0 4 minuti 7 giorni

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE



Boeing Co. ha raggiunto un accordo di $ 200 milioni con il Commissione Titoli e Cambi giovedì nelle accuse secondo cui il produttore di aeromobili e l’ex amministratore delegato hanno ingannato gli investitori e il pubblico sulla sicurezza del Aereo 737 MAX che ha ucciso 346 persone in due incidenti.

Dennis Muilenburg, l’ex CEO di Boeing, ha accettato di pagare $ 1 milione per stabilirsi con la SEC. Secondo la SEC, dopo il primo incidente del 737 MAX, Muilenburg ha capito che una funzione di controllo del volo chiamata Maneuvering Features Augmentation System era un problema di sicurezza in corso, ma ha assicurato al pubblico che l’aereo era idoneo al volo.

Ecco una panoramica di come funziona l’MCAS.

Dopo il secondo incidente, Muilenburg e Boeing hanno assicurato al pubblico che c’erano delle lacune nel processo di certificazione relativo al sistema di controllo del volo MCAS, nonostante la SEC indicasse che c’erano “informazioni contrarie”.

“In tempi di crisi e tragedia, è particolarmente importante che le società pubbliche e i dirigenti forniscano informazioni complete, corrette e veritiere ai mercati”, ha scritto il presidente della SEC Gary Gensler in una dichiarazione. Ha affermato che Muilenburg e Boeing “hanno mancato a questo obbligo fondamentale” di essere “pieni, equi e veritieri nelle divulgazioni ai mercati”.

“Hanno fuorviato gli investitori fornendo garanzie sulla sicurezza del 737 MAX, nonostante fossero a conoscenza di seri problemi di sicurezza”, ha continuato Gensler.

L’accordo rivelato dalla SEC giovedì si basa sulle dichiarazioni che l’ex dirigente e produttore aerospaziale ha fatto a Wall Street.

In un’indagine penale separata, il Dipartimento di Giustizia ha scoperto che un ex pilota Boeing aveva ingannato le autorità di regolamentazione della sicurezza aerea su come funzionava l’MCAS del MAX. Boeing ha accettato di pagare 2,5 miliardi di dollari in un accordo legale con il Dipartimento di Giustizia, alcuni dei quali sono stati stanziati per le famiglie che hanno perso i propri cari nei due incidenti del MAX.

“Boeing e Muilenburg hanno messo profitti sulle persone ingannando gli investitori sulla sicurezza del 737 MAX, il tutto nel tentativo di riabilitare l’immagine di Boeing a seguito di due tragici incidenti che hanno provocato la perdita di 346 vite e un dolore incalcolabile per così tante famiglie”, ha affermato Gurbir S. Grewal, Direttore della Divisione Enforcement della SEC.

L’anno scorso, gli attuali ed ex direttori della società hanno raggiunto un accordo di 237,5 milioni di dollari con gli azionisti per la mancanza di supervisione da parte del consiglio di amministrazione del MAX.

Nel frattempo, le azioni Boeing sono scese del 68% rispetto al massimo record registrato subito prima del secondo crollo del MAX all’inizio di marzo 2019.

L’aereo più venduto di Boeing è rimasto fermo per 20 mesi ed è tornato in volo nel novembre 2020.

Alex Jones ha esposto come il Le iniezioni di COVID causeranno sintomi simili alla poliomielite più di un anno fa.



Source link

Lascia un commento

Leggi anche