0 5 minuti 1 settimana

SOSTIENICI CON UNA DONAZIONE LIBERA SU TIPEEE



Lo sceriffo democratico della contea di Bexar in Texas, che afferma di indagare criminalmente sul governatore della Florida, Ron DeSantis, ha ammesso martedì che le affermazioni fatte dai funzionari di Biden secondo cui il confine è sicuro sono palesemente false.

Come noi evidenziato ieri, Javier Salazar ha annunciato di aver aperto un’indagine sull’invio di migranti da parte di DeSantis a Martha’s Vineyard, spingendo DeSantis e il suo ufficio a rispondere che “Gli immigrati sono stati più che disposti a lasciare la contea di Bexar dopo essere stati abbandonati, senzatetto e lasciati a se stessi. ‘ La Florida ha dato loro l’opportunità di cercare pascoli più verdi in una giurisdizione di santuario che offrisse loro maggiori risorse, come ci aspettavamo”.

Lo stesso DeSantis ha sottolineato che nessuno sembrava così preoccupato quando più di 50 migranti sono stati trovati morti in una roulotte nella stessa contea di Bexar.

Una cosa su cui DeSantis e Salazar possono essere d’accordo, tuttavia, è che definire il confine “sicuro” è una vera e propria bugia.

Apparendo alla CNN, Salazar ha commentato “Non credo che il confine sia sicuro come potrebbe credere la gente di Washington”, aggiungendo che “se la Casa Bianca venisse giù e avesse d’occhio il Texas e l’avesse vista in prima persona, è quello che ho È da un po’ che chiedo loro di fare, vieni quaggiù e tieni d’occhio il problema, mi permetto di dissentire”.

“Non credo che il confine sia sicuro come quello che forse la gente sta dicendo loro”, ha continuato lo sceriffo, aggiungendo “Penso che ci siano alcune soluzioni da trovare, ma comincerà con qualcuno di Washington che fa il viaggio quaggiù e parlando con noi”.

Salazar stava rispondendo ai commenti fatti la scorsa settimana da Kamala Harris:

I nuovi dati di Customs and Border Protection mostrano livelli record di incontri con migranti privi di documenti al confine:

Il senatore democratico Joe Manchin ha anche descritto le osservazioni di Harris come “assolutamente sbagliate”, affermando inoltre “abbiamo bisogno del muro e molto di più, tecnologia, più agenti”.

Secondo i dati del CBP, più di due milioni finora le persone hanno tentato di attraversare il confine nell’anno fiscale 2022.

Quella cifra equivale a un massimo di 22 anni.

Un recente Lo ha rivelato il sondaggio NPR/Ipsos che oltre il 50 per cento degli americani ritiene che il confine meridionale sia “invaso” da immigrati illegali.

Anche Raul Ortiz, il capo della pattuglia di frontiera degli Stati Uniti testimoniato sotto giuramento che ritiene che la politica dell’amministrazione Biden “senza conseguenze” per i clandestini che tentano di entrare nel Paese abbia reso il confine meno sicuro, causato un aumento esponenziale delle persone che tentano di attraversarlo e abbia causato direttamente quella che secondo lui costituisce una “crisi”.

Agenti della pattuglia di frontiera recentemente descritto La segretaria stampa della Casa Bianca Karine Jean-Pierre è stata “estremamente stupida” dopo aver affermato che i migranti non stanno “attraversando” il confine meridionale.

La polizia di frontiera è stata avvisata aprire letteralmente i cancelli agli immigrati clandestini per entrare nel paese e prendere un autobus per città come New York.

—————————————————————————————————————————

METTERE IN GUARDIA! Nell’era della censura di massa della Silicon Valley è fondamentale rimanere in contatto.

Abbiamo bisogno che tu ti iscriva alla nostra newsletter gratuita qui.

Sostieni il nostro sponsor – Turboforza – una spinta sovraccarica di energia pulita senza il calo.

Inoltre, abbiamo urgentemente bisogno del tuo sostegno finanziario qui. —————————————————————————————————————————





Source link

Lascia un commento

Leggi anche