0 8 minuti 8 mesi


Dopo che le mascherine obbligatorie e il coprifuoco hanno distrutto le difese dei bambini, le cliniche pediatriche sono al limite.

Per giorni, l’unico governo federale del cancelliere Merkel ha minacciato di imporre un altro blocco. C’è già un altro invito a indossare costantemente una maschera. Non manca molto e la Cancelliera di 64 anni spiega di nuovo al suo popolo come lavarsi le mani.

Durante questa tattica intimidatoria, inascoltata dai media e dai politici del governo, gli ospedali pediatrici si riempiono di bambini e neonati gravemente malati. Non sei malato di Corona. Come è noto, questo virus è praticamente innocuo per i bambini.

Per fare ciò, vengono messi in ginocchio da un altro, il virus respiratorio sinciziale, o RSV in breve. I bambini non possono più respirare, i bambini piccoli lottano con una grave mancanza di respiro.

Circa 120.000 bambini nel mondo muoiono ogni anno a causa dell’infezione. In Germania, la malattia progredisce fatalmente in 20-30 bambini. Il multiplo dei corsi fatali a Corona. Fino ad ora!(I “vaccini” per il Covid passano l’AIDS? Le funzioni del sistema immunitario diminuiscono di circa il 5% nelle persone vaccinate ogni settimana)

Perché quest’anno è tutto diverso. Sebbene il numero di casi di solito non aumenti fino a novembre, l’epidemia è iniziata già in estate. “Tutti i letti pieni”, titola il Münchner Merkur, riferendosi al capo della clinica pediatrica di Erlangen.

“Non ho mai visto un’onda così grande”, concorda Hans Kössel, primario di una clinica di Potsdam. I primi pazienti dovettero essere trasferiti da Berlino a Cottbus quando le capacità della capitale raggiunsero il limite.

Il motivo dell’epidemia è facile da nominare: dopo le misure corona imposte dal governo Merkel per oltre un anno e mezzo, queste misure stanno ora avendo le loro conseguenze. Corona non scompare. (I bambini vittime del vaccino hanno un nome, una vita, un volto e genitori disperati (video))

Ma le difese di molti bambini sono finite. Il contagio più piccolo ha vita facile con i più piccoli, mentre il governo festeggia il centesimo compleanno degli anziani nelle case di riposo e di cura.

Gli ambulatori pediatrici non sono sovraccarichi a causa della mancanza di letti. Padri, madri e figli vengono allontanati perché negli ospedali mancano le infermiere nei reparti. Particolarmente perfido:

Il ministro federale della Sanità ha imposto un limite inferiore al numero di infermieri per paziente negli ospedali. Chi non vi aderisce sarà punito con multe pari a 6 cifre annue. Risultato: le case mandano via i genitori con i figli.

Chiunque accolga ancora bambini malati riceverà presto una fattura dal ministro Spahn.

Il disastro nel settore sanitario dei bambini e dei bambini si completa a causa del sovraccarico: i piccoli pazienti vengono rimandati a casa troppo presto.

Poiché le assicurazioni sanitarie pagano solo se i bambini sono stati in ospedale per un certo periodo di tempo, i medici si trovano di fronte a una decisione difficile: possono liberare un letto per un nuovo paziente per accogliere il prossimo bambino malato e rischiare di perdere un reddito – oppure prestano attenzione al reddito necessario per continuare ad operare e rimandano a casa i genitori.

Nel frattempo, il cancelliere di 64 anni e il suo ministro della salute senza figli Jens Spahn stanno organizzando il prossimo ciclo di misure per la corona: obbligo di mascherina e coprifuoco; idealmente anche negli asili nido e nelle scuole.

A nessuno importa più che i bambini ne soffrano. Nella lotta al Corona, la salute e la vita dei più piccoli sono messe a rischio e spesso distrutte.

Le vaccinazioni di richiamo e per i bambini vengono promosse in tutto il mondo

In Cile i bambini a partire dai sei anni ricevono “vaccinazioni”, in Cina a partire dai tre anni. Chi rifiuterà la terza “vaccinazione” in Cile avrà il “pass di mobilità” bloccato. Chiunque raccolga in Cina verrà arrestato.

