0 2 minuti 6 giorni


Un uomo in Arizona ha affermato di essere indiano per vendere la sua lavorazione del legno a clienti ignari.

Il Mail giornaliera rapporti:

Un artista ha falsificato la sua eredità come membro della tribù Apache di San Carlos per vendere le sue opere d’arte in legno a prezzi gonfiati, hanno detto gli agenti federali.

Lewis Anthony Rath, 52 anni, lavora come artista producendo sculture in legno e grandi totem in legno – presumibilmente affermando che i suoi pezzi sono prodotti in India”.

TENDENZA: John L. Kachelman, Jr.: La realtà e il requisito di un ringraziamento nazionale

La sua pretesa Rath ha portato i collezionisti a credere che stessero acquistando autentiche sculture dei nativi americani da lui – quando in realtà la sua ascendenza può essere fatta risalire a Messico.

Gli agenti federali affermano di essere stati informati dagli acquirenti che Rath si era descritto come “Apache, messicano e Maya” e “Apache e Maya” – e lo aveva fatto fino a due dozzine di volte.

Agli agenti dell’US Fish and Wildlife Service è stato detto da Rath che “sua madre gli ha detto che aveva alcune linee di sangue indiane che potrebbero essere Apache”. Tuttavia, ha spiegato che in seguito ha scoperto attraverso il test del DNA che aveva antenati Maya dal Messico,’ il Bestia quotidiana rapporti.

Non ci sono informazioni se Rath è imparentato con la collega “indiana” Elizabeth Warren.

CHE IDIOTI: Des Moines Register approva Elizabeth Warren come presidente perché è sincera



Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche