0 4 minuti 2 settimane

Questo strano dispositivo protegge la tua auto dai ladri...

SCOPRI COME FATi Mappo!


Burberry questa settimana ha deciso di diventare l’ultima azienda a dichiarare guerra alla femminilità, ai corpi delle donne e a promuovere l’agenda transgender radicale. Lunedì hanno lanciato la loro campagna “B: Mine” con a transgender modella con una doppia mastectomia che abbraccia affettuosamente un’altra donna.

Burberry è un’azienda di moda di lusso con sede in Gran Bretagna 418 sedi in tutto il mondo. È specializzato nella vendita di trench, accessori in pelle e calzature.

Si può tranquillamente presumere che i clienti Burberry non vogliano ascoltare messaggi politici pro-trans. Sono interessati alle ultime tendenze della moda e vogliono che l’azienda si concentri sulla vendita di prodotti.

Tuttavia, nulla di tutto ciò ha importanza per Burberry. I loro dirigenti svegli si preoccupano principalmente di ricevere elogi dai media tradizionali per il loro “coraggio” e aumentare il loro punteggio ESG (Environment, Social and Governance).

DI TENDENZA: DA NON PERDERE: unisciti a The Gateway Pundit Twitter Space stasera alle 20:00 ET – Vaccini, piloti e militari: con 1Lt John Bowes, Josh Yoder, Jordan Karr, Rachel Saran, Tom Stewart, Brad Miller e altri

In effetti, Burberry ha intrapreso per un po’ di tempo il percorso ESG. Nel 2021, Burberry annunciato entro il 2040 sarebbero diventate una cosiddetta azienda “positiva per il clima”. Come parte del loro impegno, si sono impegnati a ridurre la loro impronta di carbonio di 46% entro il 2030.

L’abbraccio di Burberry dell’agenda radicale pro-trans riaccende anche i ricordi del Sports Illustrated Swimsuit Edition rifiuto della femminilità naturale e abbraccio del transgenderismo.

Il Gateway Pundit ha riferito nel 2021 che la rivista, apparentemente destinata ai maschi eterosessuali, ha reso un maschio biologico uno dei suoi tre modelli di copertina. Ecco cosa ha risposto il redattore capo sveglio e con un QI basso di SI Swimsuit poi:

“Se c’è una cosa che i nostri modelli di copertina hanno in comune, è che non hanno una cosa in comune. Hanno un aspetto diverso, hanno un’educazione diversa, hanno passioni e ispirazioni diverse. Ma ognuno ricorda che la bellezza si presenta in molte forme”, afferma MJ Day, caporedattore di Sports Illustrated Swimsuit.

Day tradotto: i nostri lettori cavernicoli sono troppo sessisti per capire che un uomo vestito da donna è bello quanto Kate Upton. Ma speriamo che siano abbastanza stupidi da continuare a comprare la nostra rivista.

Burberry spera sicuramente che possano farla franca anche promuovendo il transgenderismo. I loro dirigenti probabilmente sanno che questa campagna “B:Mine” non farà crescere l’azienda, ma credono che solo i conservatori sui social media si ribelleranno, limitando così i danni a Burberry.

Si spera che si sbagliano. La buona notizia è che l’anno scorso abbiamo visto diversi film, libri e programmi TV bomba con il pubblico a causa della messaggistica di estrema sinistra.

Non c’è motivo per cui anche Burberry debba rimanere immune dal contraccolpo del risveglio. Dopotutto, ci sono molte aziende da cui gli americani possono acquistare cappotti e scarpe.





Source link

Lascia un commento

Leggi anche