0 5 minuti 1 anno


I tempi di Londra segnalato Giovedì i medici in Scozia sono sconcertati da un “misterioso” aumento degli attacchi di cuore derivanti da arterie bloccate.

Nel frattempo, il documento ha omesso qualsiasi possibile collegamento con il vaccino contro il Covid-19, che è stato accusato di decessi legati a coaguli di sangue durante l’estate, e che numerose i medici hanno avvertito che produrrebbero coaguli di sangue nella maggior parte delle persone vaccinate.

A partire dal I tempi:

Gli esperti di salute sono rimasti sconcertati da un grande aumento di un tipo comune e potenzialmente fatale di infarto nell’ovest della Scozia.

Durante l’estate c’è stato un aumento del 25% del numero di persone portate d’urgenza al Golden Jubilee National Hospital di Clydebank con arterie parzialmente ostruite che hanno interrotto l’afflusso di sangue al cuore.

Secondo NIH’s Biblioteca nazionale di medicina degli Stati Uniti, “Un coagulo di sangue può bloccare un’arteria o una vena nel cuore” che potrebbe interessare un certo numero di organi principali, tra cui gambe, polmoni, reni o cuore.

Il documento riporta durante l’estate Golden Jubilee ha visto un aumento del 25% di NSTEMI, o elevazione del segmento non ST, infarti del miocardio o attacchi di cuore.

Il numero dei cosiddetti attacchi STEMI, in cui si registrano danni cardiaci ingenti, registrati in occasione del Giubileo d’Oro è rimasto stabile da un decennio a circa 750 all’anno. Eppure gli attacchi N-STEMI, dove c’è meno danno tissutale ma un uguale rischio di morte, sono aumentati durante l’estate.

In una citazione al giornale, il cardiologo consulente capo del Golden Jubilee Mitchell Lindsay ha elencato numerose possibili cause, ma curiosamente ne ha trascurata una: il vaccino contro il Covid.

Non ci sono prove che sia una conseguenza di un’assistenza ritardata o di un’opportunità mancata. È probabile che sia dovuto a una moltitudine di fattori: le persone sedentarie con il blocco; fatica; persone che ignorano i sintomi perché non vogliono presentarsi in ospedale. Ci sono probabilmente da cinque a dieci cause, tutte collegate.

Secondo le statistiche di Google, il 70,3 percento degli scozzesi è vaccinato, con il 76,8 percento che ha ricevuto almeno una dose.

Nel frattempo, su Twitter, gli utenti non hanno esitato a fare la correlazione tra il cosiddetto aumento dell’infarto misterioso e la vaccinazione contro il Covid.







Gli attacchi di cuore non sono un mistero per chi ha prestato attenzione medici di spicco chi ha rilasciato negli ultimi mesi gravi avvertenze per la salute riguardo al vaccino contro il Covid.

Forse l’avvertimento più angosciante è arrivato dal medico di famiglia canadese, il dottor Charles Hoffe, che ha condotto uno studio indipendente sui suoi pazienti e ha determinato che il 62 percento aveva sviluppato microscopici coaguli di sangue a causa delle proteine ​​​​spike contenute nell’iniezione di mRNA.

Coaguli di sangue mortali si sviluppano nel 62% delle persone che ricevono il vaccino COVID

Il dott. Hoffe ha affermato che i coaguli di sangue potrebbero portare ad alta pressione sanguigna nei polmoni, da cui le persone vaccinate potrebbero sviluppare insufficienza cardiaca del lato destro e morire entro tre anni.

“La preoccupazione è: poiché questi vasi sono ora permanentemente danneggiati nei polmoni di una persona, quando il cuore cerca di pompare il sangue attraverso tutti quei vasi danneggiati c’è una maggiore resistenza nel tentativo di pompare il sangue attraverso quei polmoni”.

“Quindi quelle persone svilupperanno qualcosa chiamato ‘ipertensione arteriosa polmonare’ – pressione alta nei polmoni, e la preoccupazione è che quelle persone probabilmente svilupperanno tutti insufficienza cardiaca destra entro tre anni e moriranno perché ora hanno aumento della resistenza vascolare attraverso i loro polmoni”.

Il tempo dirà se i medici scozzesi ammetteranno un collegamento con il vaccino Covid se scopriranno che esiste davvero uno per questi misteriosi attacchi di cuore.


Segui l’autore su Gab: https://gab.ai/adansalazar

Menti: https://www.minds.com/adan_infowars

Cinguettio:

Parlare: https://parler.com/profile/adansalazar/

Facebook: https://www.facebook.com/adan.salazar.735





Source link

Lascia un commento

Leggi anche