Tutti gli articoli di Redazione GPnews

Brent supera los $90 mientras los precios del petróleo caen y luego se disparan después de los datos de inventario de EE. UU. » Eorense.com


Actualización (1130ET): Los compradores de inmersión cargaron para comprar petróleo después de una caída inicial luego del informe del DOE de una acumulación sorpresa de inventario de crudo.

WTI sube cerca de $ 88

Y el Brent superó los 90 dólares…

Esa es la primera vez que el Brent supera los 90 dólares desde octubre de 2014…

Una serie de bancos de Wall Street, incluidos Goldman Sachs ha pronosticado que el petróleo alcanzará los 100 dólares el barril este año a medida que el mercado mundial se contrae.

“Básicamente, el mercado ha tenido un suministro insuficiente persistente desde mediados de 2020, gracias a los recortes de la OPEP+ y a la continua recuperación de la demanda de petróleo”, dijo Helge Andre Martinsen, analista senior de petróleo de DNB ASA.

“Reconocemos plenamente que el mundo no se está quedando sin recursos petroleros, pero podríamos entrar en una contracción del mercado petrolero provocada por muy poca inversión y la rápida recuperación de la demanda de petróleo”.

Los precios también se están moviendo debido a la creciente preocupación por una posible incursión rusa en Ucrania, y el presidente Biden dijo que consideraría sancionar a Vladimir Putin si el líder ruso ordena una invasión.

* * *

Los precios del petróleo están extendiendo dramáticamente las ganancias de ayer, a pesar de un sorteo de crudo más pequeño de lo esperado informado por APIcomo el La tensión entre Occidente y Rusia por Ucrania sigue aumentando las primas de riesgo geopolítico.

“Los precios del crudo se están disparando debido a las expectativas de que un mercado petrolero ya ajustado podría ver riesgos geopolíticos que exacerban el desequilibrio actual”, dijo Ed Moya, analista senior de mercado de Oanda para las Américas.

“Los riesgos no son solo con la frontera entre Rusia y Ucrania, sino que también incluyen las conversaciones nucleares con Irán y también con Corea del Norte”.

En otro desarrollo alcista de los precios del petróleo, Se espera que más chinos viajen para las vacaciones del Año Nuevo Lunar este año. que en los dos años anteriores, a pesar del diferencial de Omicron, en un impulso al consumo de combustible en el mayor importador de petróleo crudo del mundo, según datos citados por Bloomberg.

Por ahora, todos los ojos estarán puestos en la demanda de gasolina y los inventarios de crudo.

API

GAMA

  • Crudo +2.377mm (-2.1mm exp)

  • Cushing -1.823mm

  • Gasolina +1.297mm (+2.2mm exp)

  • Destilados -2.798 (-1.6mm exp)

Los datos oficiales del inventario de crudo sorprendieron al mercado con una acumulación de 2,377 mm (vs 2,1 mm esperados y un pequeño descenso informado por API). Cushing vio su tercera semana consecutiva de empates. Las existencias de gasolina crecieron, pero menos de lo esperado, mientras que los inventarios de destilados cayeron más desde principios de diciembre…

Fuente: Bloomberg

La demanda de gasolina sigue siendo drásticamente baja, incluso suponiendo temporadas…

Fuente: Bloomberg

La producción de crudo de EE. UU. Cayó a su nivel más bajo desde noviembre…

Fuente: Bloomberg

Los volúmenes promedio de 4 semanas para Las exportaciones de crudo de EE. UU. están en apuros superar la marca de 3 mb/d. Esto a pesar de las percepciones de que la demanda extranjera es sólida en un contexto de escasez de oferta. Pero se espera un repunte en las próximas semanas a medida que las refinerías chinas reanuden las compras para la entrega después de los Juegos Olímpicos de Invierno.

Danny Adkins de Bloomberg señala que los inventarios de combustible para aviones se encuentran en su nivel estacional más bajo en los datos de la EIA que se remontan a 1992, a pesar de una construcción modesta la semana pasada. Las reservas se han mantenido por debajo de los 35 millones de barriles durante cuatro semanas consecutivas, la primera vez que lo hacen desde 1996.

El WTI se mantiene justo por encima de $ 87 (un aumento de $ 2 desde el informe API de anoche) antes de los datos oficiales y cayó muy modestamente en la construcción sorpresa…

Finalmente, notamos que parecería que el ruido de sables del presidente Biden en Europa del Este no está ayudando a su causa en casa…

Fuente: Bloomberg

Dado que los precios altísimos del crudo y la gasolina al por mayor (impulsados ​​por las tensiones geopolíticas) implican que los precios de la gasolina en el surtidor se dispararán.

El mercado también se muestra escéptico de que la administración Biden pueda hacer algo para frenar el movimiento alcista del petróleo. ya que la OPEP+ parece dispuesta a apegarse a los aumentos graduales de la producción, dijo Moya.

Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Gli scienziati trovano un nuovo modo per isolare le proteine ​​degli insetti per il consumo umano


Scienziati della West Virginia University hanno trovato un modo isolare le proteine ​​dagli insetti, aprendo la strada a un più ampio consumo umano diretto di alimenti a base di insetti nel prossimo futuro.

Gli scienziati hanno utilizzato una nuova tecnica per isolare e determinare le proprietà nutrizionali delle polveri a base di pupe di grilli, locuste e bachi da seta.

Proteine ​​in polvere di insetti: il prossimo passo verso il consumo umano di massa?

Il consumo di proteine ​​degli insetti viene pesantemente pubblicizzato come un modo per sfamare un mondo la cui popolazione dovrebbe raggiungere i 10 miliardi entro il 2050.

Ma mentre la pratica di mangiare insetti terrestri è ampiamente accettata in gran parte del mondo, in Occidente poche persone trovano appetitosa la prospettiva di mangiarli.

Ricercatori e sostenitori si sforzano di sottolineare che la maggior parte degli insetti terrestri commestibili sono “più puliti” di granchi, aragoste e gamberetti, perché si nutrono di piante fresche e legno invece di carogne.

Secondo Jacek Jaczynskiprofessore di scienze alimentari e sicurezza alimentare muscolare al Davis College of Agriculture, Natural Resources and Design della West Virginia University, l’80% della popolazione umana mondiale consuma già insetti e che le culture occidentali costituiscono il 20% che non lo fa.

“È una minoranza che non consuma insetti”, ha detto Jaczynski. “Man mano che la popolazione cresce, dovremo sfamare tutti. Non dico che gli insetti sostituiranno i nostri animali da fattoria, ma è un’altra alternativa che sembra più sostenibile di quella che facciamo attualmente”.

I sostenitori delle proteine ​​​​dell’insetto affermano che ha una serie di vantaggi rispetto alle tradizionali fonti animali. Ad esempio, le proteine ​​degli insetti possono essere raccolte molto più velocemente di una mucca o di un maiale e richiederebbero anche un minore utilizzo di terra e acqua. Inoltre, gli insetti hanno una vita breve, si riproducono rapidamente e richiedono habitat e requisiti nutrizionali semplici e minimi.

Ci sono oltre 2.000 specie di insetti che sono state identificate come sicure per il consumo umano, ma alcune specie sono state esplorate più comunemente di altre, ha affermato Yong-Lak Park, un altro degli autori dello studio.

“Il verme della farina e i grilli sono popolari perché sono molto facili da produrre in serie”, ha detto Park.

“Quindi, quando produciamo insetti come cibo umano e mangime per animali, dovrebbe essere molto facile produrli in serie, altrimenti non ne giustifica il costo”.

Per rendere più attraente mangiare gli insetti, i ricercatori hanno suggerito di trasformarli in polvere. Questo metodo è simile a come trasformiamo già i cereali in farina per renderli più commestibili. Le polveri di insetti sono attualmente disponibili in commercio e possono essere trovate in barrette di cereali, tofu e hamburger.

Ma sebbene le polveri di insetti siano un metodo di lavorazione semplice e conveniente per aumentare la durata di conservazione, è probabile che la composizione originale limiti le loro applicazioni nei prodotti alimentari, il che potrebbe comportare un basso consumo da parte dei consumatori, secondo gli autori del nuovo studio.

Per tentare di risolvere il problema della composizione, Jaczynski, Park e gli altri ricercatori hanno scoperto che le proteine ​​possono essere isolate in modo efficiente dagli insetti utilizzando la precipitazione della solubilità del pH, ottenendo isolati con un’elevata qualità nutrizionale e funzionale.

Le proteine, proprio come lo zucchero e il sale, si sciolgono in acqua. Tuttavia, la solubilità delle proteine ​​dipende dal pH di una soluzione in cui si trova la proteina.

“A seconda del pH di una soluzione proteica, la solubilità delle proteine ​​può essere attivata o disattivata, una sorta di interruttore della luce, in modo che le proteine ​​possano dissolversi o precipitare (nessuna solubilità)”, ha detto Jaczynski.

La precipitazione è l’opposto della solubilità. Quando la proteina si dissolve in una soluzione, scompare visivamente da quella soluzione, proprio come lo zucchero o il sale, mentre quando la proteina precipita, riappare visivamente, secondo Jaczynski.

“Con gli insetti, il nostro punto è estrarre selettivamente quei nutrienti, come proteine ​​​​e lipidi”, ha detto Jaczynski.

“I cereali esistono da secoli ed erano totalmente accettati da tutte le popolazioni”, ha continuato Jaczynski. “Perché non usiamo insetti con lo stesso tipo di modello ad alto livello come fonte di nutrienti? Dobbiamo trovare un modo per estrarre e isolare nutrienti di alta qualità e sviluppare prototipi che si adattino bene alle nostre papille gustative”.

“Cibi del futuro”: avremo scelta?

È probabile che i lettori si chiedano, tuttavia, se tali prodotti alimentari sostitutivi rimarranno una scelta dei consumatori negli anni futuri, o se saranno imposti ai consumatori, attraverso la legislazione o la scarsità artificiale, come alternativa ai prodotti alimentari tradizionali, in particolare carne e prodotti animali .

Come abbiamo scritto in a articolo recente sulla nuova strategia alimentare nazionale del governo britannicoun’ampia valutazione della “sicurezza alimentare” del Regno Unito sulla scia della decisione di lasciare l’Unione Europea, nel 2016, “l’era della scelta alimentare potrebbe volgere al termine molto rapidamente”.

A livello governativo, ciò è segnalato dalla minaccia incombente delle “tasse sulla carne” – evitate per un pelo nel rapporto finale della National Food Strategy, ma ancora una possibilità futura – e da un crescente riconoscimento tra i legislatori che non si può consentire alle persone di continuare a consumare carne a qualcosa di vicino ai livelli attuali.

Christopher Snowdon, giornalista a capo dell’unità Lifestyle Economics presso l’Institute of Economic Affairs di Londra, è arrivato addirittura a dire, durante un’intervista televisiva, che “la realtà politica è che Boris Johnson dovrà smettere di consigliare alle persone di volare meno e mangia meno carne rossa e trova il modo di costringere le persone”.

A livello commerciale, aziende come Oatly e altri marchi a base vegetale stanno ricorrendo a tattiche sempre più manipolative per far vergognare i consumatori a smettere di acquistare prodotti alimentari di origine animale.

Così facendo, lo sono sostenuto dalla ricerca scientifica il che dimostra che le affermazioni sul gusto e sui benefici per la salute delle alternative a prodotti animali a base vegetale non soddisfano i consumatori e che la “pressione sociale” è un modo molto più efficace per indurli a rinunciare ai loro cibi preferiti.

La campagna “Help Dad” di Oatly è un esempio particolarmente sgradevole di questa nuova pubblicità basata sulla vergogna, con adolescenti “svegliati” che rimproverano i loro padri “non illuminati” per aver voluto bere latte di mucca invece di un impasto di avena, zucchero e olio vegetale , che abbiamo chiamato ‘una delle cose peggiori che puoi mangiare.’

Aspettatevi che la pressione aumenti nei prossimi mesi e anni.

Una modifica del rapporto Reese di Indirizzo recente di Riccardo Bosi a tutte le persone che hanno giurato di difendere la loro nazione.

Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

“Casellati? Se la candidano la mandano al macello” La nefasta profezia dei vecchi marpioni del Parlamento: ecco quanti voti le pronosticano


“Se i pazzi candidano la Casellati la mandano al macello, non prende più di 400 voti”: queste sarebbero state le parole di Bruno Tabacci durante la terza giornata di votazione a Montecitorio per l’elezione del Presidente della Repubblica. Lo riporta Aldo Cazzullo nella sua cronaca minuto per minuto sul sito del Corriere della Sera. Si sta parlando sempre di più, infatti, della eventuale candidatura della presidente del Senato. Se insieme al centrodestra votassero i renziani e anche qualche grillino, non è escluso che la Casellati possa essere eletta già domani, durante il quarto scrutinio.      

Scavalca la censura di regime dei social. Seguici via Telegram, basta un clic qui
https://t.me/capranews

Più scettico Tabacci, secondo cui la Casellati andrebbe solo a schiantarsi. Non prenderebbe – a suo dire – il numero necessario di voti per essere eletta. Su questa ipotesi, continua Cazzullo, ci sarebbero sia i pessimisti che gli ottimisti. Per i primi, la Casellati non sarebbe poi così amata in Forza Italia. E nemmeno Renzi potrebbe passare in maniera così sfacciata con la destra. Luigi Di Maio, invece, non potrebbe permettersi di spaccare i 5 stelle lasciando ai margini Giuseppe Conte.      

Secondo gli ottimisti, infine, il partito di Berlusconi punterà davvero sulla Casellati. Nonostante i governatori e Giancarlo Giorgetti preferiscano Mario Draghi, potrebbero comunque seguire le indicazioni dettate da Salvini. Renzi pure la voterebbe, mettendo così in difficoltà Enrico Letta. Mentre Di Maio sarebbe in grado di spostare sulla Casellati ben 80 voti.      

Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

All inclusive: aerei, pullman e taxi del governo collocano migranti nelle città Usa, in segreto


La devastante crisi di migranti illegali al confine tra Messico e Stati Uniti, di cui tutti hanno parlato per mesi, improvvisamente qualche tempo fa è uscita da ogni notiziario. I più ingenui hanno probabilmente pensato che i confini fossero ormai sgomberi dalle carovane di bambini cui le solite associazioni globaliste ci avevano abituato. Tuttavia, la questione, lungi dall’essere risolta, si ripresenta oggi con un filmato shock di FOX News: complici le strutture governative, la migrazione illegale si è allargata fino a raggiungere una capillarità e organizzazione tale da far invidia ai peggiori traffici.

In un filmato mandato in onda dal famoso network, si vede chiaramente un via vai di pullman governativi in località  Brownsville, Texas, che rilasciavano in massa individui per lo più maschi senza famiglia al seguito. Dopo essere stati sommariamente visitati, ed aver contattato casa, si preparavano ad essere trasportati all’aeroporto di Harlingen a bordo di taxi prenotati.  Imbarcati su voli commerciali i migranti si sarebbero poi diretti in località sconosciute sul territorio statunitense. Alcuni hanno parlato di Miami, Houston e Atlanta.  Inutile farsi domande, a nessuno è stato dato il permesso di  avvicinarsi troppo al parcheggio La Plaza, nemmeno, o soprattutto, alla stampa, la quale può al massimo sistemarsi nelle adiacenze previa autorizzazione e rilascio di pass con QR code.

In una dichiarazione rilasciata dalla città di Brownsville, si legge che le autorità locali, in collaborazione con la FEMA, si stanno occupando dello spostamento di migranti che al momento si trovano in custodia federale, facilitandone i movimenti con taxi, bus e altri mezzi federali dedicati fino a raggiungere la destinazione finale. Il parcheggio La Plaza è stato schermato con larghi pannelli oscuranti posizionati su tutto il perimetro dell’area in maniera tale da tenere ogni movimento lontano da occhi indiscreti.

All’attento osservatore tuttavia non sarà certamente sfuggito il particolare non secondario che la maggior parte dei migranti indossava la cavigliera elettronica, segno che i soggetti non erano incensurati, nè rispondevano al criterio di rifugiati politici o altro titolo simile.

Si ricordi che l’amministrazione Biden ha tenuto in piedi il titolo 42, sottoscritto nel marzo del 2020 dal governo Trump. Nato originariamente e ufficialmente per fermare la diffusione del contagio da coronavirus e firmato in stato di emergenza, stato in cui si trovano ancora gli Stati Uniti, di fatto il titolo 42 ha permesso di rimandare indietro un numero esorbitante di migranti illegali, circa 1,3 milioni, i quali, una volta deportati, non avrebbero avuto modo di richiedere asilo politico.

Biden, che quindi ha conservato sia la legge sia le condizioni costituzionali per cui la legge è ad oggi valida, dovrebbe adoperarsi per espellere i migranti illegali, e non sistemarli comodamente a giro per la nazione, in una sorta di viaggio all-inclusive di cui finisce per essere complice. Tra l’altro gli immigrati illegali senza famiglia, come si legge in un report federale, sono anche da sempre quelli più facili da rimpatriare. Nessuno invece si sta attivando per far rispettare le norme che regolano i flussi illegali dall’estero.

Sembra proprio che servire le elite delle carovane  sia per Biden e per la sua amministrazione l’ultima carta da giocare per mantenere i consensi non del popolo, ma di coloro che hanno sostenuto la sua ascesa alla presidenza lo scorso anno, per salvare il (poco) salvabile.

A Biden non è rimasto altro. Ai connazionali invece rimane l’ingrato compito di veder ancora una volta disattese le aspettative. E probabili futuri criminali in giro per il paese.

MARTINA GIUNTOLI

Visione TV è stata censurata e penalizzata per 90 giorni su Facebook. Invitiamo tutti a iscriversi al nostro canale Telegram!



Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Pfizer e Fauci avanzano almeno 3 siringhe di mRNA specifiche per Omicron aggiuntive


Martedì Pfizer ha annunciato con grande giubilo che stanno ufficialmente iniziando le prove di un vaccino COVID specifico per omicron sulla loro nuova piattaforma di mRNA.

Il protocollo previsto prevede un’ulteriore serie di due vaccinazioni, seguite da una vaccinazione di richiamo a pochi mesi dalle prime due vaccinazioni. Per le persone già vaccinate tre volte, ciò significa un totale di sei vaccinazioni nel corso di alcuni anni o anche primase Pfizer riceverà presto l’approvazione accelerata per la sua ultima formulazione.

Il cambio di formula è una nuova avventura per Pfizer perché il vaccino mRNA sviluppato in collaborazione con BioNTech non è mai passato ai precedenti ceppi del coronavirus. Sia Pfizer/BioNTech che Moderna hanno affermato che sarebbe facile dare nuove possibilità quando necessario. Non hanno spiegato adeguatamente perché non hanno prodotto nuovi vaccini per varianti precedenti che erano state segnalate come molto più minacciose della mutazione dell’omicron.

I destinatari dell’iniezione in corso continueranno a ricevere una siringa progettata per il ceppo originale, che è scomparso da tempo. Inoltre, non esiste ancora un vaccino COVID approvato dalla FDA negli Stati Uniti.

Ora, nel pieno della stagione COVID/influenzale in gran parte del mondo, i paesi non sono in grado di ottenere un successo comprovato con l’intera piattaforma mRNA. Israele, il paese con il maggior numero di vaccinazioni con mRNA al mondo, dove molti cittadini hanno già ricevuto la quarta dose della formula originale di mRNA, sta attualmente vivendo un’epidemia senza precedenti di proporzioni incredibili. Questa settimana il Paese registra un tasso di positività giornaliero del 20-30% con oltre 500.000 casi attivi:

Anthony Fauci, il famigerato burocrate federale e portavoce delle grandi case farmaceutiche, si è affrettato ad applaudire Pfizer per aver avviato le prove sull’omicron, anche se è improbabile che questa nuova siringa venga approvata fino a quando i casi di omicron non saranno completamente risolti e non saranno più utilizzati per questa terapia.

Fauci ha detto:

Quello che l’azienda sta cercando di fare… vuoi proteggere le persone da infezioni rivoluzionarie e possibilmente potenziarle, e ha senso avere a portata di mano almeno una spinta specifica per omicron.

Penso che sia saggio almeno prepararsi alla possibilità che sia una variante persistente che potremmo affrontare.

Non è il lavoro di vendita più semplice. Sembra che anche Fauci abbia problemi a giustificare un’altra gigantesca acquisizione di denaro per i suoi amici alla Pfizer.

Comunque, ecco qua. Solo 6 siringhe per fermare la diffusione!

E infine, un rapido promemoria di quanto sia cambiata la narrativa:

Siamo lieti di segnalare che l’analisi aggiornata del nostro studio di fase 3 con BioNTech ha anche mostrato che il nostro vaccino COVID-19 era efficace al 100% nella prevenzione dei casi di COVID19 in Sud Africa. 100%!

Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

CDC rilascia una dichiarazione a seguito dell’incidente in Pennsylvania che ha coinvolto 100 scimmie di prova


Come riportato in precedenza — Un camion e un rimorchio che trasportavano circa 100 scimmie si sono scontrati con un autocarro con cassone ribaltabile venerdì pomeriggio lungo la Route 54 appena fuori dall’Interstate 80 vicino a Danville, in Pennsylvania.

Tre scimmie sono sfuggite allo schianto. Secondo quanto riferito, le scimmie furono “umanamente soppresse”.

Il CDC sta ora monitorando i residenti locali per sintomi simili al raffreddore.
È molto confortante considerando la perdita di laboratorio da Wuhan che ha appena distrutto l’economia globale.

TENDENZA: ANNUNCIO SPECIALE: il presidente Trump apparirà al raduno “American Freedom Tour” di Houston QUESTO SABATO! – Informazioni di seguito…

Le scimmie sono originarie di Maurizio uno stato insulare al largo della costa africana.

All’inizio di questa settimana una donna che è entrata in contatto con le scimmie ha detto di sì sperimentando i sintomi e ha gli occhi rossi e la tosse.

All’inizio di questa settimana, in seguito al tanto pubblicizzato incidente, il CDC ha rilasciato una dichiarazione sulle precauzioni quando si tratta di scimmie. Il CDC dice agli americani di controllarsi e di contattare il medico se si verificano sintomi.

Tramite una fonte TGP affidabile.



Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Unvaxxed deve essere “accompagnato in ogni momento” dalla scorta del negozio all’ingresso di Walmart, Costco per utilizzare la farmacia


Il nuovo folle schema del passaporto per i vaccini del Quebec che vieta ai non vaccinati dai grandi magazzini come Walmart e Costco prevede eccezioni solo per “generi alimentari e farmacie”, anche se apparentemente dovrai essere scortato da un dipendente per assicurarti di non acquistare nulla altrimenti, almeno per le farmacie.

Questo lettore di notizie della CBC ha affermato che la politica richiede che gli unvaxxed siano seguiti durante l’acquisto di generi alimentari o medicinali “per assicurarsi che non vadano a comprare altri prodotti o altri articoli che potrebbero essere nel negozio”.

GUARDA:

La CBC sul loro sito web sembra dire che la scorta del negozio è solo per le farmacie:

Nel tentativo di convincere i soggetti che hanno resistito al vaccino contro il COVID-19 a ottenere il vaccino, il Quebec ha ampliato il mandato del vaccino per includere tutte le attività con superfici di 1.500 metri quadrati o più, ad eccezione di generi alimentari e farmacie.

Il ministero della Salute della provincia ha emanato domenica sera un decreto ministeriale che dettaglia i parametri della nuova direttiva.

Per le farmacie che si trovano nei grandi magazzini, come Walmart o Costco, una persona non vaccinata deve essere “accompagnata in ogni momento durante i suoi viaggi da un dipendente dell’azienda, della farmacia o da qualsiasi altra persona da loro incaricata a tale scopo”, si legge nel decreto. Questa persona non può acquistare prodotti diversi da quelli relativi al servizio farmaceutico che sta ricevendo.

Sono esentati dall’obbligo di vaccinazione anche i distributori di benzina convenzionati con i big-box e le stazioni di servizio per autoveicoli.

I media stanno lavorando per produrre il rispetto di pezzi di propaganda come questo:

“Alcune persone sono spaventate, altre sono riluttanti per altri motivi, quindi a volte hanno bisogno di una piccola spinta per ottenere i loro vaccini”, ha detto alla CBC il dottor Karl Weiss, capo delle malattie infettive al Jewish General Hospital, approvando lo schema.

La sinistra che guida Walmart, che ha appoggiato il movimento Black Lives Matter durante le rivolte dei Floyd del 2020 e ha sostenuto la propria posizione contro la “discriminazione”, stanno felicemente assecondando il piano del governo di discriminare coloro che non sono stati colpiti per “garantire un’esperienza cliente sicura ed efficiente. “

I casi quotidiani di covid in Canada sembrano aver raggiunto il picco poco più di due settimane fa – dopo che tonnellate di persone completamente vaccinate e potenziate hanno contratto il covid sintomatico e lo hanno diffuso come un incendio ad altri – e da allora sono cadute da un dirupo.

Nonostante l’aumento dei casi, i decessi giornalieri sono in calo rispetto al picco precedente poiché Omicron è fondamentalmente solo un raffreddore relativamente mite.

Tuttavia, il governo sta scegliendo di attuare questo schema di controllo ora esclusivamente per punire i purosangue per non aver obbedito ai dettami del regime e farli soffrire.

Questo è ciò che chiamano “democrazia liberale”.

[Header image by Xchap1x, CC BY-SA 3.0]

Segui InformationLiberation su Twitter, Facebook, Gab, Minds, Parler e Telegram.



Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Siamo a una svolta catastrofica nella storia umana – uncut-news.ch


Parlando domenica a Bruxelles, la sopravvissuta all’Olocausto Vera Sharav ha descritto i sorprendenti parallelismi tra ciò che ha vissuto da bambina nella Germania nazista e le politiche COVID perseguite dai governi di tutto il mondo oggi.

NOTA DELLA REDAZIONE: La sopravvissuta all’Olocausto Vera Sharav avrebbe dovuto parlare domenica a una manifestazione contro i mandati COVID a Bruxelles. Dopo che la manifestazione è stata interrotta bruscamente perché la polizia ha minacciato i manifestanti, Sharav e altri oratori della manifestazione hanno tenuto i loro discorsi in un ristorante.

Ecco la traduzione del discorso di Sharav: Il video è in inglese da trovare qui.

Un’importante lezione dell’Olocausto è che il genocidio è stato facilitato dal silenzio globale, dall’indifferenza e dal mancato intervento. L’Olocausto è stato messo in moto quando la libertà personale, i diritti legali e le libertà civili sono stati messi da parte.

Lo scrittore Primo Levi, un ebreo italo sopravvissuto ad Auschwitz, ha avvertito: “È successo. Quindi può succedere di nuovo. Può succedere ovunque”.

Come sopravvissuto all’Olocausto, sono sconvolto dai poseurs che controllano la narrativa dell’Olocausto. Negano l’importanza dell’Olocausto rispetto alla discriminazione attuale e alle normative sempre più aggressive e repressive.

Questi vigilantes censurano e zittiscono coloro che parlano. Negando la rilevanza dell’Olocausto per l’oppressione contemporanea, i vigilantes sono negazionisti dell’Olocausto.

Elie Wiesel, sopravvissuto ad Auschwitz e vincitore del premio Nobel, era considerato la voce delle vittime. Ha spiegato: “L’indifferenza e il silenzio della gente hanno portato all’Olocausto. Rimanere muti e indifferenti è il peccato più grande di tutti”.

Oggi, i sopravvissuti sono scioccati dalle politiche discriminatorie e allarmanti di paura nei confronti di una minoranza. Scene orribili mostrano agenti di polizia in uniforme nera che attaccano brutalmente i manifestanti nelle città di tutta Europa, Australia e, sì, Israele. Ricordano dolorosamente il preludio all’Olocausto, in cui i nazisti:

  • Impiegato le armi psicologiche della paura e della propaganda per imporre un regime genocida.
  • Demonizzato gli ebrei come la causa della malattia e la causa della loro miseria.
  • Hanno sistematicamente cancellato norme e valori morali.
  • Hanno distrutto la loro coscienza sociale in nome della salute pubblica.

I predatori di oggi usano anche la paura e la propaganda per mantenere uno stato di paura e impotenza. L’obiettivo – allora come adesso – è lo stesso: portare le persone a diventare obbedienti ea seguire le istruzioni senza fare domande.

L’attacco globale alle nostre libertà e al nostro diritto all’autodeterminazione è facilitato dall’armamento della medicina. Allora come oggi, l’establishment medico ha una parvenza di legittimità per l’omicidio medico di massa.

I nazisti dichiararono i disabili “inadatti a vivere”. I 1.000 neonati e bambini piccoli tedeschi che furono le prime vittime di omicidi medici al mondo furono effettivamente assassinati negli ospedali.

Nel 2020, i governi di tutto il mondo hanno dichiarato lo stato di emergenza e hanno emesso dettami medici mortali:

  • Agli ospedali è stato ordinato di non curare gli anziani nelle case di cura. Il risultato fu un omicidio di massa medico, che la Svezia definì “eutanasia attiva”.
  • Gli ospedali del Regno Unito hanno utilizzato dosi letali del farmaco midazolam per uccidere a livello medico persone anziane, un farmaco che continuano ad accumulare.
  • Le linee guida ospedaliere negli Stati Uniti affermano ancora che gli anziani ricevono un trattamento minimo.
  • Ai medici dell’Europa occidentale e degli Stati Uniti è vietato prescrivere trattamenti salvavita esistenti, approvati, sicuri ed efficaci ai pazienti COVID.

Oggi l’umanità è minacciata dagli eredi globali dei nazisti. Il vero virus che continua a infettare questi predatori è l’eugenetica.

Un rapporto della Commissione americana sull’Olocausto, presieduta da Elie Wiesel, afferma: “… la tendenza a duplicare l’opzione nazista e sterminare nuovamente milioni di persone rimane una vile minaccia”.

L’obiettivo dei nazisti moderni è la riduzione della popolazione globale. Gli oligarchi globali sono determinati a ottenere il controllo assoluto sulle risorse del mondo: naturali, finanziarie e umane.

Bill Gates, un eugenetista per tutta la vita e uno dei principali attori del settore dei vaccini, ha dichiarato il vaccino COVID la “soluzione finale”.

Le iniezioni di COVID utilizzano una tecnologia sperimentale di trasferimento genico. Testarli sulla popolazione mondiale è una grave violazione del più importante diritto umano al “consenso libero e informato”.

Coloro che si rifiutano di farsi iniettare sono diffamati perché diffondono un virus mortale. Sono soggetti a sanzioni sempre più severe e discriminati. Germania, Austria e Italia sono ancora una volta travolte da un’orgia di istigazione fascista. Questa volta l’obiettivo sono i non vaccinati.

La presunta giustificazione dell’obbligo di vaccinare era quella di proteggere le persone dal contagio e dalla trasmissione dei contagi. Tuttavia, l’evidenza inconfutabile mostra che le iniezioni di COVID non prevengono l’infezione o la trasmissione, né conferiscono immunità.

Anche il direttore dei Centers for Disease Control and Prevention, Rochelle Wallensky, ha riconosciuto che le vaccinazioni COVID non possono impedire la trasmissione.

Il CEO di Pfizer Albert Bourla ha riconosciuto che “due dosi del vaccino offrono una protezione molto limitata, se del caso”.

Se le persone vaccinate possono catturare e diffondere il COVID, perché sono privilegiate? Perché i non vaccinati – che rifiutano di essere vaccinati con un prodotto clinicamente privo di valore – vengono calunniati, discriminati, minacciati di perdita del lavoro ei loro figli privati ​​della scuola?

Se le iniezioni COVID non tutelano nessuno, qual è il vero scopo delle normative sulle vaccinazioni e dei passaporti digitali?

Molti scienziati indipendenti avvertono che queste iniezioni sono armi biologiche di distruzione di massa. Decine di migliaia di medici, scienziati e infermieri rifiutano le iniezioni, anche se di conseguenza perdono il lavoro e la licenza.

I dati del governo di Regno Unito, Israele, Stati Uniti e l’Agenzia europea per i medicinali (EMA) confermano enormi morti e feriti. Quasi 38.000 europei sono morti a causa delle vaccinazioni. Più di 3.390.000 hanno subito lesioni da vaccino. Sono morti giovani adulti sani e atletici. I bambini soffrono di infiammazione del muscolo cardiaco e coaguli di sangue. Malattie neurodegenerative si verificano anche in coloro che sono stati vaccinati.

