuto milioni di azioni, presumibilmente emesse nell’ambito di una massiccia frode da 164 milioni di dollari
  • Era vicepresidente di una società precedentemente coinvolta in un’indagine su chiamate truffa che prendevano di mira gli anziani
  • Ha stretti legami d’affari con un uomo accusato dal Dipartimento di Giustizia di gestire un falso ente di beneficenza delle Nazioni Unite che ha rubato i soldi degli investitori
  • Un’azienda medica Pelosi Jr. ha lavorato per farmaci testati su persone senza l’autorizzazione della FDA, secondo un’indagine della FDA

Secondo il rapporto, “fonti vicine al figlio del mediatore democratico – e persino allo stesso Pelosi Jr. – ammettono che alcuni dei suoi rapporti d’affari potrebbero essere nati da imprenditori esperti che lo assumevano nel tentativo di ingraziarsi la sua potente famiglia”.

Per cominciare, Paul Pelosi ha ottenuto a $ 180.000 all’anno di lavoro come vicepresidente senior presso la società di dati InfoUSA – mentre era anche un funzionario di prestito a tempo pieno presso Countrywide Home Loans a San Mateo e non aveva esperienza nel marketing di database. Secondo gli inquirenti, tra il 2001 e il 2004, prima che Pelosi Jr. entrasse a far parte dell’azienda, InfoUSA vendeva consapevolmente a truffatori i dati di milioni di americani – che è stato poi utilizzato per truffare gli anziani dei loro risparmi di una vita.

Secondo un rapporto del New York Times del 2007 sull’indagine, InfoUSA ha venduto un elenco di 500.000 giocatori d’azzardo di età superiore ai 55 anni chiamato “Oldies but Goodies”, che ha descritto i suoi membri come “creduloni”.

InfoUSA ha anche venduto elenchi di persone malate di cancro o di Alzheimer chiamate “Soffering Seniors”, riporta il Times. La società di dati ha negato che le loro liste avessero tali titoli.

Gli investigatori dell’Iowa hanno trovato e-mail che mostravano che il personale di InfoUSA sapeva che le aziende a cui stavano vendendo erano indagate per aver preso di mira in modo fraudolento gli anziani, ma hanno continuato a vendere i dati a prescindere, ha affermato l’AG dello stato. -Mail giornaliera

Altro su Gupta da Inc.com:

Che ne dici di questo per una storia? Un uomo lascia l’India per Omaha con 58 dollari in tasca. Nel 1972 fonda un’azienda che raggiunge un fatturato massimo di 400 milioni di dollari, trascorre una notte nella camera da letto di Lincoln, mette Bill Clinton sul libro paga, fa navigare Bill sul suo yacht di 80 piedi con un equipaggio tutto al femminile e porta Hillary Clinton agli eventi della campagna sul suo jet aziendale.

Ed è felice come una vongola, nonostante sia stato citato in giudizio dagli azionisti, sia stato espulso dalla carica di amministratore delegato, sia incorso in 12 milioni di dollari di debiti per risolvere le cause legali degli azionisti e utilizzare l’assicurazione per pagare $ 13 milioni per risolvere una causa in cui si afferma che ha venduto la sua azienda – compensandolo $ 150 milioni per la sua quota del 40%, a un prezzo troppo basso.

L’uomo è Vinod Gupta, ex CEO di InfoUSA, una società che ha creato un database che i marketer usano per vendere di tutto, dai prodotti di consumo ai politici.

Gupta si è cacciato in un mucchio di guai più grandi della vita.

E secondo il Mail giornaliera, alcune persone pensavano che Gupta avesse messo Pelosi Jr. sul libro paga per ingraziarsi la sua potente madre. Jr. ha negato in quel momento.

“Non credo che sia davvero quello che succede”, ha detto Paul NotizieMax nel 2007. “Non la vedo in questo modo, ma ho capito perché avresti fatto la domanda… immagino che ti chiedi sempre perché qualcuno ti assume, giusto?”

Nel frattempo, Paul è stato reclutato per essere il presidente di una società di investimento ambientale – Natural Blue Resources. Secondo le accuse del 2014 contro la società, Pelosi Jr. è stato reclutato insieme all’ex governatore del New Mexico e all’AG Toney Anaya, per creare la società e apparentemente trovare nuove falde acquifere sotterranee nel New Mexico.

UN Indagine SEC, tuttavia, ha scoperto che la società era “controllata segretamente” da due criminali condannati, rendendo Pelosi Jr. un ritaglio utilizzato (insieme ad altri) per consentire loro “di trarre profitto personale dall’azienda senza rivelare agli investitori i loro passati sfioramenti con la legge”.

I due uomini? James Cohen e Joseph Corazzi.

Cohen era stato precedentemente incarcerato per frode finanziaria e Corazzi era stato accusato di aver infranto le leggi federali sui titoli e gli era stato impedito permanentemente di agire come funzionario di una società per azioni.

Sebbene Anaya sia stata accusata, Pelosi Jr. no. Pelosi Jr. è stato presidente e membro del consiglio di Natural Blue dalla sua quotazione in borsa pubblica nell’agosto 2009 per cinque mesi e ha fatto parte del consiglio di un’altra società gestita dalla moglie di Cohen. -Mail giornaliera

La SEC ha concluso che Pelosi Jr. non ha svolto un “ruolo significativo” in una delle transazioni chiave di Natural Blue e “obietta strenuamente[ed]’ alla proposta di contratti di raccolta fondi, è stato estromesso dal consiglio dai truffatori accusati”, alla fine apparendo come testimone dell’accusa.

Poi, nell’ottobre 2013, Paul ha ottenuto un lavoro come vicepresidente della società di biocarburanti FOGFuels – un mese dopo che la SEC ha annunciato di aver sporto denuncia contro la società e il suo fondatore, Paul Marshall (tramite il Posta).

La denuncia federale ha detto Marshall ha rubato 3 milioni di dollari da investitori per lo più anziani in FOGFuels e un’altra delle sue società “per pagare una serie di spese personali di Marshall, comprese vacanze di lusso, mantenimento dei figli e pagamenti degli alimenti, tasse scolastiche private e campi per i suoi figli”.

Allo stesso tempo, un funzionario di Atlanta, in Georgia, è stato ritenuto colpevole di aver aiutato a organizzare contratti con la città per la società di connessione wireless di Marshall in cambio di tangenti.

Marshall aveva precedentemente accettato di collaborare con i pubblici ministeri nel suo caso di frode da 3 milioni di dollari e non è stato accusato nel caso di corruzione.

FOGFuels, di cui Pelosi Jr. era vicepresidente all’epoca, vinse anche una risoluzione del Consiglio comunale di Atlanta per trasformare il grasso dei ristoranti di scarto in biocarburante. -Mail giornaliera

Leggi il resto del rapporto qui.

Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche