0 3 minuti 5 giorni


La pubblicità di Google ha contribuito con 209,5 miliardi di dollari di entrate alla società nel suo anno fiscale 2021. Ora, un’azione legale collettiva espone le pratiche opache di data mining di Google.

Azione legale collettiva Smaschera le pratiche opache di data mining di Google

Immagina, si scopre che le principali aziende tecnologiche potrebbero non essere così dedite alla tua privacy come vorrebbero farti pensare i loro team di pubbliche relazioni.

L’esempio più recente sembra essere Google, trovato la scorsa settimana da MarketWatch avere tattiche di data mining che i dipendenti affermano di “non capire e non possono descrivere”.

L’articolo citava un’azione legale collettiva in cui si affermava che Google “ha violato le promesse di non raccogliere dati di coloro che utilizzano il browser senza accedere ai propri account Google”. La recente apertura dei documenti del caso fornisce una sbirciatina alle discussioni interne sulla privacy di Google.

Un dipendente anonimo sembra insinuare nella causa che gli standard sulla privacy di Google sono ambigui, dicendo: “Non ho la più pallida idea di cosa Google abbia su di me. Il fatto che cosa non possiamo spiegare quello che abbiamo […] sugli utenti è probabilmente la nostra più grande sfida”.

“Gli utenti hanno il diritto di sapere”, ha affermato un dipendente. Un altro ha commentato: “Le ragioni che forniamo sono di così alto livello e astratte che non hanno senso per le persone”. Un terzo dipendente ha dichiarato: “Il consenso non è più consenso se pensi agli annunci come a un prodotto”.

Il personale aggiuntivo sembrava rafforzare l’etica dell’azienda. Secondo un ex dipendente che ha recentemente lasciato l’azienda: “Sono più che disposto a credere che sia così che i dirigenti si parlano”.

“Anche le persone a cui ero vicino dal punto di vista organizzativo, che conoscevo bene e rispettavo, stavano trovando modi per giustificare quella roba a se stessi”, hanno detto dei team per la privacy dell’azienda. “I singoli contributori [on Google’s privacy teams] sono sempre persone idealiste. Alcune di queste citazioni [from the case] guardami come cose che direbbero le persone idealiste; altri sembrano cose che direbbero i dirigenti quando le persone idealiste non sono in giro.

Alla domanda sull’accusa di MarketWatch, Google ha dichiarato: “I controlli sulla privacy sono stati integrati da tempo nei nostri servizi e incoraggiamo i nostri team a discutere costantemente o prendere in considerazione idee per migliorarli”.

Secondo il rapporto, la pubblicità di Google ha contribuito con 209,5 miliardi di dollari di entrate alla società nel suo anno fiscale 2021, rendendola una significativa fonte di reddito.

GreatGameIndia è attivamente preso di mira da potenti forze che non desiderano che sopravviviamo. Il tuo contributo, per quanto piccolo, ci aiuta a restare a galla. Accettiamo il pagamento volontario per i contenuti disponibili gratuitamente su questo sito Web tramite UPI, PayPal e Bitcoin.

Sostieni GreatGameIndia



Source link

Lascia un commento

Leggi anche