Siamo a un punto di svolta catastrofico nella storia umana. I predatori di oggi hanno sviluppato un’arma biologica iniettabile che inserisce una proteina spike tossica e una tecnologia di sorveglianza invisibile nel corpo.

Quest’arma consente ai predatori di controllare a distanza la popolazione mondiale 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Dobbiamo scegliere – se disobbedire e rivendicare la nostra libertà ei nostri diritti come esseri umani – o essere ridotti in schiavitù.

Alla sopravvissuta ad Auschwitz Mariann Turski, una giornalista polacca, è stato chiesto se un Olocausto potesse accadere di nuovo. Rispose: “Potrebbe succedere. Quando i diritti civili vengono violati, quando i diritti delle minoranze non vengono rispettati e aboliti”.

Ha esortato tutti a “difendere la costituzione, difendere i propri diritti, difendere la propria democrazia. I diritti delle minoranze devono essere tutelati… Non sarai indifferente quando una minoranza è discriminata”.

Dietrich Bonnhoeffer – un eccezionale ministro protestante tedesco durante il regime nazista – disse: “Il silenzio di fronte al male è esso stesso un male. Non parlare è parlare. Non agire è agire.”

Il rabbino Michoel Green ha appena lanciato un appello urgente dicendo che è “tempo di espiare l’Olocausto non permettendo che accada di nuovo”. Il verde avverte tutti di non seguire gli ordini dei tiranni e di non emarginare e perseguitare le minoranze. E dice agli ebrei: “Non ripetete l’errore fatale di seguire ciecamente i vostri traditori Kapo e correre sottomessi come al mattatoio. Svegliati ORA.”

Non avere illusioni; i non vaccinati non sono il nemico. Il primo passo verso il genocidio è la stigmatizzazione di una minoranza. Il silenzio invita a restrizioni sempre più repressive. Se vogliamo sopravvivere come persone libere, dobbiamo parlare contro la discriminazione. Non dobbiamo mai più tacere – non oggi, non domani, mai più.

Leggi la trascrizione ebraico.

Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Robert Francis “Beto” O’Rourke non è interessato a ricevere aiuto da Joe Biden durante la sua candidatura a governatore » Eorense.com


Il 21 gennaio 2022, il candidato governatore del Texas Robert Francis “Beto” O’Rourke ha detto ai giornalisti che “non è interessato” al fatto che il presidente Joe Biden lo aiuti a fare una campagna contro il governatore repubblicano Greg Abbott. .

“Non sono interessato a nessun politico nazionale, nessuno al di fuori del Texas, che venga in questo stato per aiutare a decidere l’esito di questo”, ha detto O’Rourke. “Penso che tutti noi vogliamo assicurarci di lavorare insieme, ascoltarci e votarci a vicenda qui in Texas”.

“Nessuno a Washington, DC, in questo momento, può aiutarci con le sfide che abbiamo”, ha aggiunto O’Rourke, “Questo dipende da tutti noi”.

Secondo una notizia FOX rapportoI commenti di O’Rourke sono arrivati ​​durante una conferenza stampa ad Austin in cui il candidato fallito al Senato ha affermato che la sua campagna avrebbe raggiunto 2 milioni di elettori a febbraio per parlare loro delle nuove leggi elettorali.

O’Rourke ha annunciato la sua campagna governativa nel novembre 2021 a seguito delle sue campagne infruttuose per il Senato e la presidenza degli Stati Uniti. FOX ha attirato l’attenzione su come O’Rourke probabilmente non sia interessato all’aiuto di Biden a causa del “precipitazione degli indici di approvazione per il presidente, con un recente sondaggio di Quinnipiac che mostra la sua approvazione al 33%”.

È chiaro che avvicinarsi troppo all’amministrazione Biden è una cattiva ottica.

O’Rourke e altri democratici, rendendosi conto che le loro possibilità di vittoria sono scarse nel 2022, stanno facendo del loro meglio per mitigare i colpi che dovrebbero subire a medio termine. Un modo in cui lo faranno è prendere le distanze dall’amministrazione Biden.

Supporta la politica di Major League Baseball di fare una donazione oggi. puoi anche donare Tramite paypal, vendiamo Il dare criptovalute. Il tuo sostegno ci aiuta a resistere ai potenti e a riportare la verità che i media mainstream vogliono mettere a tacere.

Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Speciale Quirinale – Dietro il Sipario – Talk Show


_____________
✔️SOSTIENICI TRAMITE BONIFICO:
IBAN: IT65 C 0306 9163 55100 00000 9028
INTESTATO A: VISIONE TV
SWIFT: BCITITMM
CAUSALE: DONAZIONE

✔️SOSTIENICI TRAMITE PAYPAL E CARTA DI CREDITO: https://bit.ly/39oj6up
✔️ISCRIVITI AL CANALE: https://bit.ly/2SQWDNI

✔️SEGUICI SU
Web: https://www.visionetv.it
Youtube: https://www.youtube.com/visionetv
Facebook: https://www.facebook.com/visionetv
Telegram: https://t.me/visionetv
Instagram: https://www.instagram.com/visionetv

L’articolo Speciale Quirinale – Dietro il Sipario – Talk Show proviene da Visione TV.



Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Quando lo Stato di diritto si svela


Guest post di John Kachelman, Jr.

In “Sweet Home Alabama” sono stato educato ad aspettarmi la responsabilità per la stupidità. Naturalmente, molti desiderano eludere la responsabilità personale per le loro azioni. Ma i propri “piedi sono tenuti al fuoco” e la responsabilità è ingiustificata. Le persone cercano ancora di eludere le loro azioni. Proiettano le loro azioni incivili, criminali ed egocentriche sugli altri cercando di giustificare ciò che hanno detto e fatto. Ma non “tiene il sapone”. Quindi, il linguaggio semplice e semplice li etichetta con l’idioma: “Bit dog urla prima e più forte!” Queste persone sono “chiamate fuori” per i loro tentativi arroganti di schivare il male che hanno incoraggiato. C’è un’eventuale responsabilità anche quando gli arroganti tentano di scusarsi per il loro atto vile.

L’idioma “il cane urla prima e più forte” è stato immediatamente associato a un commento fatto da Liz Cheney (23 gennaio 2022): “Un ex presidente della Camera minaccia il carcere per i membri del Congresso che stanno indagando sul violento attacco del 6 gennaio al nostro Campidoglio e alla nostra Costituzione. Ecco come appare quando lo stato di diritto si sgretola”.

TENDENZA: ANNUNCIO SPECIALE: il presidente Trump apparirà al raduno “American Freedom Tour” di Houston QUESTO SABATO! – Informazioni di seguito…

Ecco l’applicazione femminile di “un po’ di cane che urla prima e più forte”.

Questa è un’affermazione incredibile espressa con un’arroganza delirante. L’audacia con cui ha etichettato le parole veritiere del presidente Gingrich come rivelatrici dello “Stato di diritto” costituzionale è scioccante. Si rifiuta di vedere il suo “stato di diritto” disfarsi nel Burna loot mrivolte dell’urder; nella distruzione delle libertà costituzionali; negli onerosi “mandati” utilizzati per controllare e dettare alla popolazione; negli atti incivili dell’organo di governo nazionale; e una miriade di altre azioni che “svela” il vero Stato di diritto (la Costituzione degli Stati Uniti)! Incredulo! Scioccante! Incredibile! La mia risposta immediata è stata: “Ha detto davvero questo?”

È IGNORANZA della storia e IDIOTA’ della parola che viene mostrato apertamente dai commenti di Cheney. Il disfacimento dello Stato di diritto SIGNIFICA (nella sua mente delirante) il disfacimento di SUA Stato di diritto e non disfacimento dello Stato di diritto costituzionale!

Guarda come la storia rivela la sua arroganza. Alexander Solzenicyn è stato citato L’osservatore, 29 dicembre 1974: “Nel nostro Paese la menzogna è diventata non solo una categoria morale ma un pilastro dello Stato”. Tipico del coraggioso Solzhenitsyn era la sua intuizione sulla tirannia dei totalitari. È notevole quanto la sua osservazione si applichi all’odierno governo nazionale.

Un altro aneddoto storico espone non solo le azioni di Cheney, ma la stragrande maggioranza dei DEMS/REPUBS al Congresso degli Stati Uniti. Stiamo assistendo alla rinascita della tattica di Stalin chiamata “proiezione psicologica” o il trasferimento delle colpe. Un politico che accusa pubblicamente i suoi oppositori di ciò che lui stesso è colpevole. Prestare molta attenzione a come questa manovra politica sia evidente nella tirannia politica emanata da Washington, DC. In Comunismo: una storia, Richard Pipes descrive in modo appropriato come Stalin abbia usato una crisi inventata dal governo – che ha incolpato i suoi oppositori – come scusa per il governo per prendere più potere:

“Il regime di Stalin aveva bisogno di un’altra crisi… come spiegherebbe Fidel Castro, il leader della Cuba comunista… ‘La rivoluzione ha bisogno del nemico… La rivoluzione ha bisogno per il suo sviluppo della sua antitesi’… E se mancavano i nemici, dovevano essere fabbricati… In Nel 1934, un eminente bolscevico, Sergei Kirov, il capo del partito di Leningrado, fu assassinato in condizioni misteriose … le prove indicano Stalin … Kirov stava guadagnando troppa popolarità nei ranghi del partito per il conforto di Stalin. … Il suo assassinio portò a Stalin due vantaggi: lo sbarazzò di un potenziale rivale e fornì una motivazione per istigare una campagna contro presunti cospiratori antisovietici … “

Derek Landy ha ben detto: “Le bugie che diciamo agli altri non sono niente rispetto alle bugie che diciamo a noi stessi”.

L’eminente autore satirico Jonathan Swift astutamente commentato La menzogna politica dicendo, “La falsità vola, e la verità le viene dietro zoppicando, così che quando gli uomini vengono a non essere ingannati, è troppo tardi; lo scherzo è finito e il racconto ha avuto il suo effetto.

La preoccupante realtà dello “sbroglio dello stato di diritto” di Cheney verrà alla fine smascherata, ma a quel punto “il racconto ha avuto il suo effetto”. Si farà la cronaca del silenzio codardo del POL nazionale, ma il danno sarà stato fatto. Ai POL in carica che rimangono in silenzio e rannicchiati quando le bugie malvagie vengono trasmesse a livello nazionale, chiedo: “Cosa c’è di meglio: verità scomode o bugie comode?” La posizione generale della leadership e del caucus della REPUB evidenzia la loro resa alle menzogne ​​flagranti.

Le bugie si moltiplicano… a pochi giorni dall’arrogante “proiezione psicologica” di Cheney è arrivata una serie di articoli pubblicati che illustravano l’assenza di integrità nell’organo di governo nazionale. Includo i collegamenti ed esorto il lettore a leggere gli articoli che espongono gli imbrogli che ora caratterizzano l'”Elite al potere” a Washington, DC.

Primo leggi un articolo pubblicato il 23 gennaio 2022 ma avvenuta nel marzo 2021: Biden LASCIA tutte le accuse contro Antifa da Big League Politica. “Il Dipartimento federale di giustizia ha archiviato i casi per 31 teppisti dell’ANTIFA accusati di crimini legati a rivolte a Portland, OR. Quattro imputati che sono stati accusati di aggressione criminale a un ufficiale federale hanno fatto cadere tali accuse. Più della metà delle accuse è stata “rilasciata con pregiudizio”, il che significa che quei casi non possono in nessun caso essere riesaminati in tribunale … Il Federal Bureau of Investigation (FBI) afferma che “non ci sono informazioni” indicanti che l’ANTIFA aveva un ruolo nel fomentare le rivolte che hanno attanagliato il Paese”. Non è sorprendente? Il Burna loot murder/ANTIFA camminano liberi lasciandosi dietro miliardi di dollari in proprietà distrutte e vite malamente prese dal razzismo. MA i manifestanti J6 che sono incostituzionalmente incarcerati, a causa dell’epurazione politica, vengono rinchiusi e le chiavi della cella (insieme alle protezioni costituzionali della vita, della libertà e della giustizia) vengono buttate via!

Secondo un articolo pubblicato il 24 gennaio 2022: Il curioso caso di Ray Epps. Discute l’istigatore del J6 che ha guidato gli sforzi per prendere d’assalto il Campidoglio degli Stati Uniti, ma per qualche strana ragione non è mai stato incriminato o indagato dall’FBI e dal regime di Biden. Ray Epps era un “cut-out”, un agente che lavorava per l’FBI. I democratici hanno usato l'”informatore”, Eric Ciarramella, nella truffa dell’impeachment di Trump come interruzione per la loro fonte, come Vindmann, che era alla chiamata ucraina con il presidente Trump. Ancora una volta, lo spettro della proiezione psicologica di Stalin viene svelato.

Terzo, il 24 gennaio 2022 è stato pubblicato un articolo eccezionale di Gateway Pundit che denunciava il male di Le e-mail bomba di Fauci: “Egli ha la piena responsabilità; dovrebbe essere ritenuto responsabile”, ha scritto Richard Abelson. Questo lungo articolo è DA LEGGERE. Le e-mail rivelano le intenzioni malvagie di Fauci e delle sue truppe d’assalto moralmente in bancarotta. “Anthony Fauci, Francis Collins, Peter Daszak, Jeremy Farrar e altri coinvolti nella ricerca “Gain of Function” presso il Wuhan Lab hanno cospirato per annullare qualsiasi indagine sulle vere origini dell’epidemia di Covid-19 e sulla loro colpevolezza”.

Ancora una volta, ha osservato: “La cosa esplosiva è che rendono molto chiaro che si tratta di un massiccio insabbiamento dell’origine della pandemia di Covid… Dalla corrispondenza e-mail, sembra che ci sia stata una collusione, coordinata da Anthony Fauci, Francis Collins e Jeremy Farrar del Wellcome Trust.

Questo rapporto convalida un documento che dimostra che i virologi hanno effettivamente pianificato e applicato esperimenti che hanno il potenziale per essere un evento a livello di genocidio.

E poi questa sconvolgente conclusione: “So dalle conversazioni con i colleghi americani che le agenzie di intelligence incaricate dal presidente Joe Biden non hanno indagato affatto”.

Ci si chiede come lo “stato di diritto disgregante” di Cheney percepisca e giudichi questo schema diabolico?

Le bugie politiche sono più avanzate e apprezzate della verità. Agatha Christie’s, Assassinio sull’Orient Express fa annunciare il maestro detective belga Hercule Poirot: “Bugie – e ancora bugie – mi stupisce, la quantità di bugie che ci abbiamo raccontato stamattina… Sceglierò ogni passeggero a turno, considererò le loro prove e dirò a me stesso: ‘Se così e così sta mentendo, su quale punto stanno mentendo e qual è il motivo della menzogna?’” Come al solito, Poirot fa la domanda giusta. Ascoltalo ancora, “Se così e così sta mentendo, su che punto stanno mentendo e qual è il motivo della menzogna?”

Il quarto pubblicato il 24 gennaio 2022 su The Gateway Pundit: il Dr. Peter McCullough esorta il pubblico contro i “vaccini genetici” che causano Proteine ​​Spike pericolose “nel cervello, nei polmoni, nel cuore, nel midollo osseo, negli organi riproduttivi”. È di Alicia Powe ed è una lettura ECCEZIONALE. È un’intervista con un internista, cardiologo, epidemiologo e leader americano nella risposta medica al disastro del COVID-19 durante la pandemia. Ha esortato il pubblico ad astenersi da ulteriori vaccinazioni Covid. NON lo leggerai nei falsi media dannosi. Vi esorto a leggerlo attentamente. Ecco la vera verità scientifica che viene ignorata dai POLs bugiardi:

“Per i vaccini genetici, Pfizer, Moderna, Johnson e Johnson e AstraZeneca, non sono noti metodi di disintossicazione. Purtroppo, il materiale genetico dura nel corpo molto più a lungo di quanto pensassimo e la proteina spike prodotta è probabilmente nel corpo per più di un anno e si trova in aree vitali, tra cui cervello, polmone, cuore, midollo osseo , gli organi riproduttivi. E ci vuole molto tempo prima che il corpo elimini questa proteina pericolosa, estranea. L’unica cosa che posso consigliare alle persone è di non prenderne più. Ci sarà un progressivo accumulo di proteine ​​spike nel corpo umano che non possono uscire. Quasi certamente porterà a malattie croniche”.

E un punto più inquietante: “Non solo i vaccini Covid sono pericolosi e mortali, ma gli ospedali negli Stati Uniti aderiscono pericolosamente ai nuovi protocolli Covid che sono una condanna a morte per i pazienti ricoverati infetti da Covid”.

Un truismo che è stato cancellato nel discorso politico di oggi afferma: “Più importante che trovare la verità, è trovare il motivo per cui bisogna mentire”.

Articoli precedenti hanno discusso della manipolazione psicologica che porta a una dipendenza dai “mandati” sponsorizzati dallo Stato. Questo a sua volta è rafforzato da “menzogne ​​sfacciate”. L’ambizioso appetito dei POLS e dei falsi scienziati che impongono la loro tirannia sulla popolazione è alimentato dal potere e dal denaro!

Tuttavia, la verità sarà rivelata; bugie malvagie saranno smascherate. Siamo all’inizio di questo processo e continuerà fino a quando la giustizia non sarà completamente resa. Coloro che vengono esposti diventeranno furiosi e attaccheranno. Il loro male non può essere razionalizzato con i cambiamenti di vocabolario e il pio fraseggio”Ecco come appare quando lo stato di diritto si sgretola”. Questo non è solo il “piccolo cane che urla” ma ritrae in modo idiomatico il disagio provato “da una puttana in una chiesa”. E ancora, “i polli stanno tornando a casa al posatoio”.

Riusciranno gli Stati Uniti d’America a salvare la propria libertà personale, l’eccezionalità e l’integrità costituzionale dai politici bugiardi? Sorgerà un coraggioso “Solzhenitsyn” che osa proclamare: “Nel nostro Paese la menzogna è diventata non solo una categoria morale ma un pilastro dello Stato”.



Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Strage degli innocenti, iniziano a morire i ragazzini! Patrizia aveva solo 13 anni: ha perso la vita nel solito, tragico, modo


Una terribile notizia che ha sconvolto l’intera comunità di Giugliano, località dell’area Nord in provincia di Napoli. È  deceduta alla tenera età di 13 anni la piccola Patrizia Calvino, conosciuta da tutti come Patty.

Una ragazza in gamba, sempre solare, Patrizia era conosciuta e voluta bene da tutti. Come riportato da Il Meridiano, non è noto il motivo della scomparsa. Sono tanti i messaggi d’affetto per la piccola. La piccola lascia il papà Vincenzo e la sorella Raffaella.

Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Aborto spontaneo e casi di cancro in aumento del 300%, problemi neurologici di oltre il 1000% – uncut-news.ch


Durante un panel del Senato degli Stati Uniti lunedì, l’avvocato Thomas Renz, un membro del team legale di America’s Frontline Doctors, ha rivelato diversi segnali allarmanti sulla sicurezza dei vaccini che sono stati ignorati dal governo degli Stati Uniti. Le informazioni sono state fornite da tre medici militari che hanno accesso ai dati sulle vaccinazioni che sono stati nascosti al pubblico.

Il senatore Ron Johnson (R-Wis.) ha convocato un gruppo di medici ed esperti di fama mondiale per condividere la loro prospettiva sulla risposta globale alla pandemia, comprese le loro opinioni su “trattamento precoce e ospedaliero, efficacia e sicurezza del vaccino, cosa è giusto e cosa è sbagliato”. è ciò che dovrebbe essere fatto ora e ciò che deve essere affrontato a lungo termine”.

La tavola rotonda era intitolata “COVID 19: Una seconda opinione”.

Secondo gli informatori – il tenente colonnello Theresa Long, il dott. Samuel Sigoloff e il tenente colonnello Peter Chambers – il numero di aborti e casi di cancro è aumentato del 300 per cento nell’ultimo anno rispetto alla media di cinque anni. Inoltre, i dati mostrano che il numero di problemi neurologici è aumentato del 1.000 per cento.

“I nostri soldati vengono danneggiati, sottoposti a esperimenti e talvolta persino uccisi”, ha detto Renz. Il tenente colonnello Long ha detto a Johnson che alcuni piloti vaccinati che mostravano sintomi di miocardite dovevano essere messi a terra per paura di morire per insufficienza cardiaca nell’aria. Quando ha riferito le sue preoccupazioni ai suoi superiori, è stata ignorata.

L’avvocato Renz ha continuato affermando che il 71% di coloro che sono risultati positivi erano completamente vaccinati e che il 60% degli anziani ricoverati in ospedale con Corona era completamente vaccinato. Questo mentre Fauci e Joe Biden hanno parlato di una “pandemia dei non vaccinati”.

“Questa è corruzione ai massimi livelli”, ha detto l’avvocato. “Ci deve essere un’indagine. Ci dovrebbe essere un’indagine sul segretario alla Difesa e anche il CDC dovrebbe essere indagato”.



Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Borse in picchiata, il sistema finanziario scricchiola. E’ ora di prepararsi al crollo?


Il tonfo delle borse di lunedì, quando gli indici europei hanno perso tra il 3 e il 4% del valore, è solo un primo segnale di quella che potrebbe essere una nuova devastante crisi finanziaria, che secondo alcuni potrebbe essere molto peggiore di quella innescata nel 2008 dal crack della Lehman Brothers.

La volatilità sui mercati è molto elevata, a dimostrazione di un grande nervosismo degli operatori finanziari, e ci sono molti elementi come l’inflazione, la scarsità energetica, il rallentamento della crescita globale e le tensioni geopolitiche, che possono combinarsi in una tempesta perfetta che potrebbe travolgere l’economia globale.

Alla base di questa pericolosissima situazione ci sono tutti quegli elementi sistemici del modello speculativo del neoliberismo finanziario che hanno portato alla crisi del 2008 e non sono stati risolti ma tamponati con la colossale immissione di liquidità portata avanti dalle banche centrali.

I colossali buchi causati da quelle armi di distruzione di massa che sono i titoli derivati avrebbero portato al fallimento a catena di tutte le principali banche, se non fossero stati in parte trasferiti agli Stati (per quel principio di privatizzazione dei profitti e socializzazione delle perdite in base al quale se le banche hanno guadagni stellari se li tengono stretti e se invece hanno perdite colossali tocca ai cittadini pagare), e in parte seppelliti dalle politiche di emissione monetaria incontrollata.

Adesso rischiamo di pagare il prezzo di questa bisca globale che, a partire dagli anni 90, ha infettato l’economia reale.

L’eccessiva liquidità sta generando una spirale iper inflazionistica che sembra ormai inarrestabile, aggravata dalle tensioni geopolitiche che contribuiscono all’impennata del prezzo dell’energia, che a sua volta si ripercuote su tutte le merci prodotte. Il debito pubblico degli Stati, anche a seguito della gestione della situazione sanitaria, è sempre più alto e lo stesso vale per il debito dei privati.

I dati negativi sulla crescita del pil globale, (che nel 2022 crescerà, secondo le previsioni, del 4.4 invece che del 4.9 previsto), il possibile scoppio di un conflitto in Ucraina e soprattutto la decisione del Fed di alzare i tassi di interesse fino all’1%, per contastare l’inflazione, potrebbero scatenare il panico sui mercati e le conseguenze di una nuova crisi appaiono in questo scenario potenzialmente devastanti.

Si dovrà presto o tardi prendere atto del fallimento del modello  finanziario neoliberista e ricostruire dalla base il sistema economico, possibilmente prima di un suo crollo rovinoso.

ARNALDO VITANGELI

Visione TV è stata censurata e penalizzata per 90 giorni su Facebook. Invitiamo tutti a iscriversi al nostro canale Telegram!

Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Il vice consigliere per la sicurezza nazionale di Biden afferma che gli americani dovrebbero preoccuparsi dell’Ucraina perché “i confini dovrebbero essere inviolati” – poiché il record di 518.360 illegali invadono il confine degli Stati Uniti nel primo trimestre fiscale dell’anno


178.840 illegali erano arrestato al confine con gli Stati Uniti a dicembre — un nuovo record.
Nel primo trimestre di questo anno fiscale sono stati registrati 518.360 illegali arrestato al confine meridionale degli Stati Uniti con il Messico — anche un nuovo record.

Il confine meridionale degli Stati Uniti sotto Joe Biden è GRANDE APERTO e il mondo lo sa. Gli Stati Uniti non hanno confini, non sono più una nazione sovrana. E ci si aspetta che i contribuenti continuino a fornire cibo, riparo, istruzione, contanti e voli gratuiti ai milioni di clandestini che invadono il confine.

Ma per qualche ragione, il regime Biden richiede che l’Ucraina mantenga il suo confine sovrano con la Russia.
Non puoi inventare questo.

TENDENZA: ANNUNCIO SPECIALE: il presidente Trump apparirà al raduno “American Freedom Tour” di Houston QUESTO SABATO! – Informazioni di seguito…

I democratici sono ingannevoli, deliranti e pericolosi.

Il vice consigliere per la sicurezza nazionale di Joe Biden, Jonathan Finer, è andato martedì con la CNN e ha spiegato come gli americani devono preoccuparsi dell’Ucraina perché “i confini dovrebbero essere inviolati… la sovranità dovrebbe essere rispettata”.



Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

La Russia organizza esercitazioni di guerra a scatto vicino all’Ucraina mentre la NATO ritira l'”opzione” militare



La Russia sta flettendo ulteriormente la sua forza militare con esercitazioni di guerra rapida vicino all’Ucraina e in Crimea annunciate martedì, anche mentre la sua marina conduce esercitazioni congiunte pre-programmate molto più a sud con la Cina e l’Iran nel Mar Arabico.

Notizie in lingua russa agenzie annunciato che alcuni “6.000 soldati e 60 aerei da guerra sono stati schierati per le cosiddette esercitazioni di prontezza al combattimento che si estendono in tre regioni vicino all’Ucraina e in Crimea, che Mosca ha sequestrato all’Ucraina nel 2014”.

Anche i caccia russi saranno coinvolti nelle esercitazioni su larga scala, inclusi squadroni di caccia Su-27SM, Su-30SM2 e Su-34, che “perfezioniranno l’interazione quando eseguiranno attacchi missilistici alla massima distanza”, hanno affermato i militari.

Inoltre, come lingua inglese Tempi di Mosca particolari:

Lo faranno anche più di 1.500 soldati del distretto militare meridionale manovra ai terreni di prova “a notevole distanza dai loro punti di schieramento permanente”, secondo Interfax.

Separatamente, la flotta del Mar Nero della Marina russa disse Gli equipaggi dei carri armati T-72B3 hanno organizzato esercitazioni di tiro in un poligono di tiro della Crimea.

Arriva il giorno dopo una manciata di paesi della NATO tra cui Spagna, Danimarca, Lituania e forse Francia iniziò a inviare risorse militari limitate compresi jet e fregate verso l’Europa orientale. L’amministrazione Biden ha anche messo 8.500 soldati in ordine di “preparazione allo schieramento”, ma non li ha ancora inviati a est.

Tuttavia, La NATO sembra ritirarsi rapidamente dalla sua “opzione” militare minacciata e gli schieramenti verso l’Europa orientale segnalati lunedì …

Per quanto riguarda le esercitazioni russe nella regione del Mar Nero, che negli ultimi tempi sono diventate quasi regolari e di routine, il Dipartimento di Stato americano ha recentemente affermato di andare “esattamente nella direzione opposta” della de-escalation. Sono in corso ulteriori preparativi per le principali esercitazioni Russia-Bielorussia precedentemente annunciate per febbraio.

Lunedì e martedì anche la Marina russa ha dato il via a esercitazioni congiunte nel Mar Arabico con Cina e Iran

Tuttavia, l’amministrazione Biden per ora ha continuato a esprimere la speranza per una soluzione diplomatica alla crisi, minacciando anche severe sanzioni, inclusa l’imposizione di controlli sulle esportazioni alla Russia, colpendo in particolare la sua capacità di accedere ai chip statunitensi, il che metterebbe a dura prova la popolazione russa accesso a dispositivi elettronici comuni, iPhone e persino automobili. Probabilmente con una mossa così senza precedenti, Mosca comincerebbe a fare più affidamento sulla Cina.

Nel frattempo, nella sala conferenze stampa della Casa Bianca, si sente parlare bellicoso di proteggere i “nostri” paesi del fianco orientale…



Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Le bollette dell’ospedale dimostrano un danno da vaccinazione – punto.PRERADOVIC con Tom Lausen


Politici e media continuano a spargere la voce: la vaccinazione è sicura. Ma che dire degli ospedali? Lì vengono fatturati anche i danni da vaccinazione? Sì, mostra l’analista di dati Tom Lausen, che dall’inizio della crisi analizza i dati delle cliniche, Divi e RKI. I dati ufficiali mostrano che molte persone finiscono in ospedale a causa dei gravi effetti collaterali del vaccino. Emozionante anche: il numero dei pazienti nelle cliniche è in calo. Ma il numero di persone bisognose di cure nelle unità di terapia intensiva è aumentato enormemente lontano da Corona. La domanda sorge spontanea: perché? È stato riempito per l’occupazione ufficiale?

Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Le ultime azioni di Durham indicano un’indagine fallita da parte di un DOJ rotto


L’ultima dell’indagine di Durham che avrebbe dovuto essere completata secoli fa non è una buona notizia. Secondo i rapporti, la squadra di Durham solo questo mese ha scoperto prove chiave che avrebbero dovuto essere analizzate mesi fa.

Come la maggior parte degli americani sa, i funzionari corrotti di Obama durante le elezioni del 2016 hanno utilizzato un documento falso (il Dossier Steele) come base per spiare la campagna e l’amministrazione Trump. Questo dossier era una bugia creata dalla banda di Hillary e il Dipartimento di Giustizia e l’FBI lo hanno comunque utilizzato in un tentativo di colpo di stato per far rimuovere il presidente Trump dall’incarico.

Dopo anni di molestie contro il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, il New York Times ammette finalmente che il dossier Steele era una bugia che “non si è mai materializzata o si è rivelata falsa”

Quando Jeff Sessions è stato rimosso dall’incarico, Bill Barr è entrato e nel maggio 2019 ha avviato un’indagine sugli inizi della farsa della collusione russa. Per Blog sul diritto:

TENDENZA: ANNUNCIO SPECIALE: il presidente Trump apparirà al raduno “American Freedom Tour” di Houston QUESTO SABATO! – Informazioni di seguito…

Nel maggio 2019, il procuratore generale William Barr ha contattato il procuratore degli Stati Uniti del Connecticut John Durham per esaminare le questioni relative alle origini dell’indagine Trump-Russia dell’FBI. Durham è unprocuratore federale di lunga data inConnecticut noto per guidarecriminalità organizzata e corruzione pubblica casi. Nel 2008, il procuratore generale Michael Mukaseyincaricato Durham con le indagini sulla distruzione delle videocassette degli interrogatori da parte della CIA. Un anno dopo, il procuratore generale Eric Holderallargato Il mandato di Durham di esaminare le accuse di tortura della CIA.

Ora, Durham sta conducendo un’indagine globale completa sulle indagini del governo degli Stati Uniti sui collegamenti della campagna Trump con la Russia. L’indagine copre questioni pre e post elettorali e, secondo quanto riferito, è arrivata a includere lo smascheramento dell’ex consigliere per la sicurezza nazionale Michael Flynn e la base per la valutazione della comunità dell’intelligence secondo cui la Russia ha cercato di aiutare Donald Trump a vincere le elezioni nel 2016. Questi sono tutte questioni su cui il presidente Trump ha commentato pubblicamente. Prima e dopo Durham ha iniziato le sue indagini, Trump l’ha fatto spesso affermatoin fervente retorica, che il Indagine sulla campagna Trumpe il smascheramento di Flynne il valutazione della comunità di intelligence, erano illegittimi. Ha anche accusato alcune delle persone apparentemente sotto inchiesta da Durham impegnato in una cattiva condotta su questioni oggetto di indagine. Lo ha fatto anche il procuratore generale Barr pubblicamente commentato che alcune delle persone indagate hanno commesso gravi illeciti.

Questa indagine non ha portato a quasi nulla fino ad oggi. (A volte c’erano dubbi sul fatto che l’indagine fosse effettivamente in atto.)

Ieri (martedì 25 gennaio) sono stati scoperti alcuni documenti nel caso Durham come notato da Nebbia tecnologica:

Oggi, il consigliere speciale John Durham ha fornito un “aggiornamento sulla scoperta” alla corte nel caso Michael Sussmann. In questo deposito, disponibile quiha rivelato che il suo team ha ottenuto un’enorme quantità di informazioni che vanno da una varietà di fonti, tra cui Perkins Coie, la campagna di Hillary Clinton e l’ex avvocato di DNC/Clinton Mark Elias.

Mentre Sussmann è stato accusato di aver rilasciato false dichiarazioni all’allora consigliere generale dell’FBI James Baker in merito alla bufala dell’Alfa Bank/Trump Organization (sfondo qui), Durham osserva che “il governo mantiene anche un’indagine penale attiva e in corso sulla” condotta di Sussmann.

Il Casa sull’albero conservatrice ha posto una buona domanda in merito alle recenti azioni riportate nell’indagine di Durham.

Da quanto tempo l’Office of Inspector General (OIG) è a conoscenza dell’indagine Durham di Michael Sussmann? E in particolare, il procedimento penale contro Sussmann ruotava attorno al testimone centrale, il punto di contatto con l’ex consigliere generale dell’FBI, Jim Baker. Eppure l’OIG non ha detto nulla a John Durham sul possesso dei telefoni di Baker fino a questo mese?

Pensa a cosa ci dice?

Baker era il miglior avvocato dell’FBI sotto Comey. Probabilmente ha ogni tipo di conoscenza delle attività dell’FBI e dei crimini legati alla farsa della Russia Collusion. Dopo aver lasciato l’FBI, Baker è diventato un membro della National Task Force on Election Crisis, un gruppo di individui il cui scopo fino ad oggi sembra impedire lo svolgimento di audit o indagini elettorali del 2020.

ESCLUSIVO: svelata l’entità dietro lo sforzo per fermare l’audit di Maricopa – La task force nazionale sulla crisi elettorale

Perché Durham ha scoperto solo questo mese che Baker aveva due telefoni? Anche l’ispettore generale del DOJ fa parte dell’insabbiamento del colpo di stato della collusione russa? The Conservative Treehouse risponde in questo modo:

Sfortunatamente, quando inizi a porre questo tipo di domande, inizi ad avvicinarti troppo al nocciolo della questione. L’intero apparato del Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti e l’FBI sono corrotti. Per quanto riguarda la domanda più grande: l’indagine di Durham delineerà finalmente tutte le prove per dimostrare tutti gli anni di inganno e frode perpetrati dal massiccio sistema allineato di governo corrotto? La mia risposta breve e dolorosa è NO.

La risposta più lunga è collegata all’unico problema che tutte le opinioni ricercate e le teorie analitiche non toccano mai. Il gorilla da 800 libbre nella stanza che nessuno metterà nel proprio prisma di responsabilità, perché blocca tutti gli altri raggi solari:

Se Durham avesse intenzione di rivelare la portata della corruzione all’interno di queste istituzioni, ad es. ciò che la gente ottimista proclama possibile; come farà Durham a gestire la realtà che l’intera esistenza di Robert Mueller era stata creata per nasconderla?

Il Dipartimento di Giustizia e l’FBI sono divisioni corrotte e armate di un sistema corrotto del governo degli Stati Uniti. L’OIG che fornisce volontariamente una copertura cieca per la corruzione all’interno delle istituzioni che dovrebbero sorvegliare è semplicemente un’ulteriore prova del marciume al loro interno.

La questione generale dell’indagine di Durham è se sia davvero a posto per andare a fondo dell’incubo della collusione russa usato dai disonesti amici Hillary e Obama nel DOJ nel tentativo di rimuovere il presidente dall’incarico – o è la storia di questo essendo in atto un’indagine, un veicolo del Deep State per placare le masse e ingannarle facendole pensare che si stia facendo qualcosa per la giustizia.
Sulla base del record del Dipartimento di Giustizia dai tempi di Obama e dei risultati fino ad oggi dell’indagine di Durham, gli americani hanno perso la fiducia che qualcosa verrà fuori da questo Dipartimento di Giustizia.



Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

I critici suonano l’allarme sull’IRS si spostano per utilizzare la tecnologia di riconoscimento facciale



L’Internal Revenue Service (IRS) inizierà a richiedere ai contribuenti di utilizzare il riconoscimento facciale per controllare il proprio account online o ottenere una trascrizione online: una mossa che i critici avvertono che “senza barriere sufficienti” potrebbe portare a “facilmente riutilizzate in altro modo” le informazioni. Asso segnalato Lunedi.

“Questo annuncio segnala una delle più grandi espansioni della tecnologia di riconoscimento facciale negli Stati Uniti e non c’è dubbio che danneggerà la privacy delle persone”, ha affermato Caitlin Seeley George, direttrice della campagna di Fight For the Future.

L’IRS utilizzerà una società di terze parti chiamata ID.me per coloro che selezionano servizi online e comporterà l’utilizzo di una combinazione di documenti e un video selfie per confermare la loro identità prima di interagire con l’agenzia. Secondo il rapporto, l’IRS ha annunciato la mossa lo scorso novembre, ma ha guadagnato più attenzione la scorsa settimana su un esperto di sicurezza blog.

Joe Biden ha definito il giornalista di Fox News Peter Doocy uno “stupido figlio di puttana” per avergli chiesto informazioni sull’inflazione lunedì.

Seeley George ha affermato che i termini di servizio di ID.me consentono all’azienda “il diritto di condividere i dati delle persone con polizia, governo e ‘partner selezionati'”. Ha inoltre osservato che quando ID.me è stato utilizzato per i sussidi di disoccupazione statali, i contribuenti hanno riferito di averlo problemi con il sistema.

Ha detto, anche se la società ha affermato che la propria ricerca non ha trovato disparità basate sul colore della pelle:

Non solo è un problema che ID.me identifichi erroneamente le persone di colore, le persone e le donne non conformi al genere, ma questo sistema richiede alle persone di avere uno smartphone o una webcam per inviare le foto, il che significa che le persone economicamente svantaggiate e le persone anziane sono avrà maggiori sfide per superare il sistema.

Per saperne di più

Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

La pagliacciata per il Quirinale avrà il benefico effetto di fare saltare anche il governo: da come si scannano le probabilità sono elevate


Elezione presidente della Repubblica, la terza votazione: nuova fumata nera. Su Casellati, il Pd avverte Salvini: “Fermati o salta la maggioranza”.

Terminato lo spoglio alla Camera: il quorum dei due terzi non è stato raggiunto. Anche oggi scheda bianca per Lega e Fi e centrosinistra. Fdi vota Crosetto “per dare un segnale”. La rosa dei nomi del centrodestra: Moratti, Pera e Nordio. Renzi: “Accordo Casellati al Colle e io al Senato? Non esiste”. Salvini: “Lei candidabile senza sponsor”. Da domani basterà la maggioranza assoluta.

Scavalca la censura di regime dei social. Seguici via Telegram, basta un clic qui
https://t.me/capranews

Giorno tre dell’elezione del presidente della Repubblica: nuova fumata nera. Oggi le urne alla Camera si sono aperte alle 11 e poco dopo le 14 è iniziato lo spoglio: tante le schede bianche e 126 voti per Sergio Mattarella seguito da Guido Crosetto, che ha preso 115 preferenze che superano i 63 di Fratelli d’Italia. Il nome del co-fondatore di Fratelli d’Italia era stato proposto, a scrutinio iniziato, dalla leader Giorgia Meloni “per smuovere le acque” mentre Lega e Forza Italia hanno annunciato scheda bianca anche alla terza votazione. E la stessa indicazione è arrivata dal centrosinistra (Pd, M5S e Leu). 

Le trattative tra i partiti proseguono. Enrico Letta è in costante contatto con tutti i leader delle principali forze politiche, Matteo Salvini compreso. Il Pd sarebbe al lavoro per cercare di convincere il leader leghista a non procedere domani al voto su un candidato di centrodestra perché così potrebbe saltare la maggioranza. Stesso ragionamento espresso dal ministro degli Esteri Luigi Di Maio durante un colloquio avuto in Transatlantico alla Camera con un gruppo di parlamentari del M5S: se il centrodestra mette sul tavolo per il Quirinale, un nome divisivo, rischia seriamente di spaccarsi la maggioranza. Il segretario dem ha poi avuto un lungo incontro con Matteo Renzi “per concordare i prossimi passi” e confermare che il Pd è contrario a una candidatura di parte che spacchi la maggioranza. E che farà il possibile per bloccarla. E fuori da Montecitorio ha parlato anche Giuseppe Conte, rimarcando la linea del M5S, ossia sì a Draghi ma a capo del governo: “Oggi che la nave è ancora in tempesta, il M5S dice sì a Draghi. Anzi lo rafforza perché le emergenze ci sono ancora adesso. Diciamo sì alla visione di cui lo abbiamo investito, il m5s è disponibile a rilanciare e supportare l’azione di governo per un patto coi cittadini”.

La rosa dei nomi del centrodestra, composta da Letizia Moratti, Carlo Nordio e Marcello Pera, è subito sfiorita. Bocciati dal centrosinistra che rilancia invitando i partiti ad una sorta di conclave dove però Fdi – ha fatto sapere – non parteciperà. “Oggi incontro tutti”, dice Matteo Salvini che poi aggiunge: “Il mio tentativo è dialogare, ma per farlo bisogna essere in due. Se mi siedo a un tavolo e mi dicono, ‘sono pronto a dialogare ma qualunque nome tu mi faccia è no’, allora si capisce che è un dialogo un po’ particolare. Noi dei nomi li abbiamo fatti. Speriamo che ce ne sia uno di questi nomi che vada bene, dopo 30 anni uno non di sinistra”. Elisabetta Casellati, “seconda carica dello Stato”, è stata tenuta fuori dalla rosa perché “non ha bisogno di essere candidata” e “non ha bisogno che la sponsorizzi io, se uno la chiama penso sia a disposizione”, risponde Salvini ospite ad Agorà su RaiTre. Ma il nome della presidente del Senato ha fatto alzare la tensione tra gli schieramenti politici: il Pd non la considera votabile e il segretario del Carroccio non molla l’idea provando l’elezione di Casellati già alla quarta votazione, con il sostegno di parte dei 5Stelle o Matteo Renzi. Che però commentando le voci secondo cui Italia viva potrebbe sostenerla al Quirinale in cambio della presidenza del Senato, replica: “È un’ipotesi che non esiste. Draghi e Casini restano le scelte migliori”. Intanto, alcune mosse di Conte, dal no a Draghi al Colle alle trattative poco trasparenti portate avanti con Salvini, hanno fatto insospettire Enrico Letta.

Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Un morso di realtà: una previsione sui metalli preziosi per il 2022


Oddio. È di nuovo quella volta. È l’inizio di un nuovo anno e questo significa che è tempo di un’altra avventura nelle previsioni dei prezzi a lungo termine. Chiamiamo questa “previsione macro” qui perché abbiamo scoperto molto tempo fa che in un mondo governato da computer che scambiano derivati, se riesci a valutare correttamente le condizioni macroeconomiche, hai buone possibilità di essere il predetto prezzo dell’oro.

Beh… per lo più comunque. Il nostro track record nel fare queste previsioni è stato abbastanza buono per il 2021. Le condizioni macroeconomiche avevano incoraggiato la stabilità del prezzo dell’oro nel 2017 e nel 2018. Alla fine del 2018 è cambiata la politica monetaria della Fed, che ha avuto un impatto positivo sui prezzi dell’oro nel 2019 e nel 2020.

Tuttavia, l’anno 2021 era una bestia diversa. Da giugno 2020 abbiamo discusso della stagflazione come il probabile risultato economico finale della crisi del COVID. Ci aspettavamo un’accelerazione dell’inflazione dei prezzi, e così è stato. Ci aspettavamo che i tassi di interesse nominali rimanessero bassi, e così è stato. Ci aspettavamo che i tassi di interesse reali si muovessero in modo fortemente negativo, e così è stato. E alla luce di tutti questi fattori, ci aspettavamo che i prezzi dei metalli preziosi continuassero a salire. ops Per la prima volta in cinque anni, abbiamo davvero sbagliato.

Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

ESCLUSIVO: Le donne che combattono per l’evento di confine del 28-30 gennaio in America vengono attaccate da sinistra arrabbiata e Big Tech – Gli organizzatori giurano di andare avanti –


Elenco relatori @ WeStandAmerica.com

Il Donne che combattono per l’America Secondo Christie Hutcherson, fondatrice della WFFA, “Take Action Tour” è stato attaccato da aziende e hacker svegliati.

Il Gateway Pundit ha annunciato questo “evento di unificazione storica” ​​in programma dal 28 al 30 gennaio a McAllen, in Texas. Incredibili relatori, tra cui il rappresentante dello Stato dell’Arizona Mark Finchem e il generale Michael Flynn, saranno i protagonisti dell’evento di tre giorni al confine tra Stati Uniti e Messico.

28-30 GEN: Women Fighting For America annunciano il TAKE ACTION TOUR con il rappresentante statale dell’AZ Mark Finchem e il generale Flynn

TENDENZA: ANNUNCIO SPECIALE: il presidente Trump apparirà al raduno “American Freedom Tour” di Houston QUESTO SABATO! – Informazioni di seguito…

Un rappresentante dell’evento ha detto a TGP che la Payne Arena di Hidalgo, in Texas, ospita 7.000 persone e che saranno allestiti jumbotron per la folla in eccesso.

L’evento si concentrerà sulla sicurezza interna, sui diritti degli Stati e sull’educazione dei cittadini su ciò che effettivamente accade al confine meridionale. I partecipanti saranno seguiti e incoraggiati a intraprendere azioni locali nelle loro comunità.

I patrioti sono pronti a chiudere le armi lungo il confine in preghiera per la nostra sicurezza nazionale, guidati da pastori di tutto il paese. La WFFA vuole formare il muro di confine umano più lungo!

Da quando TGP ha riferito di questo evento, gli organizzatori affermano che sono stati cancellati tre volte su Ticketmaster.

Dopo essersi trasferiti su Eventbrite, gli organizzatori hanno dovuto affrontare un altro attacco di sinistra. Centinaia di account falsi hanno invaso il sistema per biglietti gratuiti destinati a veterani e primi soccorritori.

L’evento è ancora attivo! Il fondatore della WFFA Christie Hutcherson ha rilasciato la seguente dichiarazione esortando i patrioti a opporsi per cancellare la cultura.

Dall’ufficio di Christie Hutcherson

Fondatore e CEO Women Fighting For America

La sinistra del confine aperto raggiunge nuovi veterani con attacchi bassi / primi soccorritori Biglietti GRATUITI!!!

Questo venerdì, la WFFA sponsorizza e organizza un evento a McAllen, in Texas, che mette in evidenza i fallimenti dell’attuale amministrazione al confine meridionale. Spiegheremo perché la sicurezza di frontiera è l’essenza della sicurezza interna e sosterremo i nostri agenti di pattuglia di frontiera che si stanno suicidando in numero record.

Questo evento è stato attaccato dal primo giorno. Abbiamo superato gli ostacoli, inclusi i problemi con Ticketmaster che tenta di cancellarci più volte, Eventbrite non elabora i biglietti e server attaccati. CI ASPETTIAMO questo dai nostri avversari.

Oggi abbiamo assistito a un nuovo minimo da parte di coloro che sono determinati a cancellare questo evento.

La WFFA è un’organizzazione orgogliosa dei nostri militari e dei primi soccorritori. Non ci limitiamo a ringraziarvi per il vostro servizio, AGIAMO.

Come ringraziamento, stiamo fornendo biglietti gratuiti ai nostri militari in servizio attivo e ai primi soccorritori, compresi gli agenti di pattuglia di frontiera. Nelle nostre apparizioni sui media, abbiamo incoraggiato le persone che non possono partecipare personalmente all’evento a prendere in considerazione l’acquisto di un biglietto regalo in modo da poter distribuire più biglietti gratuiti ai nostri veterani. La WFFA ha istituito un Warrior Freedom Fund che dona il 10% di tutti i proventi per aiutare quei militari che sono stati congedati ingiustamente per non aver assunto il mandato incostituzionale.

Questa mattina, centinaia di account falsi sono andati su Eventbrite e si sono registrati per questi biglietti gratuiti.

Questo è DISGUSTOSO, MALE, e dovrebbe essere condannato da tutte le parti. I nostri veterani che hanno rischiato tutto e i nostri primi soccorritori che lavorano instancabilmente ogni giorno al servizio della nostra nazione MERITANO DI MEGLIO.

Il mio messaggio ai nostri avversari è semplice – NON VINCERAI!!! Niente ci impedirà di andare a McAllen, in Texas, questo fine settimana. Niente ci impedirà di stare con i nostri militari, e niente che tu possa fare ci impedirà di garantire che questo evento sia un successo.

UNISCITI A NOI IN TEXAS: www.westandamerica.com

Statistiche di confine CHIAVE:

  • 277% YOY Aumento degli incontri al confine meridionale – da 458.000 nel 2020 a 1,73 milioni nel 2021 – Collegamento
  • 342% Aumento Yoy di minori non accompagnati attraversare il confine – da 33k a 146k – Collegamento
  • 345% YOY Aumento di Criminali (inclusi omicidio, reati sessuali, furto con scasso e aggressione) arrestati al confine da 2.400 a 10.700 – Collegamento

La sinistra radicale sveglia non vuole che vediamo la crisi al confine meridionale.

Registrati ora su WeStandAmerica.com



Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

L’artista attivista versa sangue finto fuori dall’ufficio di Manhattan di New York DA Alvin Bragg per protestare contro le politiche svegliate in mezzo a un’ondata di criminalità


Un artista ha versato sangue finto fuori dall’ufficio del procuratore distrettuale di Manhattan Alvin Bragg per protestare contro le “politiche sveglie” del neoeletto procuratore distrettuale mentre la Grande Mela è tormentata da un picco di criminalità e violenza.

Scott Lobaido è stato filmato dalla telecamera martedì fuori dall’ufficio di Bragg nel centro di Manhattan mentre spruzzava sangue di scena su un cappotto rosa da bambino, un paio di calzature da ragazza e un cappello da agente di polizia esposto sul marciapiede.

«Questo è il sangue delle persone innocenti di New York essere massacrato a causa del procuratore distrettuale Bragg”, ha detto Lobaido, un attivista e artista patriota autoproclamato, mentre versava il sangue finto.

“Una bambina di undici mesi ha sparato in faccia per aver svegliato procuratori distrettuali amanti della criminalità come Alvin Bragg!” ha detto, riferendosi a un incidente del 19 gennaio in cui una bambina è stata colpita da un proiettile durante una sparatoria nel Bronx.

La protesta organizzata presentava elementi simbolici che rappresentavano le vittime più recenti di un incredibile aumento della violenza a New York City, che è stata ampiamente attribuita alle “politiche di sveglia e riduzione della cauzione” di Bragg.

Le scarpe che Lobaido ha mostrato sul marciapiede sembravano rappresentare un consulente di Deloitte che è stato spinto davanti a un treno nella stazione della metropolitana di Times Square il 15 gennaio.

L’ospite di Owen Shroyer ospita The Alex Jones Show per abbattere la caduta della gestione democratica di Blue Cities mentre il crimine sale alle stelle.

Il cappello della polizia probabilmente rappresentava gli ufficiali uccisi Jason Rivera e Wilbert Mora, i primi ufficiali della polizia di New York uccisi in servizio da un uomo armato dal 2017.

Laboido, di Staten Island, ha anche preso di mira il governatore di New York Kathy Hochul, il sindaco Adams e il presidente Biden per le loro promesse performative di affrontare la violenza e il mancato inasprimento della legislazione.

“Ehi Joe Biden, governatore Hochul, sindaco Adams, FERMATI con i tuoi “cuori e preghiere” BULLS##T!!! FATE FUORI DALL’UFFICIO QUESTI F#CKING AVVOCATO DISTRUTTIVO ASSASSINI!!!’ si leggevano volantini raffiguranti un Bragg insanguinato sul marciapiede.

Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link

Non ci sono mai state così tante opportunità per formarsi un’opinione


I grandi beneficiari della legge sui media sarebbero i grandi editori privati. Allo stesso tempo, i sostenitori dei sussidi stanno cercando di coltivare la paura dei media finanziati privatamente. Non è necessario comprenderlo razionalmente, ma comprendere i meccanismi alla base.

“Considera la fonte”, dice l’inglese quando si tratta di valutare il valore di un’affermazione. Di norma, qualcuno ha buone ragioni per voler diffondere una certa rappresentanza. La fonte di informazione la dice lunga sulla sua veridicità. Ma ciò non significa che tutto dalla fonte “sbagliata” sia automaticamente sbagliato.

Chiediti chi è la fonte: dovresti fare lo stesso con la legge sui media. I grandi editori, alcuni dei quali hanno fatto di tutto in passato per creare monopoli regionali di fatto rilevando giornali più piccoli, ora esprimono voci preoccupate che cercano disperatamente di salvare la diversità dei media in Svizzera. È necessario salvare i titoli locali e regionali con denaro federale. Questo dopo che erano stati precedentemente coinvolti nell’appassimento di questo fiorente paesaggio

Scopri tutto di te con il test del DNA più completo

Source link