0 7 minuti 6 giorni

Questo strano dispositivo protegge la tua auto dai ladri...

SCOPRI COME FATi Mappo!


L’amministrazione Biden offre cani di supporto emotivo agli agenti stressati della pattuglia di frontiera dopo quattordici suicidi nel 2022. La scorsa settimana è stato fatto un annuncio sul programma.

Immagine della schermata del file.

comunicato stampa:

WASHINGTON – Questa settimana gli agenti della pattuglia di frontiera degli Stati Uniti e i loro partner canini pelosi a quattro zampe hanno iniziato un viaggio e una missione per aiutare a migliorare la salute mentale della forza lavoro della pattuglia di frontiera a livello nazionale.

DI TENDENZA: Era tutto pianificato: Leftists pubblica un film anti-Kavanaugh – organizza proteste minacciose a casa sua a Washington lo stesso fine settimana

Un corso di formazione che si svolge a Cherry Valley, in California, è orientato alla salute mentale e fisica della forza lavoro che si confronta ogni giorno proteggendo il confine della nostra nazione. Un nuovo programma di supporto canino promuoverà la missione, la visione ei valori della pattuglia di frontiera contribuendo a ridurre i sintomi di stress, ansia e depressione nella forza lavoro.

“Gli eventi che gli agenti della pattuglia di frontiera affrontano lasciano poco tempo per valutare gli effetti emotivi, spirituali e psicologici e meno tempo per riparare se stessi dai livelli di trauma e crisi che affrontano ogni giorno”, ha affermato il direttore esecutivo Kathleen Scudder. “Questi cani speciali contribuiranno a migliorare la disponibilità emotiva, consentendo ai loro gestori di Chaplain e Peer Support Member di avviare conversazioni importanti che possono portare a un recupero e una guarigione più rapidi in un ambiente stressante”.

Per affrontare gli ambienti in continua evoluzione, i team cinofili si sforzeranno di migliorare il morale del personale, assistere nel dolore, mitigare il trauma da incidenti critici e impegnarsi nella sensibilizzazione della comunità. La resilienza è parte integrante della cultura e dei valori dell’agenzia e il programma sarà un’aggiunta essenziale agli sforzi di resilienza dell’USBP.

I cappellani della pattuglia di frontiera e i membri del supporto tra pari fungeranno da nuovi gestori di cani di supporto, fornendo assistenza emotiva pur mantenendo la riservatezza. Questi professionisti accuratamente selezionati sono certificati e formati in varie tecniche di salute emotiva e psicologica e sono designati dalla legge federale per avere requisiti di riservatezza e responsabilità all’interno del governo federale.

La US Border Patrol rimane impegnata a fornire alla nostra forza lavoro e alle loro famiglie risorse e programmi che aiutino a promuovere un approccio equilibrato e sano alla vita sul posto di lavoro ea casa.

Il mese scorso è stata adottata una misura bipartisan presentato al Congresso per affrontare il picco di suicidi da parte degli agenti della Border Patrol. (Estratto)

I membri del Congresso Gonzales e Cuellar presentano un disegno di legge bipartisan per prevenire i suicidi CBP

Mercoledì i rappresentanti degli Stati Uniti Tony Gonzales (R-TX-23) e Henry Cuellar (D-TX-28) hanno introdotto la legge sull’azione per prevenire il suicidio (TAPS). Il TAPS Act crea una task force anti-suicidio completa per valutare i fattori sottostanti che portano ad alti tassi di suicidio presso la US Customs and Border Protection (CBP). Questa legislazione è approvata dal National Border Patrol Council (NBPC).

“Quest’anno, 14 agenti e ufficiali del CBP si sono tolti la vita, sono 14 di troppo”, ha dichiarato il membro del Congresso Tony Gonzales. “Lavorando per lunghe ore e rispondendo a situazioni di forte stress, i nostri uomini e donne in verde e blu vengono spinti al loro punto di rottura ogni singolo giorno. Sono orgoglioso di guidare questa legislazione bipartisan con il supporto dei miei colleghi per aiutare a prevenire la perdita di un’altra vita al CBP”.

“La crisi dei confini in corso ha evidenziato le crescenti sfide che i dipendenti CBP affrontano ogni singolo giorno. Sebbene la forza lavoro abbia a che fare con i suicidi da molti anni, il DHS ha cercato di gestirli solo di recente e c’è molto da imparare. Siamo felici di sostenere questa legislazione nella speranza di poter incoraggiare più dipendenti a farsi avanti per chiedere aiuto “, ha affermato il National Border Patrol Council.

“Tre agenti del CBP si sono suicidati il ​​mese scorso. Ciò segna 14 suicidi totali solo quest’anno, quasi più di qualsiasi altro anno dal 2007, quando i suicidi sono stati monitorati per la prima volta dal CBP. Questo è inaccettabile”, ha affermato il membro del Congresso Henry Cuellar. “Il TAPs Act è una misura bipartisan progettata per prevenire ulteriori perdite di vite umane tra gli agenti CBP. Ringrazio il rappresentante Tony Gonzales per la sua leadership e il suo bipartitismo nel lavorare con me per portare avanti gli uomini e le donne in verde e blu. In qualità di vicepresidente della sottocommissione per gli stanziamenti della Camera per la sicurezza interna, non vedo l’ora di lavorare con i miei colleghi per fornire sollievo agli agenti del CBP che mantengono al sicuro il sud del Texas.

Sfondo:

Tre agenti della polizia di frontiera si sono suicidati nel corso di tre settimane a novembre. Ciò porta il conteggio dei suicidi nel 2022 presso la US Customs and Border Protection (CBP) a un incredibile 14.
Questo fa parte di una tendenza più ampia e storica. Tra il 2007 e novembre 2022, il CBP ha perso 149 persone per suicidio, tra i tassi più alti rispetto ad altre forze dell’ordine.
Recenti stanziamenti hanno portato all’assunzione di ulteriori medici di salute mentale presso il CBP. Tuttavia, c’è ancora una carenza di supporto per la salute mentale, istruzione e destigmatizzazione presso l’agenzia.

Nel 2020, l’ultimo anno sotto il presidente Trumpci sono stati otto suicidi, sotto Biden ce ne sono stati undici nel 2021 e quattordici nel 2022, il numero più alto dal 2009. agenti di viaggio per i cartelli inviando clandestini trafficati alla loro destinazione finale negli Stati Uniti dopo averli salutati al confine.





Source link

Lascia un commento

Leggi anche