0 6 minuti 2 settimane

Questo strano dispositivo protegge la tua auto dai ladri...

SCOPRI COME FATi Mappo!



Bill Gates ha lanciato un avvertimento durante la sua visita in Australia sull’imminente minaccia di un’altra pandemia, che potrebbe essere molto più devastante di Covid e potrebbe essere causata dall’uomo, Daily Mail segnalato.

Lunedì, il fondatore di Microsoft Bill Gates ha discusso di salute globale, preparazione alla pandemia, sicurezza alimentare e “cambiamento climatico” in un’intervista approfondita con il direttore esecutivo del Lowy Institute, il dott. Michael Fullilove.

Gates ha esortato i leader mondiali a mettere da parte le loro differenze e lavorare insieme per prepararsi alla prossima epidemia.

Mentre Gates afferma che nessun paese ha fatto la cosa giusta nella sua risposta alla pandemia di Covid, ha elogiato l’Australia e altri sette paesi che hanno fatto “diagnostica su scala demografica nella fase iniziale e hanno adottato politiche di quarantena”.

“Quindi nessuno, direi, ottiene una A su questo. Purtroppo, le epidemie arrivano così raramente che è facile essere incompetenti”.

DI TENDENZA: PISTOLA FUMANTE: Hunter Biden ha ricevuto informazioni riservate sull’Ucraina da Joe Biden, quindi ha inviato per e-mail le informazioni top-secret al partner commerciale Devon Archer?

“Sai, i terremoti, gli incendi, arrivano più spesso, le tempeste. E quindi i governi, sai, sono piuttosto bravi con gli incendi. Sai, non c’è stato un incendio da 5000 morti nel mondo da molto, molto tempo. Le epidemie, si spera, ci porteranno a prenderle sul serio, almeno per i prossimi 20 o 30 anni”, ha detto.

“Con la pandemia, siamo stati sciocchi a non avere gli strumenti, la pratica e la capacità globale per stare in standby come facciamo con il fuoco o i terremoti”.

“Quindi dobbiamo svolgere, ogni cinque anni, un esercizio davvero completo a livello nazionale e regionale di preparazione alla pandemia”, ha affermato Gates. “E hai bisogno di un gruppo globale che segua tutti. E dicendo, ehi, se non partecipi a questo, potresti essere la fonte della prossima pandemia. E questo è un male per il mondo intero. È come un incendio che diventa globale”.

Durante la discussione, Bill Gates ha elogiato l’innovazione umana.

“La quantità di QI nel mondo che viene istruito, la qualità degli strumenti che abbiamo per portare avanti o l’innovazione, che si tratti di salute, energia o istruzione, sono cose fantastiche”.

Gates ha avvertito che questo potrebbe essere sfruttato da coloro che desiderano distruggere il mondo, suggerendo che con grandi menti arriva uno svantaggio.

“Alcuni degli strumenti della biologia potrebbero effettivamente essere utilizzati da a bioterrorista”, ha detto Gates.

“Il rischio deriva da due fonti. Uno è la natura, che generalmente sono malattie degli animali, zoonosi che si imbattono e infettano l’uomo, in questo caso un virus di pipistrello. È una delle quattro grandi famiglie di virus di cui sappiamo che i suoi recettori possono cambiare, che si attaccano al polmone umano e diventano malattie respiratorie umane. E questa è la cosa principale di cui preoccuparsi sono le malattie respiratorie, perché si diffonde molto rapidamente da uomo a uomo”.

Gates ha sottolineato che i paesi dovrebbero disporre di strumenti di riserva, sia antivirali che vaccini, in grado di combattere le infezioni.

“Quindi c’è una classe che contiene il morbillo, una classe di influenza, una classe di coronavirus e una quarta classe, tutte di cui abbiamo bisogno per avere strumenti di riserva, sia antivirali che vaccini in grado di affrontarli. È molto fattibile. Quindi, sul fronte dello strumento, possiamo essere molto più preparati”, ha affermato Gates.

Gates ha anche chiesto la sorveglianza per rintracciare e monitorare le persone.

“Quindi la cosa più spaventosa è quanto velocemente le cose possono diventare globali. Ed è per questo che hai bisogno sia delle acque reflue che della sorveglianza aerea in tutti gli aeroporti. In modo che tu possa vedere rapidamente se c’è qualcosa fuori dall’ordinario che si sta diffondendo? E gli strumenti per questo saranno disponibili.

Può essere ricordato la Bill & Melinda Gates Foundation ha donato 1,27 miliardi di dollari per “promuovere il progresso verso gli obiettivi globali” durante la settimana dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite il mese scorso, con 200 milioni di dollari destinati allo sviluppo di un sistema di identificazione digitale globale invasivo.

“Vediamo i maggiori progressi quando i governi, il settore privato e le comunità locali collaborano a programmi sanitari globali”, ha affermato Bill Gates, copresidente. “L’impegno di questa settimana per combattere le malattie prevenibili e salvare milioni di vite in più attraverso il rifornimento del Fondo globale è un grande passo avanti per rimettersi in carreggiata per raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile”.

Anche Tony Blair, ex primo ministro del Regno Unito, lo ha fatto sostenuto per lo sviluppo di “infrastrutture digitali nazionali” per facilitare la distribuzione di nuovi vaccini e determinare chi è vaccinato o chi no per future pandemie durante il vertice del WEF a Davos, in Svizzera.

Durante la conversazione, Gates ha espresso la preoccupazione che il regime politicamente debole di Biden possa avere ripercussioni globali.

“Gli Stati Uniti sono politicamente più deboli oggi, direi di quanto non lo siano stati, e questo è spaventoso per il mondo. L’attuale sistema mondiale è progettato attorno alla leadership statunitense. E poiché altri paesi sono diventati più ricchi, questi paesi a reddito medio, tra cui Cina e India, devono svolgere un ruolo più forte nella governance mondiale. E come gli Stati Uniti seminano il tipo di ruolo unico che abbiamo avuto e fanno funzionare tutto, in particolare data la nostra polarizzazione politica. C’è molto di cui preoccuparsi lì.

Puoi guardare il video completo qui sotto:





Source link

Lascia un commento

Leggi anche