0 6 minuti 2 settimane

Questo strano dispositivo protegge la tua auto dai ladri...

SCOPRI COME FATi Mappo!



Immagine: colpo terroristico antifa, ucciso dalla polizia della Georgia dopo aver ferito un ufficiale, dimostrando ancora una volta che la sinistra violenta è la più grande minaccia per l'America

(Natural News) Qualunque cosa i democratici e i loro alleati nei media fakestream accusino i conservatori di essere o fare non è altro che un depistaggio intenzionale perché in realtà la sinistra è la vera minaccia alla stabilità in America, come evidenziato ancora una volta da un incidente che ha avuto luogo vicino ad Atlanta di recente.

Per la maggior parte del 2020, i tipi di estrema sinistra Black Lives Matter e Antifa hanno bruciato e saccheggiato vaste aree delle principali città con il pretesto di “giustizia” per George Floyd, un noto tossicodipendente che ha resistito all’arresto a Minneapolis ed è morto a causa di essere stato bloccato sul marciapiede per quasi 10 minuti. Fedele alla forma, tuttavia, sono stati gli agenti di polizia ad essere arrestati e puniti, accusati di vari gradi di omicidio. Uno di loro, Derek Chauvin, che ha inchiodato Floyd con il ginocchio in una strada di Minneapolis mentre il suo addestramento gli aveva insegnato a fare, probabilmente passerà il resto della sua vita dietro le sbarre.

Naturalmente, dopo le proteste iniziali, la sinistra militante controrivoluzionaria ha continuato a disordini, terrorizzare il pubblico, incendiare e saccheggiare per mesi, il tutto con la stessa maschera di “giustizia per George”. Era una bugia, ovviamente; i gruppi sono stati utilizzati dalla sinistra democratica e dai loro cagnolini mediatici per imporre cambiamenti al nostro paese che altrimenti non sarebbero mai stati possibili, come il “defunding” della polizia e l’elezione di procuratori distrettuali finanziati da George Soros, che hanno lasciato liberi i criminali.

Ora, più di 2 anni dopo, la controrivoluzione continua, e con conseguenze mortali. Secondo Volpe 5un terrorista militante Antifa è stato colpito e ucciso da agenti della Georgia State Patrol dopo aver sparato e ferito uno di loro in “protesta” contro una nuova struttura di addestramento della polizia che si sta costruendo fuori città:

Brighteon.TV

La sparatoria è avvenuta intorno alle 9 di mercoledì durante una “operazione di sgombero” presso il sito, ha dichiarato il colonnello del Dipartimento di pubblica sicurezza della Georgia Chris Wright in una conferenza stampa al Grady Memorial Hospital. Gli investigatori affermano che le forze dell’ordine stavano tentando di far uscire un uomo da una tenda situata nella proprietà.

Non ha risposto ai comandi che gli erano stati dati di uscire e ad un certo punto Wright ha detto che un manifestante ha sparato un colpo, colpendo il soldato. Gli agenti hanno risposto al fuoco, uccidendo il sospetto.

Il direttore del Georgia Bureau of Investigation, Michael Register, ha detto che un manifestante ha aperto il fuoco per primo.

“Un individuo, senza preavviso, ha sparato a un agente della Georgia State Patrol”, ha dichiarato Register in un annuncio. “Altri membri del personale delle forze dell’ordine hanno risposto al fuoco per legittima difesa e hanno evacuato il soldato in un’area sicura. L’individuo che ha sparato alle forze dell’ordine e ha sparato al soldato è stato ucciso nello scambio di colpi di arma da fuoco.

Il rapporto rilevava inoltre che il soldato era uscito dall’intervento nel corso della giornata dopo essere stato colpito nella “zona pelvica”. La polizia ha continuato a radunare altri quattro “manifestanti” che stavano occupando il terreno dove è in costruzione il complesso.

L’incidente arriva dopo che i tipi di sinistra Antifa hanno “protestato” per mesi contro la costruzione del sito di addestramento della “città dei poliziotti”, lanciando persino una molotov agli ufficiali a un certo punto la scorsa estate. A dicembre, un simile intervento da parte delle forze dell’ordine della Georgia ha portato a cinque arresti, poiché i tipi di Antifa continuano a insistere sul fatto che hanno il diritto di essere su una proprietà privata per “dimostrare”. Volpe 5 ha osservato: “Il procuratore distrettuale della contea di DeKalb Sherry Boston ha detto all’epoca che le persone hanno attaccato i vigili del fuoco e gli agenti di polizia con pietre e armi mentre gli agenti rimuovevano le barricate che bloccavano alcuni ingressi al sito”.

Il GBI e altre forze dell’ordine “abbracciano il diritto dei cittadini di protestare, ma le forze dell’ordine non possono stare a guardare mentre vengono commessi gravi atti criminali che mettono a repentaglio la sicurezza dei cittadini che abbiamo giurato di proteggere”, ha affermato Register.

Le persone “occupano illegalmente” l’area e hanno spesso commesso atti criminali che mettono in pericolo la comunità. Includono il pestaggio di persone, incendi dolosi, l’uso di esplosivi e l’installazione di trappole esplosive che potrebbero danneggiare gravemente le persone, ha affermato il direttore del GBI.

Ancora una volta, è l’estrema sinistra Antifa, non i conservatori che sostengono Donald Trump, che sono i vero terroristi interni.

Le fonti includono:

Fox5Atlanta.com

NaturalNews.com



Source link

Lascia un commento

Leggi anche