Quando si tratta di fare la terza iniezione sperimentale e la “vaccinazione” dei bambini, i governi del mondo stanno marciando di pari passo. I decisori politici procedono con perfide pressioni.

In Cile, il sottosegretario di Stato alla Salute, Paula Daza, ha annunciato che i cittadini che decidono contro la terza dose avranno il “tessera di mobilità” bloccata dal 1° dicembre. questo segnalato il quotidiano La Tercera.

In un’intervista a Radio Duna Ho anche detto a Daza che il suo governo “credeva” che sarebbe stata necessaria una nuova dose una volta all’anno. E’ quanto emerge da un’analisi degli scienziati che è stata condotta in Cile e nel mondo. Il politico ha aggiunto:

“Riteniamo che questo sarà molto probabilmente necessario, come nel caso dell’influenza, perché sono i virus che cambiano, i virus che mutano e perché compaiono nuove varietà”.

Per quanto riguarda i bambini che possono essere vaccinati in Cile dall’età di sei anni, ha detto: “Dobbiamo vedere cosa succede alla loro immunità dopo cinque o sei mesi”.

Allo stesso tempo, anche in Cina vengono promosse le vaccinazioni di richiamo. A proposito di questo comunque informato il ramo del quotidiano spagnolo El País in Costarica.

Nella capitale cinese Pechino è stato chiesto ai lavoratori dei servizi pubblici, ai lavoratori edili e ai settori considerati particolarmente a rischio di farsi somministrare una terza dose del vaccino Covid-19 “in considerazione dell’attuale epidemia”.

Il governo locale ha detto che stava cercando di “migliorare la protezione immunitaria della popolazione” perché c’erano già 27 pazienti con la malattia e alcuni di loro erano lavoratori che non avevano nemmeno lasciato la città di recente (Polonia: secondo quanto riferito, Pfizer testerà il suo vaccino contro il Covid-19 sugli orfani)

Sono in corso approfonditi test PCR e diverse parti della città sono state dichiarate aree “a rischio di estinzione”, quindi El País. Dall’inizio della settimana sono in vigore “rigorose restrizioni alle attività pubbliche e divieto di ingresso per i viaggiatori provenienti da altre province”.

Le autorità avevano anche disposto la “vaccinazione” dei bambini di età compresa tra i 3 e gli 11 anni e arrestato due persone per essersi rifiutate di “collaborare alle indagini epidemiologiche”.

Il 28 aprile 2020, “Il codice di Hollywood: culto, satanismo e simbolismo: come i film e le star manipolano l’umanità“(Anche con Amazon disponibile), con un emozionante capitolo: “La vendetta delle 12 scimmie, il contagio e il coronavirus, ovvero come la finzione diventa realtà“.

Il 15 dicembre 2020, “Il codice della musica: frequenze, agende e servizi segreti: tra coscienza e sesso, droga e controllo mentale“(Anche con Amazon disponibile), con un emozionante capitolo: “Pop star come burattini d’élite al servizio del New Corona World Order“.

Il 10 maggio 2021, “DUMB: bunker segreti, città sotterranee ed esperimenti: cosa nascondono le élite“(Anche con Amazon disponibile), con un capitolo emozionante Adrenochrome e ragazzi liberati dai scemi“.

Puoi ottenere un libro autografato per 30 euro (tutti e tre i libri per 90 euro) inclusa la spedizione quando invii un ordine a: info@pravda-tv.com.

Letteratura:

Codex Humanus – Il Libro dell’Umanità

Cospirazione mondiale: chi sono i veri dominatori della terra?

Fischiatore

Fonti: PublicDomain /freiewelt.net/corona-transition.org il 2 novembre 2021

Comunica il Tuo Dissenso le T-Shirt Ribelli

Let's go Brandon Anti Biden Trump T-shirt

VISITA ORA



Source link

Lascia un commento

Leggi anche