0 1 minuto 11 mesi

SOSTIENICI CON UNA  DONAZIONE LIBERA SU

Sostienici

Torniamo a parlare della vicenda che interessa il fondatore di Wikileaks, Julian Assange. I giudici dell’Alta Corte britannica hanno infatti riconosciuto al governo americano la possibilità di allargare gli argomenti con cui appellarsi alla decisione della giudice distrettuale Vanessa Baraitser di non concedere l’estradizione. L’appello è fissato per il 27 e 28 ottobre 2021. Qualora dovesse venire estradato negli Stati Uniti, Assange rischierebbe fino a 175 anni di prigione. Ne parliamo con la

See More





Source link

Lascia un commento

Leggi anche